Accedi Registrati

Laventicinquesimaora.

Scrivere storie brevi significa vedere relazioni là dove non ne esistono ancora, costruire pochi personaggi ma indimenticabili.

Seleziona l'opzione d'acquisto

10,00

Svuota
Quantità

Una pistola è qualcosa di mortalmente serio – drammatica, disperata, pulp. Ma può anche essere buffa, riflessiva, malinconica, misteriosa, sfuggente. Secondo Čechov in un racconto la pistola deve sempre sparare: ma è davvero così? Nei racconti del Premio Letterario “Laventicinquesimaora.”, gli autori hanno risposto a questa sfida giocando con i registri e con le atmosfere: ne sono uscite storie cupe, di assassinio e innocenza perduta; racconti di formazione, d’amore, di intimità e memoria.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Non ci sono ancora commenti o recensioni.

Lascia il primo commento su “Laventicinquesimaora.”

La 25esima Ora
“Laventicinquesimaora.” è il Premio Letterario organizzato da Belleville – La Scuola, rivolto a chi vuole mettere alla prova il proprio talento e la capacità di scrivere una storia senza troppi indugi o ripensamenti. Con 3600 battute e un weekend a disposizione, i partecipanti si sono cimentati nella forma del racconto breve partendo dalla seguente traccia: “ Parafrasando Čechov: se nel primo capitolo di un racconto compare una pistola, bisogna che questa spari… ma è davvero così? Una pistola deve per forza sparare? ”
I venticinque finalisti scelti dalla Giuria sono stati raccolti nell’ebook a cura di Belleville – La Scuola.
La 25esima Ora on sabtwitterLa 25esima Ora on sabinstagramLa 25esima Ora on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie