Accedi Registrati

12 racconti per un anno… e qualche pensiero disordinato

rgti2kaq5n4-aaron-burden
Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all’interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
35% Completato
98 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
48 Giorni rimasti
Svuota
Quantità
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

Alcuni percorsi, a volte in salita, ci spingono a cercare la luce dove sembra abiti solo oscurità.
Vite dipinte nella loro manifestazione più ordinaria che, in un divenire lento, a volte interrotto da crepe apparentemente insanabili, si aprono inaspettatamente al senso più profondo del cammino.
La fatica, trasformata in cibo che nutre, apre gli occhi e la mente a una comprensione dilatata per trasformare l’inquietudine in un’occasione di riscatto.
In questi racconti la svolta è rappresentata dall’amore per se stessi e per la vita che, nonostante tutto, è miracolo e incanto; dalla forza che improvvisamente scaturisce come una sorgente portandoci verso nuovi orizzonti, svelando, a tratti, la trama nascosta fra le pieghe dell’esistenza, che qualcuno ha tessuto con indicibile maestria.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “12 racconti per un anno… e qualche pensiero disordinato”

Antonella Galbiati
Sono nata a Monza e vivo da trent’anni in un piccolo paesino a ridosso delle colline brianzole che abbracciano il Parco Regionale
di Montevecchia e Valle Del Curone.
Mi sono diplomata nel 1979 presso l’istituto Tecnico Commerciale Mosè Bianchi di Monza. Ho sempre svolto e svolgo tuttora la professione di impiegata.
Questo libro è la mia personale risposta agli interrogativi sui percorsi che spesso la vita ci propone.
Percorsi quasi mai esenti da sofferenze e disagi che, tuttavia, se vissuti con consapevolezza, ci portano a cogliere l’opportunità di
una crescita personale.
Un libro in cui potrete ritrovare emozioni che erano già vostre ma che, ancora, non avevate riconosciuto.