Accedi Registrati

L’ultimo alito dell’estate

unultimoalitodestate
102% Completato
97 Copie al prossimo obiettivoi
Good seller! Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto
Svuota
Quantità

Filippo è un giovane psicologo, attraente e sicuro di sé, ma basta un solo episodio in un mite pomeriggio di ottobre per mandare la sua vita in frantumi. Di colpo si rende conto di aver perso tutto: la donna che ama, la casa in cui vive, la professione che intendeva praticare… E comprende che Sandra, sua madre – con la quale ha troncato i rapporti da quando lo aveva sconsigliato dal fare certe scelte – aveva ragione.

La stessa donna, qualche mese più tardi e ormai in punto di morte, ricompare per dissuaderlo dal portare a termine la sua ultima decisione: quella di suicidarsi. Almeno finché non avrà compiuto trentotto anni, da statistica l’esatta metà dell’aspettativa di vita di un uomo. Richiesta bizzarra che il figlio, nonostante l’avversione nei suoi riguardi, non sa rifiutarle.

E così, le giornate di Filippo trascorrono solitarie una dopo l’altra, in una casa abbarbicata nelle dolomiti bellunesi. Quand’ecco che, a un passo dalla fatidica data del suo trentottesimo compleanno, incrocia sul suo sentiero Chiara, una graziosa ragazza dall’animo innocente e alle prese con un doloroso passato dal quale sta fuggendo, ma con cui, alla fine, dovrà fare i conti.

A dispetto della loro relazione forzata contraddistinta da reciproca insofferenza, scopriranno che qualcosa di sconvolgente li accomuna. E che da soli è impossibile combattere i propri fantasmi.

L’ultimo alito dell’estate è un romanzo denso, che parla di come il tempo possa aprire uno spiraglio di luce perfino nella disperazione più buia e profonda; sebbene, per uscirne, spesso sia necessario aggrapparsi ai sentimenti e alle emozioni senza farseli scivolare tra le dita…

(Immagine di copertina gentilmente concessa da Marco Venturin Photography)

 

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    Ho letto l’Anteprima del tuo libro e devo dirti che mi ha messo molta curiosità!! L’ho acquistato e non vedo l’ora che mi arrivi!

  2. Luca Rebecchi

    (proprietario verificato)

    Caro Adriano, intanto grazie per l’acquisto! Riguardo al finale… abbi pazienza, non posso proprio sbottonarmi! 🙂

  3. (proprietario verificato)

    siamo curiosi di leggere il seguito e ci auguriamo un finale da ” e vissero tutti felici e contenti “

  4. Luca Rebecchi

    (proprietario verificato)

    Purtroppo, Davide, in libreria “L’ultimo alito dell’estate” potrà arrivarci soltanto se raggiungerà le 150 copie pre-ordinate. In quanto all’Amore e al Dolore, hai colto nel segno: sono due dei tre elementi distintivi del romanzo; il terzo è senz’altro la Speranza.

  5. IN li breiria lo comprerei x come è presentato solo perchè le storie di amore e dolore mi piacciono.

Lascia un commento

Luca Rebecchi
Luca Rebecchi, classe ‘74, abita in un piccolo paese della bassa modenese. Da anni, per sopravvivere, si danna nell’agricoltura (rigorosamente biologica!) ma a tenerlo davvero in vita sono la buona musica – dai Pearl Jam a Niccolò Fabi, passando per Sting, Jeff Buckley, Dave Matthews Band, Jamie Cullum – e ogni storia che meriti di essere raccontata.
Su un’isola deserta porterebbe: Il mercante di Venezia, Il ritratto di Dorian Gray, L’eleganza del riccio, Le ho mai raccontato del vento del Nord e Accabadora.
Harry ti presento Sally, Le ali della libertà, Forrest Gump, Cast Away, e infine Into the wild, la cinquina dei film che non potrebbero mancare.
Sull’iPod, rock e jazz a profusione.
L’ultimo alito dell’estate è, nelle intenzioni, il suo romanzo d’esordio.
Luca Rebecchi on sabfacebook