Accedi Registrati

Volevo essere una groupie

«Volevo essere una groupie. E sono disposta a tutto per riuscirci.» «Anche io, bella.» «Lo so, cocca.» «E allora?» «Allora faremo a chi arriva prima.»

Seleziona l'opzione d'acquisto

7,9913,00

Svuota
Quantità

“Il pubblico più bello del mondo”: così si definiscono. Sono tanti, e tutti diversi: c’è chi viene dal Nord, chi dal Sud, chi dalle isole; c’è l’appassionato della prima ora e quello appena arrivato; il nostalgico e il critico; chi preferisce i teatri e chi gli stadi; chi va ai concerti da solo e chi sempre in gruppo; chi ama i social; chi ha una cover band. Ma hanno tutti una cosa in comune: la passione per Ligabue.

Dopo Sette notti con Liga (Sonzogno Editore, 2010), Chimena Palmieri torna a parlare dei fan di Luciano, raccontando il loro mondo visto da una prospettiva nuova. Volete sapere come sono davvero i fan di Ligabue? Leggete: ve li presenterà.

Leggi l'anteprima

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Volevo essere una groupie”

Chimena Palmieri
Chimena Palmieri, classe 1963, è nata ad Ancona e attualmente vive a Correggio. Laureata in Sociologia, lavora prima presso l’Università di Ancona poi presso quella di Bologna come funzionario amministrativo contabile.
"Volevo essere una groupie" è il suo secondo libro pubblicato con bookabook, dopo "Raval" (2015).
Chimena Palmieri on sabtwitterChimena Palmieri on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie