Accedi Registrati

Senza nome e altri racconti

dmitri-popov-191146
Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
14% Completato
129 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
142 Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

Avete mai pensato di impilare per bene i ricordi dentro una valigia e di partire con quella per andare verso una nuova vita? Avete mai bevuto
un caffè al bar della stazione? O ricevuto una lettera dalla banca che vi annuncia che siete in rosso?

Forse no, ma almeno un caffè al bar della stazione dovreste andare a berlo. Avrete però certamente incontrato una signora attempata che sogna il matrimonio, un reduce di guerra che vuole solo dimenticare la divisa, un incompreso ballerino di flamenco. E se, come tutti, avete sentito forte dentro di voi il desiderio di incontrare conoscere abbracciare un qualcuno di speciale, uno scrittore famoso o un cantante rock, una divinità che funga da faro nella vostra vita, non fatelo, potreste restare delusi.

Di questo parla questo libro, e di altri personaggi comuni, tanto comuni che li incontriamo ogni giorno e non ci accorgiamo di quanto siano
speciali.

Perché ho scritto questo libro?

Perché mi piace scrivere. Perché ci sono persone che lottano una vita intera senza che nessuno parli di loro, che piangono quando sono felici, per incredulità. Perché il quotidiano degli altri non è facile come sembra, a volte, forse, più difficile del tuo e le azioni che vengono compiute costano dolore che nessuno riconosce, e di quelle persone e di quegli atti vorrei parlare, di quella quotidianità spicciola che non contiene atti eclatanti, che non troverà mai titoli sui giornali. Allora, anche se nessuno di loro lo saprà mai, quelle persone e quegli atti vorrei portare all’attenzione, di loro vorrei che si leggesse, e forse qualcuno guarderà di più i volti che incrocia, riconoscerà certi modi di strascicare i passi, riconoscerà i piccoli accadimenti che si nascondono nelle rughe di volti altrimenti sbiaditi.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Non ci sono ancora commenti o recensioni.

Lascia il primo commento su “Senza nome e altri racconti”

Oscar Tison
Oscar Tison è nato esattamente alla metà del secolo scorso. E nonostante si sia sbucciato le ginocchia sulle macerie del dopoguerra, grazie alla madre, letterata in erba, è stato fin da bambino appassionato di letteratura. A undici anni, nell’estate seguente alla licenza elementare, comincia a lavorare. Poi, mattino a scuola e pomeriggio al lavoro, fino ad arrivare alla facoltà di sociologia di Trento, in anni turbolenti. Nel ‘75 pubblica il primo libro di poesia, edito da Rebellato e presentato da Ugo Fasolo. Nell’ottantuno il secondo, edito da Benvenuto e con ottima critica da parte di Giorgio Barberi Squarotti. Ha recentemente pubblicato un e-book di drabbles, dal titolo 99%. Vive in Cadore, dove ha il tempo e, grazie al turismo, molte possibilità, di osservare i comportamenti delle persone nelle varie situazioni che la vita impone.