Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Magnitudo 6.5

79%
42 copie
all´obiettivo
0
Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Consegna prevista novembre 2019

Una tortuosa strada scavata lungo il fianco della montagna, boschi rigogliosi e infinite distese di campi coltivati, è questa la via che conduce a Cerasola, piccolo borgo nel cuore della Valnerina.
Licia passa qui le sue giornate, apparentemente appagata da quella che è la sua vita: un continuo alternarsi tra casa e lavoro, intervallato dagli sporadici appuntamenti con Nico, il suo fidanzato di sempre.
Nella primavera del 2016, tutto inizia a cambiare.
Il rapporto difficile con i suoi genitori, l’arrivo di Lorenzo e quell’amore che non sembra più bastarle incrineranno lentamente la fragile sfera di cristallo in cui è contenuta la sua esistenza.
Impotente, non potrà fare altro che osservare le crepe allargarsi lungo la superficie, finché la natura, implacabile e distruttiva, la metterà di fronte a una scelta.

Perché ho scritto questo libro?

Ho scritto questo libro per far conoscere a tutti la bellezza di luoghi che sempre più spesso vediamo nei telegiornali, piccoli borghi messi in ginocchio dai terremoti che negli ultimi anni stanno devastando il centro Italia. Ho cercato di trasportare i miei lettori a Cerasola, un posto in cui è ancora possibile svegliarsi al mattino con il profumo di latte appena munto e il canto del gallo in lontananza. Un viaggio alla scoperta della natura, in tutte le sue sfaccettature.

Leggi l'anteprima
21 luglio 2018

Aggiornamento

La storia di "Magnitudo 6.5" inizia nel maggio 2018, quando decisi di partecipare al Premio Letterario Il Borgo Italiano. Il tempo era poco, la consegna vicina: lavorai giorno e notte, ma alla fine tutta la mia fatica venne premiata: vinsi il concorso nella sezione Romanzo Inedito. La premiazione si tenne a Irsina (MT), un borgo ricco di storia e magia, in cui venni indicata dalla giuria come "colei che aveva scatenato il terremoto delle emozioni". Momenti ricchi di emozioni, in seguito ai quali iniziai a contrattare con una casa editrice per la pubblicazione. Purtroppo però il destino sa essere crudele e, a causa di impedimenti non dipesi da me, l'accordo saltò.
Però io non mi arrendo e quindi eccomi qui, in corsa verso il raggiungimento dei miei obiettivi, forte del supporto dei miei sostenitori e dell'affetto dei lettori.
Grazie a tutti.

Commenti

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Magnitudo 6.5”

Share on facebook
Condividi
Share on twitter
Tweet
Share on whatsapp
WhatsApp
Deborah Medici
Deborah Medici nasce a Roma nel 1988, dove lavora e vive con il suo compagno.
Laureata in Ingegneria Informatica, si occupa di analisi e progettazione software nell'ambito del gaming online, dedicandosi alla scrittura nel suo tempo libero.
Nel 2018 vince il “Premio Letterario il Borgo Italiano” con il suo romanzo d’esordio: “Magnitudo 6.5”.
Deborah Medici on FacebookDeborah Medici on TwitterDeborah Medici on Wordpress
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie