Accedi Registrati

Il gioco dell’allegria

Non sapevano dire perché, nessuno l’avrebbe saputo, intuirono però all’unisono che i giorni rubati erano i migliori. Rubati alla malinconia, alla tristezza, alla controvoglia di vivere. Erano giorni d’allegria inspiegabile, di gioia innaturale, erano sacche di folle felicità che dovevano collezionare, almeno nella memoria.

Seleziona l'opzione d'acquisto

7,9913,00

Svuota
Quantità

Un’eccentrica coppia sposata, da anni aperta a orizzonti di morbida promiscuità, si imbatte in un uomo solitario. I tre partono per una località di mare, dove scoprono che un ragazzo è stato appena assassinato. Uno dopo l’altro, al trio si aggiungono nuovi protagonisti, altrettanto singolari, e mentre il gruppo si forma e si scontra, la smania di indagare sul delitto prende il sopravvento. Eccitati ed euforici, si ritrovano invischiati in un tempo nuovo, mai vissuto, in cui paiono dimenticare gli affanni dell’esistenza, assaporando per la prima volta il sentimento dell’immortalità. Ognuno lascia così cadere la propria maschera, svelando segreti fin lì inconfessati.

E mentre le coscienze si alleggeriscono, gli improvvisati investigatori sono sempre più determinati a scoprire l’identità del colpevole. Finché i sospetti non cadono su uno di loro…

Leggi l'anteprima
28 maggio 2018

Aggiornamento

Nuovo titolo e nuova immagine promozionale!
06 giugno 2017
Ecco qualche foto di Francesco Franceschini alle presentazioni de I giorni Rubati!
10 luglio 2017
La campagna de "I giorni rubati" prosegue a gonfie vele! Nel frattempo, siete curiosi di leggere qualcos'altro di Francesco? Non perdetevi il suo blog: http://sdraiatosuibinari.blogspot.it/
17 luglio 2017
Fra mare e montagna, Francesco Franceschini parla de I giorni rubati!
02 agosto 2017
La campagna de I giorni rubati ha ampiamente superato il 50% del suo obiettivo! Potete leggerne un estratto in anteprima oppure... ascoltarlo! A questo link trovate il book trailer: http://bit.ly/2w5bG9Y

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    Ho sempre letto molto e nel momento in cui non trovavo un libro che mi desse ciò che stavo cercando, sei capitato tu, per caso e ho iniziato a leggerti. Ora sto aspettando questo libro che, ne sono certa, non mi deluderà.

  2. (proprietario verificato)

    era costituire…mannaggia la fretta!

  3. (proprietario verificato)

    ho prenotato la copia cartacea (lo schermo arrossa i miei occhioni), perché pretendo di portare sempre con me nello zainetto, ciò che immagino possa costutuire una coccola per la mia anima malata di curiosità! Lino

  4. Francesco Franceschini

    Grazie Vale, sono umilmente convinto che ti piacerà anche questo. Viva il lupo!

  5. valentina.leonardi

    (proprietario verificato)

    Dopo “Apocalisse in pantofole” e “La quarta persona più importante” sono davvero curiosa di leggere questa nuova opera di Francesco.
    I suoi libri sono sempre affascinanti da leggere tutti d’un fiato, dove i suoi personaggi diventano compagni di viaggio.
    Ho letto già le prime pagine..attendo con fervore di ricevere il libro. In bocca al lupo Francesco!

Aggiungere un Commento

Francesco Franceschini
Francesco Franceschini è nato a Narni nel 1967. Ha insegnato letteratura italiana negli istituti superiori ed è ora speaker di radio TNA In Blu. Ha fondato con Simonetta Sperandio un laboratorio itinerante di scrittura (www. lascritturadellamemoria.it). "Il gioco dell’allegria" è il suo terzo romanzo, dopo "Apocalisse in pantofole" (2011) e "La quarta persona più importante" (2013). Il suo blog è: sdraiatosuibinari.blogspot.it
Francesco Franceschini on sabwordpressFrancesco Franceschini on sabtwitterFrancesco Franceschini on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie