Accedi Registrati

Blood of Titan. Le catene della libertà

blood of titan
Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
30% Completato
140 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
63 Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

In un mondo governato da elementari, gli umani non sono altro che una razza in schiavitù. Da questo è nato tutto, da qui sorge la nostra storia. ​Quattro imperatori, Kyoren al Nord, Amlak al Sud, Galathor all’est e Valion all’ovest, detengono il predominio delle terre conosciute e mantengono l’equilibrio del mondo, tacendo nei secoli un oscuro segreto sul passato di tutti loro, uomini compresi. L’unica realtà per ogni schiavo è l’incondizionata obbedienza che deve al proprio regno di appartenenza e ad ogni elementare che vi abita. Quella è la sorte dall’inizio dei tempi, quella è la sorte da loro conosciuta e mai altra sarebbe dovuta esistere. ​Torek lo accetta; quel comune umano accetta quel dato di fatto, ma ne è stanco, davvero molto stanco e la ribellione è inevitabile. Per salvare la propria vita sarà costretto a scappare, ma non ha idea di cosa metterà in gioco, delle vite che legherà alla sua e degli orrori che ancora non credeva potessero esistere. Ma soprattutto verrà a scoprire che il mondo non ha i confini che i suoi padroni gli avevano insegnato.

Perché ho scritto questo libro?

Che dire, un salto nel vuoto. Ce ne rendiamo conto. E le motivazioni di questo salto sono diverse: evadere, sicuramente; scrivere questo libro ci ha permesso di alleggerire i giorni, con l’obbiettivo, però, di poter far fare la stessa cosa a dei possibili lettori. Volevamo dare una nostra versione sulla nascita del tutto, dare un altro spunto e forse un punto di domanda, parlando anche dei nostri vissuti. Ma il romanzo è addirittura un riscatto: dimostrare pure a noi (e altri) di avercela fatta.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Non ci sono ancora commenti o recensioni.

Lascia il primo commento su “Blood of Titan. Le catene della libertà”

Irene Venturini e Michael Alongi
Michael Alongi e Irene Venturini sono due studenti di arte, lui presso la scuola Comics di Reggio Emilia e lei presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna. Hanno rispettivamente ventuno e diciannove anni e si sono conosciuti alle scuole superiori, a Parma. Iniziando a parlare di fantasy e teorie su altri mondi, non hanno più smesso, e da lì a Irene è venuta l’idea di mettere per iscritto una storia alla quale Michael stava già pesando da tanto tempo. "Blood of Titan. Le catene della libertà" è il primo romanzo dei due giovani studenti.
Irene Venturini e Michael Alongi on sabfacebook