Accedi Registrati

L’isola di Nessuno

Progetto senza titolo
Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all’interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
8% Completato
185 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
12 Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

Tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo provato il desiderio di voler scappare da noi stessi o dal mondo a cui apparteniamo. Succede così anche ad alcune persone che approdano nell’Isola di Nessuno. C’è Alberto, che scappa dalle troppe responsabilità. Marco (Nessuno), che nella sua vita ha ricevuto sempre troppo poco amore. Amir, un profugo siriano che un tempo aveva studiato in Italia. Renzo, un prete in crisi vocazionale che aiuta dei senza fede come Amir e Marco a curare le loro ferite. Ed Ettore, l’ultimo arrivato, che per un profondo senso di colpa ha perso la sua autenticità.
Cinque storie narrate in prima o in terza persona a seconda se chi racconta la storia sta nell’isola da più tempo degli altri oppure è l’ultimo arrivato, come se la voce narrante fosse una sorta di testimone da passare quando gli abitanti dell’Isola di Nessuno si sentono pronti a lasciare il rifugio della loro anima.
Alla fine si ritroveranno tutti nella vita reale, più uniti e solidali di quando stavano nell’isola, con una nuova consapevolezza e una nuova prospettiva per il futuro.
Tutti abbiamo bisogno di noi stessi per ritrovarci ma ancor più abbiamo bisogno degli altri per poter guardare avanti.
Come diceva Alexander Supertramp in Into the wild, “Happiness in real only when shared” (La felicità è reale solo quand’è condivisa).

Perché ho scritto questo libro?

Perché le storie, per essere vere, non vanno solo immaginate ma anche scritte.

Leggi l'anteprima
31 maggio 2018

Aggiornamento

Perchè L'isola di Nessuno. Il 18 maggio moriva Chris Cornell. Un uomo che aveva molto: notorietà, soldi, una bella famiglia. Ossia, quello che in genere si dice "aveva tutto". Eppure, questo non gli è bastato per farlo rimanere. E' fuggito, è andato altrove. Nei giorni successivi alla morte di Chris Cornell, ho iniziato a riflettere e a documentarmi sul concetto della fuga, su cosa significa e perchè si cerca altrove quello che nella vita quotidiana non si riesce a trovare. E' stato un "viaggio" interessante perchè ho potuto leggere cose che altrimenti non avrebbero mai attratto la mia attenzione. Gli uomini fuggono più delle donne e spesso pensano che il "paradiso terrestre" sia un'isola deserta, un atollo lontano da tutto e da tutti. Poi però, come Alexander Supertrump il protagonista di Into the wild, si scopre che la vera felicità si realizza solo quando riusciamo a condividerla. Se si parte da soli e si rimane da soli, gli unici veri compagni di viaggio rimangono i cattivi pensieri che tornano a farci visita non appena abbassiamo la guardia. A breve vi racconterò anche come sono nati i cinque protagonisti di L'isola di Nessuno. A presto!

Commenti

Non ci sono ancora commenti o recensioni.

Lascia il primo commento su “L’isola di Nessuno”

Silvia Rizzato
Vivo a Treviso. Ho studiato architettura a Venezia. Lavoro come libera professionista nell’ambito della conservazione e valorizzazione dei Beni Culturali, svolgendo campagne di catalogatrice, ricerche storico-archivistiche e offrendo servizio di guida nelle mostre sui manifesti pubblicitari organizzate dal Museo Nazionale Collezione Salce di Treviso.
Ho frequentato alcuni corsi di scrittura creativa a Treviso e Mestre.
L’Isola di Nessuno è il mio primo romanzo.
Silvia Rizzato on sabtwitterSilvia Rizzato on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie