Accedi Registrati

Una domenica qualunque

Sto guardando dentro la mia vecchia vita come si guarda una pellicola usata, ma la cosa interessante è che io non sono dentro quel film, sono solo una spettatrice. Li vedo tutti lontani, sfocati; mi rendo conto di alcune dinamiche che si erano innescate e che mi avevano tenuta prigioniera per un sacco di tempo.

Seleziona l'opzione d'acquisto

7,9916,00

Svuota
Quantità

Chiedere il divorzio: non è quello che Elena intendeva fare, ma una volta pronunciate quelle parole si rende conto che è proprio quello che vuole. E così una domenica qualsiasi trascorsa nella casa di sempre e circondata dai suoi affetti diventa il giro di boa di un’esistenza dedicata fino a quel momento interamente alla famiglia. Nel suo viaggio alla ricerca di qualcosa che nemmeno lei conosce non mancheranno colpi di scena. La vicenda di un’amica sparita da anni nel nulla e le vite dei tre figli che ancora riescono a tenere stretti i loro segreti si intrecceranno con la sua fuga. Quando tutto sembra scivolare liscio verso la serenità, un uomo dilaniato dai tarli del male si frapporrà tra lei e la ricerca di un nuovo cammino, mettendo in grave pericolo la sua vita.

Leggi l'anteprima

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    L’ultimo coinvolgente romanzo scritto da Laura Fantozzi intitolato Una domenica qualunque racconta la storia di Elena: una donna normale, proprio come tante, che ingabbiata dalla pesantezza della routine quotidiana, dal marito e dai figli, vede la propria vita cadere in un apatico grigiore di inutilità. A fronte di ciò, durante il consueto pranzo domenicale con tutti i familiari decide -improvvisamente e senza alcun motivo- di prendersi una pausa di riflessione,fuggendo di casa. Si trasferisce pertanto all’Isola d’Elba, nell’appartamento disabitato della sua cara amica Fernanda, che non vede ormai da molti anni; qui incontra un uomo che sotto falsa identità, la irretirà conquistandola fino a tenderle una trappola mortale :da questo momento in poi il romanzo assumerà sempre più i contorni di un giallo avvolgendo il lettore in un alone crescente di souspance….

    Lasciatevi coinvolgere ai tanti colpi di scena finali e lasciatevi trasportare nel turbinio della vita di Elena che inizialmente sembrava iniqua è normale

    Ritengo questo romanzo entusiasmante e allo stesso tempo ricco di spunti per la riflessione. L’autrice ha affrontato con estrema chiarezza e semplicità temi scottanti e complessi. Gli ultimi capitoli poi mi hanno fatto stare con il fiato sospeso per la sorte di Elena,avrei voluto accelerare la velocità del mio lettore vocale per scoprire al più presto la soluzione e man mano che le pagine scorrevano mi trovavo sempre più immersa nel romanzo che si è trasformato in un giallo.

    Consiglio vivamente questa appassionante lettura

    Voto 10

Aggiungere un Commento

Laura Fantozzi
Laura Fantozzi, nata a Santa Croce sull’Arno (Pisa), ha conseguito la
laurea in Lingue e Letterature straniere presso l’università di Pisa. Oggi
insegna inglese al liceo scientifico Marconi di San Miniato e vive a Castelfrando di Sotto (Pisa) con il marito e i due figli. Ha iniziato a scrivere nel 2010, pubblicando prima la raccolta di racconti Sapore di sale, poi i romanzi "La verità nel cassetto" e "Ifisia: storia di una donna qualunque".

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie