Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

I tre colori dell’anima

I tre colori dell'anima
34%
132 copie
all´obiettivo
0
Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Consegna prevista Giugno 2024
Bozze disponibili

Sara è troppo giovane per accontentarsi della sua vita monotona e del suo lavoro sedentario ed accetta una proposta lavorativa da animatrice turistica a Sharm el Sheik.
Sin da subito, viene rapita da quel paese, che sente “casa”, vuole restare più a lungo possibile, per lavorare, per imparare, per ampliare i suoi orizzonti.
L’amore non è previsto, non vuole rischiare di soffrire.
Ma si sa, nell’amore si cade, così Sara incontra Amir, un ragazzo musulmano, che lavora nel suo stesso villaggio.
Innamoramento, delusione, nuove possibilità e paura si intrecciano e si susseguono negli anni mentre Sara cerca di capire quale sia la sua strada.
La protagonista noterà che la sua vita sembra “ciclica” capisce che, quindi, c’è una lezione che deve imparare e che per scoprire le risposte alle sue domande, dovrà accogliere le sue paure.
Ascolterà il suo istinto, la vita le ha mandato innumerevoli segnali per trovare il vero scopo della sua esistenza: seguire la via dell’anima per vivere felice

Perché ho scritto questo libro?

La paura di uscire della nostra zona di comfort ci blocca, tutti, uomini,donne, di ogni classe sociale, etnia e cultura, ci accomuna.
Possiamo ambire alla vita che sogniamo, la nostra anima ci indica la strada, sta solo a noi seguirla con coraggio.
Quando smettiamo di ascoltarla, i segnali arrivano più forti, più violenti, sotto forma di difficoltà, come a dirci:”cambia direzione”, ma se impariamo ad accoglierci, perdonarci, amarci per primi, la vita ci darà sempre più cose di cui essere grati

ANTEPRIMA NON EDITATA 

“Avanti” disse Sara, con un filo di voce. Amir aprì la porta, la vide di spalle, sorrise e chiuse la porta. Lei era ancora lì, immobile con gli occhi chiusi, lui la raggiunse. Erano a pochi centimetri l’uno dall’altra. Amir si avvicinò ai suoi capelli, riconobbe il profumo di lei, che tanto le piaceva. Sara aprì gli occhi, senza girarsi, sentì che era proprio dietro le sue spalle, le arrivò il suo profumo e la sua energia. Lui avvicinò le sua mano, gli accarezzò la spalla. Un brivido fortissimo le attraversò la schiena. 
Continua a leggere

Continua a leggere


Quella sensazione non le era nuova, l’aveva provata tante volte, ma solo e sempre con lui. Lei sorrise, dandogli ancora le spalle disse un timido “ciao…” lui le prese la mano e la fece girare lentamente, per poterla guardare in viso. Sara tenne lo sguardo basso, le sfiorò i capelli sistemandoli dietro al suo orecchio e delicatamente le alzò il viso “ciao” rispose. I loro sguardi si incontrarono, i suoi occhi grigi, così limpidi e belli la stavano osservando di nuovo, centimetro per centimetro, posava lo sguardo sulla sua bocca, suoi suoi capelli, osservò gli orecchini e poi le sue mani. Erano cambiati entrambi, qualche capello bianco e qualche rughetta sulla pelle del viso, ma erano sempre loro, con le caratteristiche e le piccole imperfezioni che li avevano fatti innamorare. Senza imbarazzo, lui intrecciò le sue dita tra quelle di lei, come se solo in quel momento si fosse davvero reso conto di averla ritrovata, stavolta era tutto vero. Non c’erano parole da dire e anche se ci fossero state, non sarebbero stati in grado di pronunciarle, in un attimo erano tornati ad essere due ragazzini impacciati, lui un po’ meno di lei. Bussarono di nuovo alla porta, entrambi saltarono subito sull’attenti facendo un passo indietro per mettersi a debita distanza. 

 

 

 

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    Ho letto la bozza e mi ha preso immediatamente, sono rimasta colpita dai dettagli e dalle descrizioni delle sensazioni della protagonista, mi sembrava di essere entrata nel libro in prima persona.
    In una parola, entusiasmante.

  2. (proprietario verificato)

    Ho iniziato a leggere il libro scaricabile in Pdf, devo dire che è più di quanto mi aspettassi.
    Essendo una scrittrice emergente sicuramente farà strada.

    Consiglio l’acquisto.

    Aspettando un nuovo suo lavoro.

Aggiungere un Commento

Condividi
Tweet
WhatsApp
Chiara Stefania Crisante
Sono nata ad Atri nel 1986, sono una facilitatrice Mindfulness e appassionata di tecniche olistiche.
Sono una grande sognatrice, curiosa di scoprire tutto ciò che non conosco e grazie agli insegnamenti di mio padre, ho sempre cercato di mantenere “viva” la fanciullina che è in me.
Nella mia vita ho vissuto il dolore di una malattia rara, questo mi ha spinto a guardare al dì la dell'ovvietà delle cose, mi ha aperto gli occhi, mi ha fatto capire che, spesso, è il nostro corpo che si fa messaggero della nostra anima, ci suggerisce la via da seguire e quando non ci connettiamo con noi stessi, trova altri modi per farsi ascoltare con messaggi che non possiamo ignorare.
Questa malattia non è stata la mia condanna: è stata la mia salvezza.
La mia vita, ora, ha tutto un altro sapore, un sapore dolce, un sapore nuovo ogni giorno.
Chiara Stefania Crisante on FacebookChiara Stefania Crisante on Instagram
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors