Accedi Registrati
memoria
107% Completato
89 Copie al prossimo obiettivoi
Good seller! Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto
Svuota
Quantità

“Giacomo, in effetti un po’ mi vergogno… Ma devi sapere… Insomma, ho il dubbio che tuo padre sia ancora vivo” disse scandendo bene le ultime parole. Fu come un colpo di fucile in un’oasi naturale. Per poco non mi strozzai con il sorso di vino che stavo bevendo.”

Inizia così un percorso di ricerca del padre che porta Giacomo a ricostruire fatti e percorsi ma anche a maturare un approccio diverso con la vita. Lo accompagnano in questa sorta di viaggio, nella primavera-estate del 2001 in un’Italia sfibrata ed inquieta, un vecchio con la sua saggezza ed una donna con la sua freschezza e positività. A far da sfondo alla storia, un paesaggio marchigiano che restituisce ancora brandelli di bellezza contrapposti ad una Milano imbruttita e sciatta.

 

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Non ci sono ancora commenti o recensioni.

Lascia il primo commento su “Memoria”

Paolo Matteucci
Paolo Matteucci, milanese, sposato e padre di due ragazze. Studi classici e Laurea in Scienze Politiche. Si accosta giovanissimo alla politica collaborando al quotidiano “il Manifesto”. A Milano sono gli anni dei Centri Sociali e della creatività giovanile prima che “gli anni di piombo” prendano il sopravvento. Ricopre per alcuni anni incarichi amministrativi a diverso livello. Attualmente lavora in qualità di funzionario presso l’amministrazione regionale lombarda. Pur avendo abbandonata l’attività politica a tempo pieno mantiene un intenso impegno civile e sociale. Da sempre buone letture e pagine di scrittura accompagnano i momenti di tempo libero.
Paolo Matteucci on sabfacebook