Accedi Registrati

La via di mezzo

jan-bolz-457747
Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
4% Completato
192 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
62 Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

Emergono da un’indistinta bruma i personaggi, tagliati a vivo su profili duri, reduci dalle ansie della vita. Superstiti di esistenze estreme, ai margini di un fiume e di una città che raccoglie – fra le pagine del libro – i meno allineati, i più complessi da spiegare e raccontare. Il protagonista intreccia i suoi interrogativi sul senso ultimo dell’esistenza alle piccole battaglie quotidiane per la sopravvivenza, portando con sé la frequentazione di alcool e donne, di marciapiedi e hotel di passaggio, dove il ritmo delle vite è scandito dalle ore notturne. Ai colpi di scena si alternano disquisizioni filosofiche, e le pagine scorrono al flusso naturale e preciso del battito del cuore umano, portando il lettore verso l’epilogo e il commiato. Romanzo di genere che infrange le regole canoniche, ed ai toni aspri del noir alterna quelli introspettivi della narrativa classica, con uno stile che mai annoia e tiene incollati alla pagina.

Perché ho scritto questo libro?

Ho vissuto gran parte del mio passato seguendo il principio del “o è bianco o è nero”, quindi spingendomi sempre ai limiti in ogni esperienza, rifiutando i compromessi. Questo comportamento mi ha portato allo sfacelo. Negli ultimi anni ho scoperto che fra il bianco e il nero c’è il grigio, che in realtà non è così grigio, e che se si impara a conviverci, diventa lucente e appassionante.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Non ci sono ancora commenti o recensioni.

Lascia il primo commento su “La via di mezzo”

Marco Martinetti
Nato a Torino nel 1962, a 16 anni mi trasferisco a Lussemburgo per ragioni familiari. Nei 15 anni successivi svolgo una ventina di lavori diversi, principalmente a Lussemburgo, a Parigi, in Olanda, in Belgio e in Germania. Durante questo periodo scrivo e pubblico una raccolta di racconti (Racconti Surrealisti -Lalli Editore) e decine di poesie e racconti su riviste underground, anche in francese e in inglese. Rientrato in Italia all'inizio degli anni novanta, vivo per strada fino al 2000, quando giunto a Genova dopo Roma e Sassari, incontro la mia attuale compagna e con lei ricomincio a lavorare e ad avere una vita regolare. Negli ultimi 15 anni ho pubblicato due romanzi ("Fuori dalla porta" e "Messinscena", entrambi con Chinaski Edizioni), e terminato le stesure di quattro romanzi inediti e duecento fra poesie e racconti.