Accedi Registrati

Educazione Padana

Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all’interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
42% Completato
146 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
8 Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

In un futuro prossimo e realistico, Blessing, infermiera in crisi, cerca rifugio in ciò che rimane delle sue radici. A poca distanza Gianluigi, sindaco di provincia, osserva impotente la sua comunità voltargli le spalle. Camilla, esploratrice dei giorni nostri, decide invece di rischiare tutto ed inseguire per l’ultima volta il suo sogno. Nel frattempo, sullo sfondo, la Lombardia riesce ad ottenere l’agognata indipendenza. Ne varrà la pena?
Oscillando tra egoismo e ricerca di sostegno, tra impavidi balzi in avanti e tentativi di recuperare quanto perso, i tre protagonisti cercheranno in un crescendo drammatico di trovare nonostante tutto il loro personale e improbabile equilibrio. Finché, alla periferia della periferia della neonata Repubblica Popolare Lombarda, un tragico evento svelerà ogni inganno portando lo spirito del tempo e le vicende dei personaggi alle loro estreme e implacabili conseguenze.
Attraverso le vicende di personaggi trentenni alla disperata ricerca di modi per affermare la propria individualità, Educazione Padana sviluppa un discorso a più voci che indaga in maniera spietata la tensione tra io noi e loro, tra individuo e comunità, tra autodeterminazione e appartenenza.
Una tensione che ci riguarda tutti, perché «Tutti noi, prima o poi, siamo stati portati a credere che per diventare primi sarebbe stato sufficiente liberarsi dal peso dell’Altro».

Perché ho scritto questo libro?

Nell’autunno 2017, mentre Lombardia e Veneto celebravano con i referendum per l’Autonomia la diffusa volontà di mettere “prima” veneti e lombardi, ho realizzato che forse il ritorno al “comunitarismo” non è altro che una reazione (vana?) alla vertigine e alla crisi a cui porta l’individualismo. Ho pensato che questa intuizione fosse troppo urgente, ma anche troppo densa; ed ho provato a distillarla, proiettandola in storie individuali verosimili in cui tutti noi possiamo in fondo specchiarci.

Leggi l'anteprima
26 luglio 2018

Aggiornamento

A un mese dal lancio della campagna, sono felice di annunciare che il primo obiettivo raggiunto! Grazie agli ordini di oggi, Educazione Padana ha infatti raggiunto il numero minimo richiesto dall'editore per la produzione delle copie ordinate in fase di prevendita. Grazie a tutti coloro che lo hanno sostenuto, Educazione Padana diventerà un oggetto reale e verrà spedito, al termine della campagna e nel formato richiesto (cartaceo o ebook), a tutti coloro che hanno effettuato o che effettueranno nei giorni che ancora restano l'ordine. Ma la strada per l'obiettivo vero e proprio, quello necessario affinché Educazione Padana entri nel catalogo di Bookabook venendo così anche distribuito nelle librerie e reso disponibile su Amazon e simili, è ancora lunga. Se credete che l'operazione meriti, continuate quindi a parlare di Educazione Padana con tutti coloro che potrebbero essere interessati e aiutatemi a diffondere la voce!

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    Ecco fatto, ho finito di leggere “Educazione padana”, il primo romanzo di Andrea Franzoni. Dico “primo” perché non ho dubbi riguardo al fatto che il mio carissimo amico e compagno di battaglia abbia di fronte a sé una lunga carriera come scrittore. Il romanzo è appassionante e ben scritto, ma soprattutto attuale. Riflette tutta l’intelligenza dell’autore, la sua capacità di lettura del presente, il suo scomodo talento nell’individuare i rischi a cui andiamo incontro a causa della deriva d’egoismo e razzismo che ultimamente mi rende l’Italia quasi irriconoscibile. Raccomando sinceramente questa lettura ad amici e conoscenti: non ve ne pentirete. Acquistandolo sul sito qui sotto otterrete immediatamente il file del romanzo completo. È anche possibile leggere gratuitamente i primi capitoli come anteprima.
    Effetti collaterali: può aggravare l’inclinazione alla ribellione e all’attivismo
    Note particolari- unico effetto collaterale: ad un certo punto induce anche un’irresistibile voglia di carbonara!

Aggiungere un Commento

Andrea Franzoni
Andrea Franzoni nasce a Brescia nel 1986. Si laurea in Comunicazione a Verona e poi in Sociologia a Milano, facendo nel frattempo molti lavori: dal cronista di provincia, al venditore telefonico di prodotti liguri.
Terminati gli studi, lavora per sette anni a Milano in diverse società di consulenza specializzate in marketing e sondaggi di opinione. Poi, dopo tanto tempo passato ad aiutare le grandi aziende a capire come rendere ‘felici’ i loro clienti, si pone il dubbio che la felicità vada cercata altrove.
Ricercatore per formazione e attivista per necessità, attualmente vive tra Brescia e Roma dove si occupa di raccolta fondi per una grande organizzazione no profit coltivando le passioni della scrittura e dell’impegno sociale.
"Educazione padana" è il suo primo romanzo.
Andrea Franzoni on sabwordpressAndrea Franzoni on sabtwitterAndrea Franzoni on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie