Accedi Registrati

Sconosciuta straniera

Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
7% Completato
232 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
71 Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Consegna prevista luglio 2019
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

Due storie scorrono quasi parallele fino a convergere verso un inaspettato e inatteso punto di incontro: quella di una giovane, ricchissima e malinconica contessa, cresciuta fra i gelidi paesaggi dell’Impero russo e prigioniera di un matrimonio infelice, e quella di un giovane scrittore francese, che, catapultato per un benevolo gioco del destino dall’immobile provincia nel cuore più vivo e vero di Parigi, si appresta a diventare uno dei geni più grandi dell’umanità.
Il nome dello scrittore è Honoré de Balzac. La donna è una semplice étrangère, una straniera, e l’incontro è originato da una lettera, nella quale lei così si firma, e che in un giorno di noia e tristezza gli scrive.
Da quell’istante, quasi la vita reale fosse divenuta uno dei romanzi che Balzac furiosamente scriveva nelle lunghe e massacranti ore di lavoro a cui l’ispirazione e l’impellente bisogno di denaro lo costringevano, quest’uomo e questa donna, nonostante le loro diverse realtà, restano uniti e invischiati in un amore che li incatenerà per portarli infine, dopo sporadici incontri e anni di lontananza, a un sospirato matrimonio. E intorno a loro si muove un esercito di personaggi che andrà a comporre l’opera immensa e immortale alla quale Honoré de Balzac darà vita, la Comédie Humaine.
La narrazione copre tutta la vita dello scrittore, ma il cuore e il senso più vero è uno soltanto: il bisogno di amore e di vita gridato con prepotenza e forza da un bimbo a una madre avara di affetto, da ogni sua pagina a un mondo distratto e ipocrita, e che soltanto una sconosciuta straniera, seppur troppo tardi, riuscirà a comprendere.

Perché ho scritto questo libro?

Ho sempre amato Balzac, la sua opera e la sua carismatica e vulcanica figura, e mi ha sempre affascinata questa storia d’amore così originale vissuta con la donna che poi divenne sua moglie. La lettura del ricco epistolario, che ho avuto la fortuna di trovare direttamente in francese, e comprendente tutte le lettere che i due si scambiarono nel corso degli anni, mi ha convinta del tutto della bellezza di quest’amore e mi ha emozionata al punto che ho deciso di scrivere questo libro.

Leggi l'anteprima

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sconosciuta straniera”

Vittoria Caiazza
Sono nata nel 1981 a Catanzaro, città dove vivo ancora oggi, nonostante mi piaccia viaggiare. Amo gli studi classici, che ho potuto seguire fino al liceo, poi mi sono iscritta a Legge e, dopo la laurea, ho esercitato la professione forense per più di dieci anni. Però ho continuato a studiare, iscrivendomi alla facoltà di Lettere, e a scrivere. Scrivo da quando avevo 14 anni e ad oggi ho pubblicato otto romanzi (Il Cavaliere di Spagna, L'Angelo di cristallo, Il Fuoco del Vesuvio, Gente Sorda, L'odore del freddo, Miser Catulle, L'albero di mimose, Olga) alcuni dei quali hanno ricevuto riconoscimenti, anche importanti, in varie città d'Italia. La scrittura è il mio grande amore, il sogno della mia vita. Scrivere è per me respirare.
Vittoria Caiazza on sabwordpressVittoria Caiazza on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie