Accedi Registrati

Il giorno delle nuvole

Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
107% Completato
161 Copie vendute
Svuota
Quantità
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

Prima delle storie di uomini, c’è la storia di luoghi, echi lontani di voci che hanno lasciato dentro quelle mura, quelle piazzette e quei minuscoli vicoli, piccole ma incantevoli vite intrise di lentezza. L’evocazione che scaturisce dall’ascolto di quelle pietre è l’elemento scatenante di questa storia, nella quale l’ultimo abitante di uno di questi microcosmi si disvela lungo un percorso collocato in quel limbo che costituisce una labile linea di confine tra realtà e immaginario.

Questo resiliente dei tempi moderni decide di non seguire le indicazioni di chi vuole mettere le famiglie in sicurezza e rimane lì, baluardo estremo di una terra che simboleggia la resistenza al cambiamento, custode narrante di un luogo nel quale la sua è l’unica voce che rimbomba tra il cielo azzurro e la strada, e ci fa omaggio del suo passato.

Perché hai scritto questo libro?

Ho scritto questo libro per la passione, mai sopita, che provo per le cosiddette “Ghost Town”. Architetture vetuste e pericolanti, di cui l’ italia dell’entroterra è ricca, e nelle quali è possibile respirare le storie di vita dei suoi abitanti. Borghi definiti sovente con nomi poetici, tipo “geografie immaginarie” o “geografie del ricordo”. Molti di questi ruderi continuano ad esistere nell’immaginario collettivo come luoghi di assoluta suggestione per chi decide di ascoltare quei silenzi.

29/05/2017
Su La Gazzetta del Mezzogiorno si parla de ''Il giorno delle nuvole"! Non perdetevelo!
07/07/2017
Non perdetevi l'intervista "scomoda" a Dino De Angelis, autore de Il giorno delle nuvole.

Commenti

  1. Dino De Angelis

    Gabry, magari li conosco davvero quei personaggi raccontati… 🙂

  2. (proprietario verificato)

    Quando scrive ha la capacità di trasportarti nel mondo da lui creato…e i personaggi restano con te, come persone realmente conosciute!

  3. gianfranco.pace

    (proprietario verificato)

    Fantastico

Lascia un commento

Dino De Angelis

E’ nato e vive a Potenza, si è avvicinato tardi alla passione per la scrittura ma da quel momento non l’ha più lasciata. Ha pubblicato due libri, scritto una commedia teatrale e una pioggia di racconti. Completa il suo amore per le Storie raccontando i classici della letteratura italiana e internazionale ai ragazzi delle scuole medie e superiori, e facendo incontri di narrazione musicale con l’indispensabile apporto di due musicisti, un chitarrista e un violoncellista. Cosa racconta? Di tutto, dai romanzi alle storie di tutti i giorni. E’ convinto che siano le Storie a muovere il mondo, e così prova a condividerle sotto ogni forma possibile. Il romanzo “Il giorno delle nuvole” è una storia di solitudine, con i suoi spazi e le sue apnee, i suoi bianchi e neri, le sue presenze ed assenze, i suoi colori e le false tinte.


Dino De Angelis on sabtwitterDino De Angelis on sabfacebook