Accedi Registrati

Seduti a tavola

evita
Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
52% Completato
96 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
88 Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

Sofia, Marco ed Elisa. Sofia convive da circa un anno con una donna nel suo loft del centro di Roma. Marco ha appena scoperto di avere una terza figlia che vive in Brasile, mentre Elisa è schiacciata dai sensi di colpa per la relazione che sta portando avanti con il marito di sua sorella. È domenica 23 ottobre 2013 e i tre ragazzi si preparano per il pranzo della domenica a casa dei genitori. Tutti e tre sanno quanto sono grandi i segreti che nascondono e in quella domenica l’unica cosa che desiderano fare è liberarsi. Le loro vite, il presente che incombe, il passato che ritorna. Le intenzioni sono grandi. Sofia è impaziente, Marco incosciente, Elisa ha paura ma non sanno che qualcuno parlerà al posto loro.

Perché ho scritto questo libro?

Ho iniziato a scrivere perché volevo raccontare la storia della mia famiglia. Scrivendo ho capito che parlare della propria vita è difficilissimo, soprattutto toccare tasti dolenti. Poi ho dato spazio alla fantasia. Scrivere per me è questo, nutrire e assecondare la mia immaginazione e la libertà. Seduti a tavola è frutto della mia immaginazione, ma anche del mio vissuto, da dove è scaturita la prima ispirazione proprio durante un pranzo della domenica in famiglia.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Non ci sono ancora commenti o recensioni.

Lascia il primo commento su “Seduti a tavola”

Evita Comes
Sono nata a Roma il 27 giugno del 1987 da mamma pugliese e papà campano. Quarta di quattro figli, la seconda femmina e la piccola di casa. Ho studiato giurisprudenza sognando di diventare la principessa del foro, poi il sogno è cambiato e volevo fare la giornalista, oggi vorrei scrivere e basta, dalla mattina alla sera se fosse possibile. Lavoro nell’editoria aziendale di Eni e da due anni convivo con il mio compagno Blasco e i nostri due bassotti, Be e Wanda. Per vizio vedo storie ovunque e ne sono attratta come una maledizione o una bellissima visione, spero si tratti di ispirazione.
Evita Comes on sabtwitterEvita Comes on sabinstagramEvita Comes on sabfacebook