Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Agenzia Morte su carta s.r.l.

Svuota
Quantità

Agenzia Morte su carta s.r.l. è la biografia di un uomo, dal lavoro un po’ particolare, convinto che l’essere umano sia così alienato da non riuscire nemmeno a mettere fine alla propria vita senza che qualcuno gli dica come fare. Così si è inventato un nuovo lavoro: il consulente di morte. Le persone gli chiedono come morire e lui scrive loro una sentenza sotto forma di racconto.
Si tratta di un romanzo breve che affronta in modo non convenzionale un tema complesso come quello dell’eutanasia.

PARTE PRIMA

Eventuali reclami, rispetto al cliente interessato, potranno essere inviati al suddetto ufficio dopo lo scadere dei cinque anni dal decesso.15 Agenzia: Morte su carta s.r.l.

Fattura numero 35

Cliente: Tomas Ward

Destino: Impiccagione

Impresa fatturante: Morte su carta s.r.l.

Importo: 1.500 €

Eventuali commenti: Il cliente ha accettato con riluttanza.

Salve,

non saprete mai il mio nome, in quanto lo reputo decisamente di poco rilievo.

Conoscerete però una storia, la mia.

Che cosa faccio? Io scrivo di come si deve morire: letteralmente faccio sapere alle persone cosa faranno, cosa proveranno all’ultimo momento della loro vita.

Ma la cosa che più mi spaventa è la quantità di gente che entra ed esce dal mio ufficio. Mi sconvolge la moltitudine che cerca di mettere fine alla propria vita, o almeno ci prova.

Tanti entrano dalla mia porta disperati perché da soli non trovano la forza di mettere fine alle loro esistenze. Così le affidano alle mie mani, e quello che faccio io non è nient’altro che fornire a queste persone un’alternativa.

L’unica cosa che potrebbe oggettivamente spaventare è come io possa modificare gli ultimi istanti di vita di un uomo. Quello che scrivo si realizza per filo e per segno, senza sbavature ed errori. Come sono finito a fare questo lavoro?

Mi piace scrivere, ho un particolare talento per le cose macabre. Così tra il dire e il fare mi ritrovo su questa scrivania, con il mio solito computer davanti.

Continua a leggere
Continua a leggere

Quello che però fa la differenza tra me e un serial killer è che io non uccido proprio nessuno, io aiuto le persone a morire.

Qua sta la differenza, sottile, ma potente.

Io vendo idee, prospettive, alternative. Fornisco uno scopo quando la volontà non è abbastanza forte.

Perché tutto questo?

Ho deciso di documentare il mio lavoro, immagine e simbolo di un’umanità ormai sull’orlo del precipizio.

Una razza umana che arriva a rifiutare se stessa, al punto tale da mettere autonomamente fine alla propria vita, una società così schiava di se stessa che non riesce nemmeno a farlo senza bisogno di me, senza bisogno di qualcuno che le dica come fare, come ammazzarsi.

Così abituati a prendere solo ordini, ormai senza quasi più idee e spunti propri. Un’illusione di libertà fittizia.

È di questo che voglio informarvi, dell’illusione di una società giusta, in cui ogni uomo è libero di compiere le proprie scelte, in cui ogni persona è autonoma.

Ma basta sparare sentenze, il mio lavoro è imparziale, cinico.

Nella mia impresa non sono ammessi sentimenti, ma solo un freddo distacco.

26 Agosto 2017
"Agenzia morte su carta s.r.l." è su modenatoday.it! Al link potete leggere la bella intervista all'autore Giorgio Zucchi: https://www.modenatoday.it/eventi/cultura/agenzia-morte-su-carta-giorgio-zucchi.html

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    Ho stampato dal pdf , me lo sono letto. Un po’ troppe pagine bianche. Bello. Io sono d’accordo con il protagonista. Spero che diventi un libro e che venda molte copie

Aggiungere un Commento

Share on facebook
Condividi
Share on twitter
Tweet
Share on whatsapp
WhatsApp
Giorgio Zucchi
Giorgio Zucchi, ingegnere nato a Modena nel 1994, la sua vita si divide tra i numeri e la passione per i libri. Agenzia: Morte su carta s.r.l. è il suo romanzo d’esordio.
Giorgio Zucchi on FacebookGiorgio Zucchi on Wordpress
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie