Accedi Registrati

Patrimonio genetico

luna
Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
9% Completato
183 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
9 Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

Fin dal lontano passato i Signori della Luna cercano qualcuno che sappia come governare l’umanità senza pretendere di essere servito.
Nei secoli i loro contatti con la civiltà Villanoviana degli Etruschi della Valmarecchia prima e con il medico romano della Domus del Chirurgo di Rimini poi, hanno lasciato tracce che vengono seguite durante i giorni bui del passaggio del fronte della seconda guerra mondiale sulla Linea Gotica e poi fino ai nostri giorni.
Oggi Paride, assieme al suo amico Silvio, si trova coinvolto, eroe suo malgrado, in una storia più grande di lui che lo porterà fino ai contrafforti del Monte Titano  (la rupe su cui sorge la Repubblica di San Marino) a scoprire segreti millenari e a cercare aiuto per salvarsi da qualcuno che, pur di carpire quelle conoscenze è davvero disposto a tutto.
Una storia di tante storie che, oltre che lontano nel tempo, lo porteranno anche piuttosto lontano nello spazio, e in cui la fine, forse, è solo il preludio per ciò che ancora dovrà succedere.

Perché ho scritto questo libro?

Questo libro nasce dal desiderio di conoscere altre cose su di me e di mettermi ancora una volta in gioco. Dopo tante storie lette, sarei stato capace di crearne una io? Quanto ci avrei messo? Mi sarebbe piaciuto? Sarei stato capace di ordire una trama narrativa convincente? Di creare personaggi con una loro personalità distinta e ben definita? La narrazione avrebbe avuto un ritmo sufficiente da invogliare il lettore ad arrivare fino in fondo? E, una volta finito di leggere, avrebbe stimolato il desiderio di conoscere le vicende successive dei protagonisti?
Queste ed altre, le domande che mi hanno incuriosito: alcune risposte le ho avute, altre le attendo, per alcune forse rimarrò con la curiosità.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Non ci sono ancora commenti o recensioni.

Lascia il primo commento su “Patrimonio genetico”

Domenico Ghiselli
Nasco nel 1965 a Carpegna un paesino del pesarese.
Romagnolo dal 1968 sono cresciuto fra campi, vigneti e stagioni balneari fino al diploma di ragioneria.
Iscritto a informatica a Milano non ho conseguito la laurea, ho frequentato i corsi di una scuola privata di programmazione con cui lavoravo.
Dopo il militare ho lavorato come fotografo e cineoperatore e poi per 20 anni come informatico presso un importante calzaturificio, con incarichi in giro per Italia, Europa, Nord Africa e Stati Uniti. Oggi dalla passione per i vini ho creato una agenzia di rappresentanza.
Sposato nel 1994, dopo vent’anni felici, sono vedovo dal 2015.
Da sempre avido lettore: fumetti e libri, fantascienza e avventura, giallo e noir, saggistica e storia.
Ho scritto poesie spesso nell'adolescenza, più di rado poi.
Dalla morte di mia moglie ho ripreso a sporcare fogli. Patrimonio Genetico è il mio romanzo d'esordio.