Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Il piccolo miracolo

Il piccolo miracolo
29%
142 copie
all´obiettivo
30
Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Consegna prevista Ottobre 2023
Bozze disponibili

Jo è una ragazza di 25 anni che sta per laurearsi alla facoltà di antropologia di Boston. Vive con lo zio e il padre. Il giorno dopo del suo ultimo esame, si concede di trascorrere una giornata in relax con il ragazzo che frequenta da due settimane, ma si ritrova catapultata in un viaggio che la porta a scoprire le origini della sua famiglia. Un viaggio lungo e magico dove riscopre una nuova Jo e un segreto che va oltre ogni sua immaginazione.

Perché ho scritto questo libro?

Ho sempre avuto la capacità di scrittura, ma non avrei mai immaginato di scrivere un libro un giorno. Con la nascita dei miei figli, la mia fantasia ha preso vita, fantasticando spesso anche ad occhi aperti. Il libro è frutto di un sogno strano dove mi ritrovavo protagonista di questa avventura, così ho deciso di farlo diventare reale.

ANTEPRIMA NON EDITATA

Mark e Ben capiscono subito cosa stia succedendo a Jo:

Non dimenarti, stai immobile, non agitarti. Sabbie mobili! Maledizione!–

Iniziano subito a cercare bastoni o qualcosa dia la possibilità a loro di tirarla fuori da lì. Mark gira intorno alle sabbie mobili e si posiziona di fronte a Jo ad un paio di metri di distanza:

Tesoro, ascoltami attentamente adesso. È il momento di ricordare e mettere in pratica.–

Jo lo guarda un po’ spaventata e fa cenno con la testa di sì, pronta ad ascoltare l’idea del padre per uscire da quella situazione sabbiosa.

Continua a leggere

Continua a leggere

Bene! Ricordi quello che Mohan ti ha detto riguardo il segreto? Che devi ascoltare il tuo animo, sentire ciò che hai dentro?–

Jo ride istericamente:

Mi spieghi come può aiutarmi questa cosa adesso? Ti pare il momento dei discorsetti di leggere dentro, ascoltare l’animo e mettere in pratica? Cosa diavolo c’è da mettere in pratica?–

Inizia a fare respiri profondi e cerca di collegare il discorso di Mark con la situazione in corso. Mark la rassicura:

Fidati di me, concentrati e ricorda. Cosa senti?–

Jo chiude gli occhi e segue i consigli del padre. Inizia a ricordare gli strani eventi successi da quando è entrata nella foresta, le gocce di rugiada, le piante che seguivano i suoi movimenti, le strane sensazioni nel suo corpo e l’incontro con la tigre. In pochi secondi la sua mente viene invasa da una sfera di emozioni. Quel senso di potere attraversa il suo corpo, arriva fino alle mani e ogni pianta e albero intorno a lei inizia a vibrare. È lei che li chiama, interagisce con loro, parla con l’animo, sente la forza aumentare e un senso di estasi incredibile.

Dall’alto degli alberi iniziano a scendere giù come serpenti alcune liane che avvolgono con dolcezza i suoi polsi e lei apre improvvisamente gli occhi che appaiono di grigio perlato luccicante, è come se l’intero universo li attraversasse. Così afferra le liane e viene tirata fuori dalle sabbie lasciandola cadere delicatamente sulla terra ferma, di lato a Mark che la guarda estasiato.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il piccolo miracolo”

Condividi
Tweet
WhatsApp
Mariella Vacalebri
Nata a Melito di Porto Salvo (RC) il 18/12/1986, si laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Messina nel 2013. Sposata dal 2017, madre di due bambini, si trasferisce a Verbania per esigenze lavorative del marito nel 2021. Fin da piccola ha coltivato l'interesse per la lettura e la scrittura, trovando l'ispirazione sulle rive del Lago Maggiore.
Mariella Vacalebri on Facebook
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors