Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Cucina senza peccato

52%
119 copie
all´obiettivo
0
Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Consegna prevista

Pensare e poi realizzare un libro che potesse proporre qualcosa di diverso rispetto al solito ricettario, è stato uno degli spunti dal quale sono partito. L’ulteriore spinta motivazionale è stata dettata dalla volontà di introdurre interessanti spunti di riflessione in merito agli eccessi di un’alimentazione ipercalorica, che sottolineasse in particolar modo quella necessità d’avere una migliore e consapevole assunzione quantitativa e qualitativa dei grassi nelle proprie abitudini alimentari.
A questo punto le difficoltà maggiori derivavano dal riuscire a coniugare un buon sapore senza la classica sensazione di pesantezza che spesso accompagna la fine di un pasto impegnativo.
L’aver realizzato un certo numero di ricette che potesse soddisfare entrambi gli aspetti è stata per me una grande soddisfazione.
Il sapere come bruciare le calorie introdotte sarà invece una grande motivazione per il lettore.

Perché ho scritto questo libro?

Tutto è partito dalla curiosità sulla reale fattibilità di quest’idea, per poi passare alla successiva fase sperimentale ai fornelli.
Il personale riscontro positivo al palato è stato determinante, così come la critica favorevole di tutte quelle persone che hanno potuto degustare il risultato di questo percorso. La chiusura del cerchio si è completata inserendo alcune informazioni nutrizionali che potessero essere utili nelle scelte degli alimenti, spiegando come leggere come le etichette.

Leggi l'anteprima

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cucina senza peccato”

Share on facebook
Condividi
Share on twitter
Tweet
Share on whatsapp
WhatsApp
Stefano Rossi
La vera svolta professionale, ma anche personale, si può dire che cominci nell’anno 2003, anno in cui, dopo alcune esperienze professionali, ho deciso di riprendere gli studi iscrivendomi alla facoltà di Scienze Motorie dove mi sono laureato nel 2006.
Sempre nel 2003 ho iniziato a lavorare come personal trainer, e per pagarmi gli studi ho anche lavorato come cameriere in un agriturismo ed è stato in questo posto, dove ho ulteriormente coltivato la mia passione per la cucina.
Divento fisioterapista nel 2009.
Nel 2014 inizio a collaborare con la Facoltà di Odontoiatria di Pavia come Professore a Contratto.
Nel 2015 ho seguito un corso accreditato, sull’alimentazione e la nutrizione dello sportivo.
Ovviamente ho seguito più corsi di cucina con lo chef Riccardo Carnevali a Pavia.
Nel 2016 inizio a collaborare con lo studio fisioterapico FISIOS appena fuori Pavia.
Stefano Rossi on Facebook
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie