Accedi
Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
21% Completato
159 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
91 Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Consegna prevista dicembre 2019
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

Fra Milano, i ghiacciai della Val d’Aosta e il mondo dell’arte contemporanea, tre personaggi intrecciano solitudine e ricerca della felicità. Il ritmo e le persone della vita quotidiana tratteggiano i contorni delle loro realtà, distanti eppure legate da un filo sottile. Luna è una studentessa fuori corso, sogna di diventare maestra mentre lavora in un call center di aiuto psicologico. Milo Bianchi è uno scultore affermato nella Milano bene e acclamato all’estero, vive rintanato nella fucina dove esprime la propria forza attraverso il canale vitale dell’arte. Libero lascia la città da ragazzo, solo e senza prospettive, sceglie la Val d’Aosta e si costruisce un futuro come mastro distillatore di Genepy. Bugiarda e procrastinatrice, sempre vittima degli eventi, Luna subisce l’amore impacciato di Milo, che la tratta come un’ancella ma la considera una musa. Quando Libero conosce Luna durante una chiamata notturna se ne innamora, coinvolgendola e suggerendole una possibile via di fuga.

Perché ho scritto questo libro?

Il titolo di Genepy nasce da un sogno: accovacciandomi davanti al ripiano più basso di una libreria colma, estraevo un libro dalla copertina preziosa, con impressa la parola Genepy. I tre personaggi e le loro vicende sono affiorati man mano dentro di me, scrivere è stato come scoprirli, un processo di pura creazione in cui limavo razionalmente i particolari di una materia grezza proveniente dal profondo che mi stupiva, mi riempiva di meraviglia e mi ha donato lunghi attimi in stato di grazia.

Leggi l'anteprima

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Genepy”

Camilla Cortese
Amo parlare ma ho il dono della sintesi; odio i numeri anche se, a volte, descrivono meglio delle lettere. Ho due lauree, due romanzi, un lavoro all’infinito, una casa dopo averne cambiate molte e chissà quante altre ancora, due gatti, trenta piante, milioni di parole dentro. Del più brutto libro della storia salvo il titolo: Mangia (tutto), prega (la tua psiche), ama (te stesso e chi lo merita). Per me, la scrittura è un muscolo e l’ispirazione è sopravvalutata, la cosa più difficile dello scrivere è decidere di accendere il computer.
Camilla Cortese on sabwordpressCamilla Cortese on sabtwitterCamilla Cortese on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie