Accedi Registrati

Sotto la bandiera dei lupi

Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
4% Completato
193 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
90 Giorni rimasti
Svuota
Quantità

Karl e William, i due protagonisti del mio romanzo, formano una strana coppia di avventurieri/mercenari: il primo è un mago amante della bella vita, allegro e dai modi volutamente teatrali; il secondo è un tipo cupo, rabbioso e introverso, ma soprattutto è un ibrido, un essere umano in cui è stata innestata con la magia della carne di demone.
La loro storia si svolge in un impero fantasy medievaleggiante in preda a una guerra civile che si trascina avanti da un paio d’anni. Fino ad ora hanno sempre accettato lavoretti non troppo impegnativi dal punto di vista politico, contentandosi di assistere alla guerra come dei cinici spettatori.
Ma le cose cambieranno quando incontreranno l’abile e spregiudicato comandante della banda di mercenari dei “Lupi Neri”. Si ritroveranno così coinvolti in battaglie, complotti e un terribile assedio. Per poi scoprire che forse il pericolo maggiore non viene dal nemico che hai di fronte, ma da quello che hai dentro di te.

Perché ho scritto questo libro?

I due personaggi principali del mio romanzo, Karl e William, sono stati creati in origine per un racconto breve intitolato “Cavie”.
Un anno e mezzo fa un’amica mi parlò di un concorso, all’epoca ero in un periodo complesso, così, un po’ per staccare e un po’ per sfida con me stesso, decisi di provare a scrivere un racconto breve. “Cavie” fu tra i vincitori del concorso e io fui preso dal desiderio di scrivere per Karl e William una storia più lunga.
Così è nato Sotto la bandiera dei lupi.

Leggi l'anteprima

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sotto la bandiera dei lupi”

Vincenzo Gatta
Fin da piccolo sono stato appassionato di leggende, storia e mitologia. Inevitabile quindi che alla fine la mia materia preferita divenisse la Storia, fonte inesauribile di racconti e personaggi. E così ho finito per laurearmi in Storia presso l'università Federico II di Napoli.
Sono un vorace lettore e i miei generi letterari preferiti sono il fantasy e la fantascienza. Quando leggo un libro per la prima volta, se mi piace, ne posso venire assorbito totalmente dimenticandomi di fare altro.
La lettura e la storia non sono le mie uniche passioni, mi piacciono anche il cinema e i videogiochi, specialmente quelli con una bella trama e un'ambientazione curata.
Vincenzo Gatta on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie