Accedi Registrati

La tesi dell’ippocampo

L’abbandono per non subire l’abbandono: sviluppai da questo ragionamento un farmaco,
e successivamente un metodo.

Seleziona l'opzione d'acquisto

5,9915,00

Svuota
Quantità

L’adolescenza di Damien è soffocata dalla depressione del padre e dal collasso della famiglia, che lo ostacolano nella sua ricerca di un posto nel mondo. Per sfuggire all’incapacità di creare rapporti sinceri e di costruirsi un’identità solida, il ragazzo decide di annullarsi, svuotarsi di personalità indossando maschere, cambiando identità e luoghi, costruendo e spezzando legami. Unico obiettivo, individuare e soddisfare i bisogni di persone sconosciute e poi sparire tra le alghe come il solitario ippocampo.
Il metodo funziona finché Damien non si identifica con il figlio di una coppia di anziani. Il ragazzo allora sente risvegliarsi le proprie radici e capisce di non poter più fuggire.

Perché ho scritto questo libro?

Ho avuto un problema con le scelte. C’è chi non le prende e rimane in un limbo, c’è chi ne prende troppe e diventa poco umano. Perché quello che terrorizza è definirsi. Così mi sono chiesto cosa succederebbe se qualcuno si svuotasse del proprio io e decidesse di essere tutto. La tesi dell’ippocampo cerca di delineare il profilo del mostro che nasce da questa esperienza e di dargli, infine, un’ultima assoluzione.

Leggi l'anteprima
10 maggio 2018

Aggiornamento

La campagna è finita, giorni in anticipo. “La tesi dell’ippocampo” sarà pubblicato.
I grazie che vorrei dispensare non sembrerebbero mai abbastanza, i grazie ai miei amici, indispensabili in tutto, alla mia famiglia tutta, non meno indispensabile, ai miei colleghi, che poi colleghi non sono, e agli sconosciuti, la vera sorpresa.
Un grazie anche a chi non ha voluto sostenermi (e ce ne sono stati), perché il dubbio è ciò che ci tiene lontano dal mero istinto, regalandoci quell’umanità senza la quale non saremmo “esseri”.
Un grazie speciale a te, che hai reso tutto più bello.
Le fasi che verranno, come saprete dalla mail, saranno editing, impaginazione, e situazioni simili. Cercherò di tenervi aggiornati costantemente sulle novità.
Vi ringrazio ancora tutti e spero che la vostra attesa sarà ben ricompensata.
07 marzo 2018
Cari lettori! É stato creato per voi un bellissimo video di presentazione del libro "La tesi dell'ippocampo" dell'autore Luca Starita! Lo potete trovare al seguente link:

Per visualizzare questo contenuto, accetta le nostre politiche sui cookie.

Buona visione!
Luca Starita
LUCA STARITA nasce a Napoli nel 1988. Dopo il liceo classico a Siena si laurea in Lettere a Bologna e vive ritagli di tempo anche a Roma e a Firenze, città in cui si stabilisce definitivamente. Per questo suo continuo viaggiare, le radici, i sogni, la definizione diventano temi fondanti della sua scrittura. La tesi dell’ippocampo è il suo romanzo d’esordio.
Luca Starita on sabwordpressLuca Starita on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie