Accedi Registrati

Guarire dopo il parto

Il dolore non richiede guarigione, ma è l'inizio della guarigione stessa. Ognuno di noi ha bisogno di qualcuno che scenda con noi nel baratro e che non cerchi di portarci fuori o distrarci, bensì che si sieda al buio con noi e che provi a sentire ciò che stiamo sentendo.

Seleziona l'opzione d'acquisto

7,9914,00

Svuota
Quantità

Guarire dopo il parto offre accoglienza, legittimità, sostegno pratico, strumenti di autocura, di crescita personale e di armonizzazione della propria vita in relazione all’esperienza di nascita vissuta. Così facendo l’autrice dimostra la sua esperienza professionale accanto ai disagi, ai bisogni reali delle donne e la sua profonda e spontanea motivazione: colmare il vuoto pneumatico dell’assistenza al disagio dopo parto del nostro Paese, palesare che qualcuno in grado di ascoltare, capire e dare un nome ai non detti esiste, mostrare che una via di guarigione del corpo e della maternità è possibile, sempre. Questo libro nasce per dare speranza e lo fa nel modo più ostetrico possibile: dando suggerimenti pratici, trasmettendo pazienza, nutrendo il quotidiano delle donne di gesti vòlti a rinforzare la certezza intima che ciò che è rotto si può e si deve ricostruire, giorno dopo giorno. Per amore e con amore.

Dalla prefazione a cura di Anna Maria Rossetti

 

19 maggio 2016
Un video chiaro ed efficace che vi illustrerà alcuni dei temi trattati in Guarire dopo il parto. Da vedere!

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    Bellissima iniziativa Claudia, la appoggio e diffonderò tra le donne, molto delle quali hanno una esperienza di parto dalla quale guarire

Lascia un commento

Claudia Sfetez
Claudia Sfetez nasce a Trieste nel 1984 ed è ostetrica dal 2006. Dopo aver studiato con V. Schmid alla SEAO di Firenze, si è certificata come operatore per l'armonizzazione globale delle cicatrici con D. Kanner, come istruttrice Portare i Piccoli® con E. Weber e per le Tecniche Arvigo® di Trattamento Addominale Maya (ATMAT). Ha lavorato in ospedale e in consultorio per poi decidere di praticare libera professione a Trieste.
Claudia Sfetez on sabtwitterClaudia Sfetez on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie