Accedi Registrati

Blood of Titan. Le catene della libertà

blood of titan
Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
31% Completato
138 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
8 Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

In un mondo governato da elementari, gli umani non sono altro che una razza in schiavitù. Da questo è nato tutto, da qui sorge la nostra storia. ​Quattro imperatori, Kyoren al Nord, Amlak al Sud, Galathor all’est e Valion all’ovest, detengono il predominio delle terre conosciute e mantengono l’equilibrio del mondo, tacendo nei secoli un oscuro segreto sul passato di tutti loro, uomini compresi. L’unica realtà per ogni schiavo è l’incondizionata obbedienza che deve al proprio regno di appartenenza e ad ogni elementare che vi abita. Quella è la sorte dall’inizio dei tempi, quella è la sorte da loro conosciuta e mai altra sarebbe dovuta esistere. ​Torek lo accetta; quel comune umano accetta quel dato di fatto, ma ne è stanco, davvero molto stanco e la ribellione è inevitabile. Per salvare la propria vita sarà costretto a scappare, ma non ha idea di cosa metterà in gioco, delle vite che legherà alla sua e degli orrori che ancora non credeva potessero esistere. Ma soprattutto verrà a scoprire che il mondo non ha i confini che i suoi padroni gli avevano insegnato.

Perché ho scritto questo libro?

Che dire, un salto nel vuoto. Ce ne rendiamo conto. E le motivazioni di questo salto sono diverse: evadere, sicuramente; scrivere questo libro ci ha permesso di alleggerire i giorni, con l’obbiettivo, però, di poter far fare la stessa cosa a dei possibili lettori. Volevamo dare una nostra versione sulla nascita del tutto, dare un altro spunto e forse un punto di domanda, parlando anche dei nostri vissuti. Ma il romanzo è addirittura un riscatto: dimostrare pure a noi (e altri) di avercela fatta.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Non ci sono ancora commenti o recensioni.

Lascia il primo commento su “Blood of Titan. Le catene della libertà”

Irene Venturini e Michael Alongi
Michael Alongi e Irene Venturini sono due studenti di arte, lui presso la scuola Comics di Reggio Emilia e lei presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna. Hanno rispettivamente ventuno e diciannove anni e si sono conosciuti alle scuole superiori, a Parma. Iniziando a parlare di fantasy e teorie su altri mondi, non hanno più smesso, e da lì a Irene è venuta l’idea di mettere per iscritto una storia alla quale Michael stava già pesando da tanto tempo. "Blood of Titan. Le catene della libertà" è il primo romanzo dei due giovani studenti.
Irene Venturini e Michael Alongi on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie