Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Kuri e le pietre primordiali

740x420 - 2024-07-08T180913.125
15%
171 copie
all´obiettivo
94
Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Consegna prevista Aprile 2025

Le Pietre Primordiali, pochi le conoscono nel nostro mondo e NESSUNO le può vedere, ma esistono! La prova? L’arcobaleno… perché è tramite di lui che le pietre riescono a dare la forza e il coraggio a tutti noi. Ci aiutano ad affrontare i momenti tristi, a superare le nostre paure, nel riuscire a non mollare mai.
Queste pietre le hanno create molte ere fa, nella Landa dei Sogni, quando il nostro mondo era ancora nei suoi primi giorni.
Ma queste pietre vennero rubate da un terribile Drago, rosso come i rubini e pericoloso quanto le fiamme di un vulcano.
E in questo libro io vi racconterò proprio questa storia e di come Kuri, una ragazzina della Landa dei Sogni, si improvvisò avventuriera e con il suo amico Ulthan, andò alla ricerca delle Pietre Primordiali per riportarle a casa, viaggiando per i cinque regni limitrofi e destreggiandosi tra situazioni pericolose, incontri inaspettati e attimi di terrore. E tu, non vuoi scoprire come finisce questa storia?

Perché ho scritto questo libro?

L’ispirazione per questo libro nasce l’anno scorso, che è stato un periodo difficile della mia vita a causa di problemi di salute gravi all’interno del mio nucleo famigliare. In questo lasso di tempo dove ogni cosa mi sembrava pesante come un macigno, la vicinanza e l’affetto dimostrato da alcune persone attorno a me, mi è stato di conforto. Dandomi sempre la forza di vedere il bello nelle cose, e di non abbandonare mai la speranza. Ed è questo il concetto che questo libro vuole raccontare.

ANTEPRIMA NON EDITATA

Clicca qui per leggere l’anteprima!

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Kuri e le pietre primordiali”

Condividi
Tweet
WhatsApp
Simone Tavecchio
Sono nato e cresciuto nella provincia Bergamasca, fin da piccolo mi sono sempre divertito a disegnare e raccontare storie di mio pugno. Queste cose sono sempre state la mia passione e mi hanno sempre fatto desiderare di lavorare nel mondo dei libri illustrati e dei fumetti. Con questi propositi ho poi frequentato una scuola d’arte e un corso triennale di fumetto, ma terminato questo appassionante percorso formativo, ho dovuto rinunciare a rincorrere per un po’ questo sogno, perché mio padre morì quando finii la terza media, così finite le scuole ho dovuto trovare un lavoro a tempo pieno per contribuire in casa. Tuttavia, non ho mai smesso di disegnare, di creare storie da raccontare per poter trasmettere agli altri almeno un po’ della magia che io vedo nel mondo. E ora son qui, e cerco di realizzare il mio sogno di diventare una autore e disegnatore.
Simone Tavecchio on Instagram
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors