Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Vintage blog

Vintage blog
49%
103 copie
all´obiettivo
71
Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Consegna prevista Giugno 2022
Bozze disponibili

Nonna Amelia è nata nel 1900, la signora Luisa è l’emblema delle casalinghe degli anni ’80, la signora Sonia ha da poco superato i 50 anni.
Negli anni ’80, alla domenica, dopo la messa le tre donne percorrevano insieme la strada per rincasare, ognuna persa nei propri pensieri.
Sonia ora è sposata e conduce un’esistenza invidiabile: vive in una bellissima casa, ha due figli intelligenti e vivaci che si impegnano al massimo per non lasciarle un minuto di tempo libero.
Sonia è una donna in carriera e ha sposato il grande amore della sua vita. È davvero soddisfatta dell’esistenza che conduce, se non fosse che quando meno se l’aspetta la nostalgia dei bei tempi andati si insinua tra le pieghe del suo fitto calendario di impegni. Decide così di ricordare gli anni della sua gioventù aprendo un blog e mettendo a confronto tre generazioni, onorando la memoria della nonna Amelia e regalando una finestra sul passato alla signora Luisa, che non si dimentica mai di telefonarle.

Perché ho scritto questo libro?

“Vintage blog” è nato sui gradini del municipio del mio paese. Una mia carissima amica mi ha lanciato l’idea di scrivere una sorta di diario lungo 365 pagine, sul quale ogni giorno potevo esprimere un pensiero sui nostri mitici anni ’80, testimoni muti delle nostre confidenze proprio sulle panchine della piazza del Comune. La mia fantasia aveva già iniziato a formulare la storia prima ancora di salire in macchina. “Vintage blog” è il frutto dell’intesa tra due amiche cresciute insieme.

ANTEPRIMA NON EDITATA

La nonna Amelia è nata nel 1900 ed è testimone dei cambiamenti avvenuti nel secolo scorso. Ha vissuto il passaggio dall’estrema povertà al boom economico, accogliendo col suo dolce sorriso e lo sguardo birichino ogni novità.

La signora Luisa è l’emblema delle brave casalinghe degli anni ‘80, alle prese con gli antenati dei nostri elettrodomestici.

La signora Sonia è mamma di due figli (un neo maggiorenne e la sorella dodicenne) e vive in una casa moderna attrezzata con tutti gli optional che la tecnologia dell’ultima generazione propone.

Le tre donne negli anni ‘80 abitavano nello stesso quartiere, un gruppo di villette a schiera con un fazzoletto di giardino davanti e uno dietro casa. In fondo al viale sta la chiesa dove si trovavano tutte le domeniche. Dopo la messa si salutavano sul sagrato, dove ognuna di loro si intratteneva con le proprie amiche, infine percorrevano insieme la strada per rincasare.

Continua a leggere

Continua a leggere

Amelia si appoggiava al bastone rallentando l’andatura del trio, Luisa pensava all’arrosto da infornare e alle cime di rapa da lavare per farne un sugo, Sonia non vedeva l’ora che arrivassero le 3 del pomeriggio per uscire con le amiche; aveva tutto il tempo di decidere cosa indossare sopra la gonna a ruota verde appena cucita dalla mamma.

Ora, nel 2020, Amelia è da tempo passata a miglior vita, Luisa sta varcando la soglia degli 80 anni in discreta forma e Sonia è una donna in carriera, madre di un neo maggiorenne un po’ sbadato e di una dodicenne tutto pepe, sposata da vent’anni col grande amore della sua vita.

Sonia ha superato da poco i 50 anni e qualche volta la nostalgia fa capolino nel suo cuore. Ripensando al suo vecchio quartiere, ad Amelia e a Luisa, che tutte le domeniche la chiama per sapere come stanno i ragazzi, vorrebbe abbandonare per un po’ di tempo la vita frenetica di tutti i giorni per fare un salto nel passato.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vintage blog”

Condividi su facebook
Condividi
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Elena Nicolini
Elena Nicolini classe 1966, vive a Soncino con il marito e i figli. Da sempre annota su un piccolo blocco che tiene in borsa le sue impressioni, i suoi pensieri, gli aneddoti divertenti: il sostituto dei diari da ragazzina tenuti gelosamente sotto chiave e puntualmente sbirciati dai suoi tremendi fratelli.
Elena ama leggere, nuotare, sciare, viaggiare, ma soprattutto ascoltare le vite di chiunque le apra il suo cuore; storie che ama rivisitare con la sua penna per farle diventare importanti cornici dei personaggi da lei creati. Le storie di tutti i giorni sono la sua migliore palestra di vita.
“Nulla è perduto” è il primo romanzo pubblicato, seguito da “Il gomitolo di Geni”, “La fenice di Anghiari” e “Seconda stella a destra”.
“Vintage blog” è il suo ultimo lavoro.
Elena Nicolini on FacebookElena Nicolini on Instagram
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie