Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

CRESCI con la Digital Intelligence

CRESCI con la Digital Intelligence
12%
176 copie
all´obiettivo
6
Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Consegna prevista Febbraio 2022

Che tu sia un privato con un’idea di business, un professionista o un’azienda, non importa quale sia il tuo obiettivo: come usi gli strumenti digitali, come guidi la tua comunicazione e come cambi rotta è ciò che ti permetterà di arrivare al suo raggiungimento. E la Digital Intellingence è un metodo che ti aiuterà proprio in questo: ad avere un approccio intelligente al mondo digitale.
In queste pagine ti verrà spiegato in cosa consiste il metodo e quali sono i passaggi fondamentali: analisi, ideazione, pianificazione e crescita. Saranno analizzati anche una serie di case studies e le relative strategie di crescita.
Ma c’è di più: questo è un libro non libro! Per la prima volta potrai apprendere velocemente un metodo molto efficace per la tua crescita digitale scrollando, come nella lettura online.

Perché ho scritto questo libro?

Fino a poco tempo fa non avevo mai pensato di scrivere un libro. Non sono una scrittrice, il mio mestiere è un altro, mi sono sempre detta. Non so come scrivere un libro, quello che conosco è il mondo digitale e tutte le sue regole. Solo un nuovo approccio al digitale, intelligente appunto, potrà far crescere professionisti e progetti nel vasto mondo della rete. Su questo metodo ho fondato l’azienda, ho creato un podcast e ora un libro. In effetti è stata un’evoluzione naturale, non credete?

ANTEPRIMA NON EDITATA

Sommario

1. Premessa – montagne russe

  • Vivere da protagonista (percorso di studi e dove sono oggi)

2. Skimming

  • Cos’è lo skimming strategico (La pratica salvavita per non annegare nel maremagnum digitale)
  • Skimming visuale e testuale
  • Come si comportano gli utenti davanti ad un testo

3. Mentalità Digital e Intelligente

  • Evoluzione dal reale al digitale
  • Mercato liquido
  • Economia di relazione
  • Post Covid

4. Brutte esperienze

  • Se vuoi sapere cosa non devi fare, leggi qui.

5. You stay confused, We stay focused

  • Premessa al metodo DI

6. Metodo Digital Intelligence

6.1. Analisi

  • Analisi = crescita
  • Come analizzare il mercato appena hai un’idea di business
  • Case study

6.2. Ideazione

  • La comunicazione non è per tutti
  • Contenuto di qualità, come si fa?
  • Case study

6.3. Pianificazione

  • Canali digitali, sono tanti, è bene pianificare.
  • Come organizzare il lavoro
  • Case study

6.4. Crescita

  • Analizza i risultati e continua a testare
  • Lo step successivo, la crescita.
  • Case study

7. Conclusione

8. Ringraziamenti

Voglio condividere con te un piccolo estratto del libro che sto scrivendo, per la precisione del secondo capitolo. Buona lettura!

Continua a leggere

Continua a leggere

Skimming (ti spiego come leggerai questo libro)

Quando ho pensato a questo libro, a come scriverlo e a come creare qualcosa di diverso, mi sono detta: Voglio scrivere un libro non libro! Far provare al lettore “tradizionale” una esperienza nuova e allo stesso tempo coinvolgere il lettore “nuovo”, disabituato alla lettura tradizionale e più digital oriented.

Non sono una scrittrice, non nasco così e non lo faccio di mestiere. Ciò che conosco bene è il mondo digitale, con le sue regole e la sua evoluzione. Pieno zeppo di contenuti, di informazioni e di pubblicità, interruption soprattutto.

L’interruption marketing, letteralmente “marketing dell’interruzione”, è quella pubblicità il cui scopo è interRompere l’azione di una persona con un messaggio promozionale quasi mai atti-nente al contesto. In breve, è la ricerca d’attenzione. Qualche esempio? La chiamata di un call center, un banner pubblicitario che si apre nel bel mezzo di un articolo interessante che stai leg-gendo, il tassativo pubblicitario mentre stai guardando la tua serie TV preferita. L’interruption mar-keting rompe.

Partiamo da una considerazione: come leggiamo i quotidiani o i post sui social network oggi?

La risposta è semplice: non li leggiamo.

Nemmeno io, credetemi, non tutti perlomeno. Ci stanno abituando alla velocità e la lettura che ri-chiede calma, attenzione e dedizione, non fa parte di questo mondo. Il tutto e subito implica che in pochissimi secondi devo essere in grado di capire cosa mi stai vendendo, devo aver chiara una notizia di cronaca, devo potermi costruire una mia idea rispetto a un tema e devo ricevere le giuste informazioni che sto cercando.

Non vogliamo imparare a scremare? Vi riporto un esempio di un paio di anni fa.

Il 5 marzo 2018 il sito satirico americano Science Post pubblica un articolo intitolato “Studio: il 70% degli utenti di Facebook legge solo il titoli delle notizie scientifiche prima di condividerle”. Dopo l’at-tacco, il pezzo era composto dal testo segnaposto solitamente utilizzato da grafici, designer, program-matori e tipografi come riempitivo per bozzetti e prove grafiche. L’articolo ha avuto 193.000 condivi-sioni.

Siamo nell’epoca della semplificazione, in cui fermarsi e leggere è solo una scocciatura.

C’è chi, come te, impara a scremate (o almeno, vuole imparare a farlo) e chi invece non legge pro-prio e condivide a caso.

Sapete qual è la vera spinta che vi fa fare un’azione di condivisione al buio? La relazione.

Se un vostro amico o una persona di particolare spicco sociale ha condiviso un post o un articolo, allora con molta probabilità lo farete anche voi senza curarvi del contenuto di ciò che state condivi-dendo. Purtroppo questo atteggiamento non ha fatto altro che alimentare un fenomeno in fortis-sima espansione, le fake news.

Vi ho scritto un libro del quale potete leggere solo i titoli. Per la prima volta è consentito scrol-lare, leggendo quello che volete (o quello che riterrete più utile). Come? Attraverso una tecnica che vi insegnerò: lo skimming.

>> 2.1 Cos’è lo skimming strategico

La pratica salvavita per non annegare nel maremagnum digitale

Lo skimming è una scrematura, una selezione. Se scrematura dev’essere, allora rendiamola strategica.

Tutti noi facciamo skimming in modo più o meno consapevole, quando sfogliando un quotidiano e leggiamo solo i titoli, quando guardiamo le figure, quando cerchiamo con lo sguardo di intercettare i punti di un testo che possano fornirci celermente gli elementi fondamentali per capire un con-cetto. Selezioniamo ciò che riteniamo importante e tralasciamo il resto. Ci focalizziamo sui passi principali per crearci una personale mappa mentale tralasciando il superfluo.

Attenzione, non intendo promuovere lo skimming come unica modalità di lettura, né tantomeno in-tendo promuovere lo skimming in senso assoluto come metodo.

Ritengo però che il digitale e la sua velocità ci stanno istruendo alla costante e continua screma-tura dei concetti. Voglio quindi rendere questa pratica una strategia utile per la lettura di questo li-bro e, perché no, anche degli altri.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “CRESCI con la Digital Intelligence”

Condividi su facebook
Condividi
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Daria Benedetto
Sono Daria, nel 2020 ho fondato MSM Digital e MSM Digital Intelligence per aiutare le aziende a reinventare e accelerare le loro attività nella realtà digitale.
Lavoro nel mondo della comunicazione digitale da oltre 15 anni, nel 2008 ho aperto la mia prima p.iva come libera professionista e la mia gavetta l’ho fatta in diverse agenzie di comunicazione milanesi.
Oggi sono Digital strategist e Consulente digitale per diverse aziende che operano in svariati mercati: food&beverage, cosmetica, banche, turismo, pharma, immobiliare, trasporti, logistica, editoria e moda.

Tra lavoro e passione, vivo on line.
Daria Benedetto on FacebookDaria Benedetto on InstagramDaria Benedetto on Wordpress
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie