Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Fernando senza Effe

Svuota
Quantità

Fernando è un bambino normale, che vive in una casa normale con una famiglia normale. Eppure, un giorno succede qualcosa. Durante l’ora di musica della terrifica signorina Grancassa uno starnuto inopportuno gli fa perdere la lettera effe. Gli amici, la mamma e anche il cane Furio sembrano non capirlo più. Come farà ora?
Fernando, anzi ernando, intraprende allora un viaggio piccolo piccolo che lo farà sentire grande, diverso, ma non per questo sbagliato.

C’
era una volta…
Una bellissima principessa
con una matrigna cattiva?
Due poveri orfanelli persi nel bosco?
Un pezzo di legno parlante?
No, sbagliato.
C’era una volta Fernando!
Continua a leggere
Continua a leggere

Fernando era un bambino normale, alto normale,
magro normale, abitava in una casa normale,
in un palazzo normale, in via Valpolicella 24,
in un quartiere normale di una città bellissima.
Aveva una mamma normale e un papà normale,
un cane con l’orecchio storto e una sorellina in arrivo.
Quel giorno, un giorno normale, Fernando,
come ogni altro giorno normale, andò a scuola.
Da casa sua doveva prendere la prima strada
a sinistra e al secondo semaforo girare a destra.
Una scuola normale, grigia con le figurine
fatte dai bambini attaccate alle finestre,
con un grande cancello e delle scale
che conducono al portone d’ingresso.

19 aprile 2018

La Repubblica, TuttoMilano

Su TuttoMilano, all'interno della rubrica MammaPoppins di Giovanna Canzi, la recensione di Fernando senza Effe.
18 febbraio 2018

Corriere della Sera, La Lettura

Il viaggio di Fernando senza effe di Giulia Oberholtzer su La Lettura del Corriere della Sera.
10 febbraio 2018

Focus Junior

La recensione di Fernando senza Effe di Giulia Oberholtzer su Focus Junior. Fernando senza Effe arriva in libreria
01 febbraio 2018

Avvenire

La recensione di Fernando senza Effe nella rubrica Scaffale Basso di Rossana Sisti sul quotidiano Avvenire.
31 Marzo 2017
Il lancio della campagna di "Fernando senza Effe" è stato un grandissimo successo! Qui sotto potete trovare alcune foto dell'evento di presentazione:

https://www.facebook.com/giuliaoberh/posts/1311208485581837
18 Aprile 2017
La campagna di "Fernando senza effe" ha raggiunto il primo goal e continua a proseguire a gonfie vele! Qui sotto trovate una bella recensione:

https://www.facebook.com/123LibriLiberi/?fref=ts
27 Aprile 2017
Vi segnaliamo altre due belle recensioni di "Fernando senza Effe"! Anche se il primo goal è già stato raggiunto, vi ricordiamo che potete continuare a sostenere la campagna di Giulia Oberholtzer.

https://maisenzaunlibro.wordpress.com/2017/04/26/alla-ricerca-della-effe-perduta/

https://www.filastrocche.it/recensioni/fernando-senza-effe/
08 Maggio 2017
Il successo di "Fernando senza Effe" non accenna a fermarsi! Qui di seguito trovate un'altra interessante recensione: https://www.claccalegge.it/2017/05/anteprima-fernando-senza-effe-e.html
12 Giugno 2017
La presentazione di Fernando senza Effe all'Accademia Internazionale del Musical è stata un successo! Ecco il link per chi se la fosse persa: https://www.facebook.com/giuliaoberh/videos/1396776770358341/
12 Giugno 2017
L'autrice di "Fernando senza Effe" presenta il suo progetto all'Accademia Internazionale dei musical. Complimenti Giulia!! https://www.facebook.com/giuliaoberh/videos/1396776770358341/
28 Agosto 2017
Piccoli lettori crescono e leggono Fernando senza Effe!

Commenti

  1. Veronica Sisti

    Un racconto splendido per adulti e bambini. Bella la storia ! Bella la grafica!
    Spero in nuove storie !! Complimentoni

  2. igo, unghi, rancia e ragole…. i giochi di parole in questo racconto senza effe saranno perfetti, anzi peretti, per ridere leggendo con nipotini e igli

  3. sabrinagullo1

    (proprietario verificato)

    Un racconto tenerissimo che,in maniera semplice ed efficace attraverso delle splendide illustrazioni, affronta e aiuta i bambini a comprendere le diversità . Complimenti !!!

  4. semplicemente antastico!

  5. Ho letto l’anteprima ai miei bimbi, già lo adorano.

  6. Ho letto il racconto e mi è piaciuto molto. L’ho trovato istruttivo ed estremamente ironico. W Fernando! anzi, ernando

  7. Regalo perfetto per i miei nipoti…

Aggiungere un Commento

Share on facebook
Condividi
Share on twitter
Tweet
Share on whatsapp
WhatsApp
Giulia Oberholtzer
Giulia Oberholtzer è nata a Roma a metà degli anni ’80. Finiti gli studi in comunicazione e design, ha iniziato a lavorare nel mondo della creatività come art director, motion designer e illustratrice. Fernando senza effe è il suo primo racconto.
Giulia Oberholtzer on FacebookGiulia Oberholtzer on Wordpress
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie