Accedi Registrati

Buon sangue mente

sanguemente
Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all’interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
23% Completato
116 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
43 Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

Un uomo che ha fatto della menzogna, del raggiro, della manipolazione il suo stile di vita.

Ha iniziato da ragazzino, quando faceva il cameriere: “Certo che le orate sono fresche signora! Sono arrivate oggi stesso.”    

Certamente da trafficante internazionale di droga la sua arte si è affinata parecchio, è diventato un maestro, ed è appunto così che lo chiamano nel giro: il Maître. Anche, naturalmente, grazie al suo passato da professionista della ristorazione. Dopo aver lavorato in tutto il mondo si è ritirato a Mallorca, da dove gestisce il suo piccolo impero, tranquillamente, senza stress o problemi di alcun genere.                                    

Sta addirittura iniziando ad annoiarsi, perché lui è abituato a vivere in modo estremo, niente mezze misure. E’ per questo che, quando una sua amica gli presenta questi due uomini, stranamente si lascia coinvolgere nella loro avventura. Un jazzista e uno famoso chef, con l’aiuto di un banchiere, chiedono il suo aiuto per aprire un locale sulla “sua” isola. Pascal, suo stretto collaboratore ed ex ufficiale della Legione Straniera non è convinto che i sentimenti si possano mischiare con il lavoro, ma da bravo soldato se accetta una missione poi non si tira indietro.  Così, durante quell’estate il Maitre si troverà ad affrontare l’unica cosa che non riesce a manipolare: la sua vera natura, la sua vera identità.

Perché hai scritto questo libro?

Non so perché ho scritto questo libro né perché scrivo in generale, io nella vita faccio tutt’altro. Forse è proprio per questo, distrazione, oppure per orgoglio, per voler dimostrare a me stesso di riuscire a fare qualcosa anche al di fuori di un ristorante. So che scrivere mi piace, e non essendo uno scrittore parlo di quello che conosco, nella maniera in cui ne sono capace. Non che quello che troverete nel libro mi sia accaduto personalmente, certo. Non tutto, diciamo. Spero vi piaccia.

 

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Non ci sono ancora commenti o recensioni.

Lascia il primo commento su “Buon sangue mente”

Mauro Bianchi
Di nuovo questa storia, ve l’ho già detto non so fare una mia biografia,
finirei propinandovi il mio curriculum. Posso, al limite, nascondendomi
dietro un racconto parlarvi della malattia mentale di madre, oppure
spiegarvi come si sopravvive alla Milano da bere anni 80, a 15 anni, da
solo, vivendo in periferia. Posso raccontarvi del talento che ho visto
sprecare in giro per il mondo, affogato nella birra o sciolto in una
siringa. Posso spiegarvi quanto disapprovo gli chef boriosi degli
spettacoli televisivi, e di come invece io nelle mie cucine ho sempre
adottato sistemi diversi. Posso descrivervi i locali che ho avuto, o le
relazioni che ho chiuso. Dovrei invitarvi tutti a casa mia uno per uno,
offrirvi da bere, cucinarvi qualcosa e caso mai se mi siete simpatici ,
potrei anche riuscire a raccontarvi qualcosa di personale. Quindi sono
contento che questa presentazione debba essere breve.