Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Svuota
Quantità

Lily, una vampira dal carattere cupo e sanguinario ma dall’indole eroica, vaga da sessant’anni sulla terra, sospesa tra la malavita organizzata di Tokyo, Praga e Los Angeles. Ben presto si renderà conto che il mondo è pieno di mostri ben peggiori di lei: gli esseri umani. Durante i suoi sessant’anni di eterna giovinezza, che sente più
come una condanna che come un privilegio, Lily metterà a nudo la sua vera natura: non quella di vampiro assetato di sangue, sensibile all’aglio e ai paletti – come pensa il celebre scrittore della saga Shadolove – ma quella di eroina giustiziera, che cerca di arginare il lato oscuro degli uomini, salvando gli innocenti, come Nikolai, da un destino di violenze e abusi.

Sopravvissuto all’oscurità

La scorsa notte l’ho sognata di nuovo. Non mi capitava da anni, tanto che ormai ero giunto a credere di aver finalmente lasciato un vecchio incubo alle spalle. Evidentemente mi sbagliavo: il tempo può cancellare le ferite, ma il ricordo di come sono state inflitte trova sempre il modo per tornare alla luce. Così, ecco che dall’oscurità è riemerso l’episodio più cupo della mia vita. Ho ricordato tutto, fin nei minimi particolari: non che lo avessi mai dimenticato completamente, ma dopo quasi trent’anni si può dire che fosse un po’ sbiadito, come una vecchia fotografia.

Ora è come se quella fotografia fosse stata restaurata da mani esperte, senza ricevere il mio consenso.

Immagino sia stata colpa del film che ho visto la sera scorsa: Shadolove, trasposizione cinematografica di un libro che non ho nemmeno mai tenuto in mano. Una saga sui vampiri, ben diversi da quelli che Bram Stoker aveva lanciato all’epoca sul mercato della carta stampata. Non ho mai amato l’horror, ma la mia fidanzata ci teneva a seguire la tendenza del momento e l’ho accontentata. È stato uno strazio lungo centoventi minuti, e quando sono andato a dormire credevo che il peggio fosse passato… ma mi sbagliavo.

Continua a leggere
Continua a leggere

Mi chiamo Nikolai, e sono sopravvissuto all’oscurità.

L’ho sognata di nuovo, quella creatura terrificante e sanguinaria venuta fuori dal buio. Il mostro che siamo abituati a vedere al cinema o sui libri, l’immortale cacciatrice delle tenebre.

Colei a cui devo la vita, nonostante la sua natura mostruosa. Lily.

Avevo otto anni. Vivevo ancora in Ucraina, stretta in quei giorni da una morsa di neve e gelo che non accennava a diminuire. A molti bambini piace l’inverno, ma io non facevo parte di quella fortunata associazione: l’inverno non faceva che peggiorare le condizioni in cui versavo in quel momento della mia vita. Vivevo in una fattoria con due orribili creature che solo l’anagrafe ha il coraggio di definire “genitori”. Mio padre non faceva che bere, fumare e alzare le mani; io e mia madre eravamo i suoi bersagli preferiti durante ogni scatto d’ira, ma lei sopportava. Io ero del tutto indifeso, inerme… e quando facevo qualcosa di sbagliato agli occhi di quel mostro, mi toccava una batosta e una punizione tremenda. Dormire fuori, al freddo. Nell’oscurità.

Il ricordo comincia così. Mio padre mi aveva punito ancora una volta e sbattuto fuori di casa. Mia madre era rimasta a guardare, come al solito. A volte mi domando ancora se il mio vecchio avesse una buona ragione nell’infliggermi tale punizione: voleva che diventassi più forte, dimostrando di sopravvivere a gelide notti all’aperto? O voleva semplicemente uccidermi senza sporcarsi le mani? Mi amava o mi odiava? Non ho la risposta, né l’avrò mai… perché dopo quella notte tutto cambiò.

Ormai non sprecavo più il mio tempo a battere i pugni contro la porta, nel vano tentativo di convincere i miei a farmi rientrare. Dovevo affrontare un’altra terribile notte, e già sapevo che sarebbe stato più difficile del solito. Non avevo mangiato, e il dolore per le botte subite pulsava ancora su varie parti del mio debole corpo; sanguinavo, persino. Fui costretto a camminare attraverso una spessa coltre di neve, dritto verso il riparo più vicino: il vecchio capanno degli attrezzi. Lo raggiunsi per miracolo, tanto ero debole e sofferente. Quel capanno mi aveva già salvato da notti gelide in passato, e speravo che lo facesse ancora a dispetto delle mie condizioni critiche. Per quanto fosse vecchio, sporco e cadente, era sempre meglio che restare all’aperto a congelare. Con il tempo lo avevo rifornito di piccoli mezzi utili a superare la notte: fiammiferi, coperte e qualche striscia di carne secca trafugata dalla dispensa. La legna abbondava là dentro, insieme a ragni e topi.

Così entrai nel capanno, rassegnato e disperato come non mai. Quanto ancora potevo resistere? Un giorno avrei esaurito le forze, ne ero certo. Prima o poi il freddo e il buio mi avrebbero vinto… mi avrebbero portato via da quel mondo crudele.

Ma quella notte cambiò tutto.

29 novembre 2019

Evento

Modena Il prossimo 29 novembre porterò il mio romanzo a Modena, in occasione del Primo Festival dello Scrittore Emergente. Dedicato esclusivamente a piccoli editori e scrittori esordienti, si terrà a Modena il 29, 30 novembre e 1 dicembre presso Modena Fiere in occasione del ‘Curiosa’, manifestazione che l’anno scorso ha registrato 38mila ingressi. L’idea è nata da Eleonora Marsella, giornalista culturale, Book-Blogger da anni, diventata ormai un punto di riferimento per tutti gli scrittori emergenti in Italia. Ha organizzato 185 presentazioni in quattro anni, ha una rubrica radiofonica a Radio Godot ogni venerdì per 90 minuti e il suo programma Televisivo “Tre Minuti in Tv” va in onda sia sul digitale terrestre che in Sky da Gennaio 2019. Il Festival nasce per far incontrare editori, lettori, scrittori, illustratori, grafici e futuri autori. Ci saranno stand, presentazioni, tavole rotonde con editori, anteprime editoriali e interviste che andranno poi in onda in tv. Il Festival dello Scrittore Emergente si svolgerà a Modena Fiere in un padiglione da 1500 mq, per tre giorni il colore dominante sarà il magenta, colore giovanile, scelto da Eleonora per la sua attività. Diversi i partner coinvolti, gli editori interessati e tantissimi gli scrittori emergenti che si metteranno in gioco. Tre fotografi, due video-maker, hostess e ovviamente la presenza di Eleonora che gestirà tutti i suoi Autori e Editori.
24 novembre 2019

Evento

Ostia Lido Il prossimo 24 novembre parteciperò con il mio romanzo alla XXVII edizione della FESTA DEL LIBRO E DELLA LETTURA DI OSTIA! L’iniziativa intende coniugare i valori della cultura con quelli della solidarietà, dando particolare incentivo alla lettura e alla libera circolazione dei libri, considerati strumenti di promozione umana e sociale. Migliaia di testi, donati da case editrici locali e nazionali e da tanti semplici cittadini, vengono messi a disposizione del pubblico ad offerta libera per una raccolta fondi destinata ad alcune realtà di volontariato del quartiere lidense: la Caritas parrocchiale di Santa Monica ad Ostia, il coordinamento “Ostia per l’Africa”, il Centro per la Vita di Ostia. L'evento si terrà sabato 23 e domenica 24 novembre presso il Salone multimediale della Parrocchia di S.Monica, piazza S.Monica 1, ad Ostia Lido (Roma). Io sarò presente unicamente il 24 con il mio romanzo. Partecipate numerosi!
06 ottobre 2019

Evento

Ostia
Il prossimo 6 ottobre a Ostia presso il locale Gli Sprizzati - via Carlo Marenco di Moriondo 19/21, Ostia - presenterò il mio libro insieme a un'altra autrice discutendo anche sulla figura dell'eroe e dell'antieroe, organizzato dall'Associazione Culturale Japananimation.
Accorrete numerosi. ;)
05 ottobre 2019

Evento

Roma La prossima edizione del Romics - dal 3 al 6 ottobre - vedrà la mia partecipazione con Shadolove in uno stand al fianco altri autori locali! Se non avete ancora acquistato il libro, il prossimo 5 ottobre ne avrete l'occasione con tanto di dedica dal sottoscritto.
25 giugno 2019

Aggiornamento

Il prossimo 25 giugno sarò intervistato in radio per parlare di Shadolove!
L'intervista sarà registrata per il programma Live Social ideato da Emilio Giordani in onda su Radio Roma Capitale dalle 00:00 alle 3:00, e durerà dieci minuti. Andrà in onda effettivamente entro le prossime 2-3 settimane, vi terrò aggiornato!
25 maggio 2019

Aggiornamento

Un'ora e venti minuti di fila, oggi all'ARF Festival di Roma per farmi disegnare Lily da un illustre fumettista contemporaneo: Zerocalcare!
25 aprile 2019

Evento

Napoli Straordinaria esperienza quella dello scorso 25 aprile allo Starhotels Terminus - Napoli dove il mio romanzo SHADOLOVE ha ricevuto il Premio Menzione Giuria agli "Holden Awards 2019".
Un piccolo ma importante passo, spero il primo di molti. Ringrazio infinitamente tutti coloro che mi hanno concesso questa opportunità, l'Accademia degli Artisti, gli organizzatori del premio, Carmela Russo e Rita De Rosa, e tutta la giuria, presieduta dal dottor Gianluca Soletti. Grazie 😊

             
         
25 aprile 2019

Evento

Napoli Finalmente, dopo una lunga attesa, posso rivelarlo.
SHADOLOVE ha vinto un PREMIO GIURIA al concorso letterario HOLMES AWARDS 2019 V° Edizione!
Me lo hanno comunicato più di un mese fa, ma solo oggi è stata pubblicata la lista dei vincitori sul sito del concorso, così ho atteso questo momento per annunciarlo.
Il prossimo giovedì 25 aprile andrò a Napoli a ritirare il meritato riconoscimento.
Inutile dire che questo trionfo, seppur piccolo, è comunque un traguardo fondamentale che mi riempie di gioia e spero che questa saga in lavorazione ottenga in futuro altri riconoscimenti.
A presto per altri aggiornamenti sull'evento!

23 novembre 2018

Evento

Domani, venerdì 23 novembre, alle 15:15 sarò intervistato telefonicamente al programma radiofonico Radio Godot dalla blogger Eleonora Marsella per parlare di Shadolove, insieme ad altri autori emergenti. L'intervista sarà trasmessa in diretta via Facebook alla pagina de Il Blog di Eleonora Marsella. Se siete interessati, vi invito a seguirla. :)

Commenti

  1. Stefano Carloni

    (proprietario verificato)

    L’ho letto due volte, la prima tutto d’un fiato e poi l’ho riletto assaporandone ogni parola. Shadolove è veramente un romanzo ben scritto, che ci introduce nella mente e nel cuore di una creatura sì “della notte”, ma assai più umana dei tanti mostri apparentemente normali che affronta. Bravissimo Matteo Prattico’!

  2. (proprietario verificato)

    All’inizio non capivo dove volesse arrivare la storia poi, piano piano, mi sono affezionato a Lily: ha una personalità complessa e studiata molto bene. Ho adorato le sue battute riguardo i film. Questo libro ha saputo trasportarmi all’interno della storia e è riuscito a coinvolgermi. Il finale è stato decisamente inaspettato, spero davvero che ci sarà un seguito.

  3. Shadolove è il primo capitolo della saga fantasy di Matteo Pratticò che ci apre le porte del mondo notturno, al contempo squallido e poetico della vampira Lily.
    Leggendo Shadolove di Matteo Pratticò ho avuto più volte la sensazione di sfogliare un fumetto, non so come spiegare queste impressioni che possono sembrare sminuire l’opera di questo giovane autore ma non è così. In varie scene: Lily, la protagonista, sul tetto del grattacielo che riflette sulle brutture umane, Lily che combatte per difendere le persone più indifese, le scene di passione, le ho immaginate tracciate con un tratto incisivo, fermate per sempre in fotogrammi ricchi di significati, molti dei quali espliciti e altri nascosti. Lo stile di scrittura di Matteo possiamo definirlo cristallino, dritto al suo scopo senza perdersi in inutili orpelli e sovrastrutture. La storia di Lily si presta a diverse chiavi di lettura tutte da scoprire e interpretare. Dopo il grande successo della saga Twilight (che a me personalmente è piaciuta) che ha lanciato il tema dei vampiri in tutte le salse, Matteo ci fa fare un passo all’indietro, riportandoci in una dimensione nella quale la condizione di vampirismo non è una cosa né figa né desiderabile. Lily possiede un senso della giustizia veramente forte e trova lo scopo della sua non-vita nell’aiutare le creature più deboli, nella sua notte senza fine. Peccato che il romanzo sia molto breve e lasci dietro si sé molti interrogativi, che spero vengano risolti nei prossimi capitoli…
    Che dire? Se pensate di aver letto tutto sul mondo dei vampiri e affini vi sbagliate, Matteo Pratticò ci apre un mondo notturno tutto da scoprire e, perché no, ci offre anche vari spunti di riflessione.

  4. (proprietario verificato)

    Deliziosa! Sinceramente non sono un’amante dei vampiri ma questa Lily, che mi ricorda un incrocio tra Van Helsing e il Corvo, l’ho trovata adorabile: adeguatamente controversa e contraddittoria, venata da rimpianti e tristezza e illuminata da uno scopo. Lo sfregio del cartellone pubblicitario mi ha divertito molto. La scena dove ripensa ai genitori è straziante e spiega perfettamente il suo stato d’animo, intrappolata tra il mondo dei vivi e quello dei morti,.
    Mi è anche piaciuta l’idea della vasca da bagno come bara piena di acqua calda per scaldare il corpo sempre gelido. Concludo facendoti i miei sinceri complimenti e gli auguri per Shadolove!

  5. Davvero un bel libro. Almeno per quel che riguarda l’anteprima che ho avuto il piacere di leggere. Per trovare una storia di vampiri abbastanza intensa devo andare a scomodare Anne Rice. Anche se i suoi vampiri sono sospesi tra tragedia e commedia, la tua Lilian è drammaticamente vera, intensa e simpatica come un fabbro cui hai appena pestato il callo preferito. Direi che è una Brujah se devo usare il mio occhio “tecnico”. Ha una certa presenza, una forza soprannaturale e una resistenza fuori dal comune.
    Se pure ti sei basato su un certo GdR hai brillantemente ricoperto l’infrastruttura del gioco con una prosa scorrevole e bene impostata. Appena ho un po’ di tempo me lo compro e me lo leggo subito.

  6. Un libro che azzarderei a classificare come Urban-horror. Praga è una tra le mie città preferite, e già basta questo a farmi innamorare del libro. La protagonista sembra piena di misteri, e adesso sono curiosissimo di conoscere il suo passato. L’anteprima non dà ancora l’idea di dove l’autore voglia andare a parare: troppe poche pagine, per entrare davvero nel cuore dell’opera. Sinceramente, però, questo primo capitolo mi han tramesso una gran voglia di scoprire il seguito! acquisterò sicuramente il libro!

  7. Storia ben scritta e strutturata.
    Mi piace il fatto che, nonostante la sua natura, la protagonista resta ancorata alla moralità e che difenda i più deboli. Nonostante tutto, però, vuole vendetta per chi l’ha trasformata in vampiro. Complimenti. 😉

  8. (proprietario verificato)

    mi piace leggere di tutto, ma in particolar modo le storie riguardanti il sovrannaturale mi affascinano in particolar modo. non vedo l’ora che il tuo progetto si realizzi, ed entrare in possesso della tua copia. Sono sicuro al 100 per cento che Matteo . Nel frattempo, in attesa di vedere realizzato il tuo progetto, finisco di scrivere la parte finale della mia trilogia. Saro onorato di recensire il tuo libro, su Matteo vedrai che andrà tutto bene, ti sostengo come scrittore e lettore, perché la scrittura a lungo andare diventa un arte, e tu hai la stoffa per diventare un artista di tutto rispetto.

  9. (proprietario verificato)

    Complimenti Matteo per l’uscita del tuo primo libro.. ti auguro sia il primo di una lunga serie.. non vedo l’ora mi arrivi, così potrò regalarlo a mia sorella, che è amante del genere.. ti faccio un grosso in bocca il lupo.. un bacione

  10. Buona fortuna Matteo! Sono sicura che sarà una grande storia 🙂

  11. Dai che l’obiettivo è vicino! \m/ In bocca al lupo!

  12. (proprietario verificato)

    Penso che sia un ottimo libro. Con la speranza che presto arrivi il cartaceo. Bellissima ed entusiasmante storia.

  13. (proprietario verificato)

    Questa storia promette bene…non vedo l’ora di riceverlo per leggerlo tutto!

  14. (proprietario verificato)

    Spero mi arrivi il più presto possibile il cartaceo…sono curiossissima di leggere il seguito!! Ho apprezzato fin da subito lo stile, l’atmosfera che l’autore è riuscito a imprimere, il linguaggio, la caratterizzazione spettacolare dei personaggi…complimenti!!

  15. Una storia, una vita e un racconto avvicente. Il riscatto di una donna che ritrovatasi morta diviene a sua insaputa un vampiro e chiede vendetta per la violenza subita. Decisamente uno dei libri che oggi vale la pena leggere. 🙂 😀

  16. (proprietario verificato)

    Bello! Mi ha davvero colpita, non vedo l’ora di leggere il resto e scoprire come finisce 😉 🙂

  17. (proprietario verificato)

    IL libro mi è piaciuto molto, resto in attesa di altre novità da parte di questo bravo autore. 🙂

  18. (proprietario verificato)

    Sono d’accordo ! Di solito non mi piace molto il fantastico, ma qua non mi sono annoiata affatto. Un romanzo che vorrei leggere in versione cartacea ; a parer mio riuscirai a sedurre abbastanza lettori per rendere la cosa possibile 🙂

  19. (proprietario verificato)

    Interessante, da quel poco che ho visto già mi attira… spero di poterlo finire presto 😀

  20. Una storia coinvolgente e ben scritta, evidenti l’impegno e la passione con cui è stata scritta. E’ davvero qualcosa per cui vale la pena passare un po’ di tempo, spero di averlo presto tra le mani in formato cartaceo! 😀

  21. (proprietario verificato)

    Complimenti, è proprio una bella idea! Mi piace l’idea che, nonostante Lily sia un mostro, faccia comunque del suo meglio per difendere le persone maltrattate da creature ben peggiori di lei. E’ un bel pensiero… e anche la beffa nei confronti di Twilight è forte!

  22. (proprietario verificato)

    Che bella storia!

  23. (proprietario verificato)

    Mi è piaciuta molto! Soprattutto la psicologia e l’introspezione di Lily, ho visto molto giusto che lei ripudi la sua natura e voglia in qualche modo reprimersi. Efficace il confronto con la piccola bimba curiosa, le parole che Lily le rivolge sono davvero tristi e rivelatrici. Grammaticalmente molto buono, stile semplice ma non eccessivo, adatto ad un personaggio del calibro di Lily.

  24. (proprietario verificato)

    Complimenti! Lily è un personaggio complesso e profondo e la sua storia è raccontata in modo molto avvincente e dinamico. Non vedere l’ora di leggere il libro per intero!

  25. cavoli, una storia fantastica :-D. No, davvero, la protagonista mi piace un sacco, assomiglia molto alla mia della storia che sto scrivendo ( te ne ho parlato oggi, ricordi?) anche se lei non è una vampira ma una strega e non è così sadica, però comunque sono molto simili :-). Van Helsing l’ho visto anch’io, quello sì che è un bel film, non come Twiligth. Ti faccio i miei sinceri complimenti, hai conciliato sovrannaturale con moderno in modo sublime :-). Ora mi hai lasciato la voglia di leggerne il seguito 🙂

Aggiungere un Commento

Share on facebook
Condividi
Share on twitter
Tweet
Share on whatsapp
WhatsApp
Matteo Pratticò
Matteo Pratticò, nato a Polistena (RC) nel 1987, da molti anni vive a Roma, dove si è laureato nel 2012 presso l’università di Roma Tre in Scienze della Comunicazione. Dal 2013 pubblica racconti brevi a tema horror e fantasy su varie antologie e Shadolove è il suo romanzo d’esordio. Shadolove ha vinto la menzione speciale della giuria in occasione del concorso Holmes Award 2019
Matteo Pratticò on FacebookMatteo Pratticò on MyspaceMatteo Pratticò on Wordpress
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie