Accedi Registrati

Motoromanzo

Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
22% Completato
196 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
73 Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Consegna prevista luglio 2019
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

Tre protagonisti, ognuno diverso dall’altro, per età, per stile di vita e per il modo di vedere il mondo. Una sola cosa in comune: la passione per la moto, anche questa vissuta con stili differenti. Una serie di eventi e forse un po’ di magia li fanno incontrare e diventare amici, al punto da progettare e organizzare un viaggio insieme. Un’esperienza che va oltre le strade percorse, i luoghi visitati, le persone incontrate: quando tornano a casa si scopriranno diversi e anche la loro vita cambierà. Ma il mondo intorno a loro non si ferma: amicizie vecchie e nuove, relazioni, amori, compagne, figli saranno in qualche modo influenzati dalle notizie del viaggio, come se un sottile filo legasse eventi vicini e lontani e una mano si divertisse ad agitarlo per scompigliare le carte.

Perché ho scritto questo libro?

Negli oltre 40 anni di gite e viaggi in moto sono andato alla ricerca di un libro che parlasse del mondo della mia passione; ho scoperto libri che mi sono piaciuti, primo tra tutti quella specie di Bibbia dei motociclisti che è “Lo Zen e l’arte della manutenzione della motocicletta” di Robert M. Pirsig. Tuttavia non ho mai trovato un’opera dove i protagonisti fossero i motociclisti che incontro sui passi o in un bar nei pressi di un incrocio. Quindi la decisione di scriverlo io “quel” libro…

Leggi l'anteprima

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    ho letto Motoromanzo nelle poche ore libere e sinceramente mi ha “acchiappato” parecchio, al punto che non vedevo l’ora di tornare a leggerlo.E’ scritto bene, scorrevole e mette la voglia di vedere i posti che vi sono decritti. Spero che l’autore scriva ancora, leggerei volentieri altre sue opere

  2. (proprietario verificato)

    Non sono un motociclista ma dopo aver letto questo libro mi è venuta voglia di comprare una moto e partire all’avventura. Storia coinvolgente e affascinanti descrizioni dei luoghi. Spero di vederlo presto in libreria!

  3. (proprietario verificato)

    Io non sono un’appassionata di moto, ma lo sono di viaggi. Per questo motivo l’ho trovato interessante e anche di spunto per nuovi luoghi da scoprire. Scritto molto bene, scorrevole, si corre per vedere come va a finire. Le moto, il viaggio, l’amicizia, il cibo, l’amore ed il mistero , la vita insomma, tutto ben mescolato per creare un bel romanzo che, nonostante il titolo , non è solo destinato a chi conosce ed ama il mondo del motociclismo.

  4. (proprietario verificato)

    Coinvolgente,si legge tutto d’un fiato

  5. (proprietario verificato)

    Letto con piacere , scorre velocemente . Il racconto di questo fantaviaggio appassiona si arriva alla fine velocemente perchè è intrigante lascia la voglia di continuare a leggere .
    Scritto bene con riferimenti paesaggistici e storici messi nei posti giusti, un po’ di mistero, con la nascita controversa di un amore e con tanta voglia i viaggiare in moto e scoprire cose nuove.
    Indispensabile per chi è motociclista, ma letto con piacere anche da chi non lo è.
    A mia moglie è piaciuto molto.

Aggiungere un Commento

Ruggero Orgero
Gli eventi "ufficiali" della mia vita raccontano poco dell'autore di Motoromanzo. Ciò che conta è che nel 1977 ho avuto la mia prima moto, una Gilera 125, e da allora la mia passione per le moto e i viaggi in moto non si è mai sopita, permettendomi di conoscere un mondo fatto di amicizia, di spontaneità, di spiriti visionari, di voglia di avventura, di gioie semplici ma sincere come un bicchiere di vino e un po' di caldo dopo ore sotto la pioggia o incontrare persone mai viste prima e finire a far tardi raccontandosi avvenute o semplici barzellette e incontrarle nuovamente tre anni dopo salutandosi a pacche sulle spalle come se ci si fosse salutati la sera prima.
Ruggero Orgero on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie