Accedi Registrati
boxeand
103% Completato
96 Copie al prossimo obiettivoi
Good seller! Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto
Svuota
Quantità

“Così, senti il respiro? E’ come acqua, sei un assettato, ma non devi bere senza controllo. Non ha senso, non ti basterà mai. Devi controllare tu quanto bere, non esagerare ma non morire. Così, ecco, ora acceleriamo, ma le gambe accelerano, il respiro no. Devi controllarlo. Devi avere il controllo di ogni fottuta cellula del tuo corpo. La tua è solo paura, sei così intriso di paura che non te ne accorgi. Ora dici che sei stanco, ma non è vero, non c’entra nulla. Respira come si deve, controlla e smetti di avere paura. Tu hai paura di sentire male, e ti capisco, e sai cosa ti dico: sentirai male, è inevitabile. Ora testa alta, sorridi, stai facendo la cosa più bella che c’è: stai correndo, stai resistendo e stai respirando”

Boxe and Blues sono 5 racconti, ma non ci troverete dentro storie di musicisti o di pugili; dentro troverete storie di vita quotidiana, di anime piene di lividi. Troverete racconti di persone capaci di brillare sul bordo, di restarci sin quando il fiato viene a mancare e sin quando le ginocchia iniziano inesorabilmente a cedere.

7/3/2016
condividiamo con voi le foto della serata di lancio della campagna Boxe and blues, tenutasi al Kitchen di Genova il 1° marzo. Un in bocca al lupo ad Antonio Belardinelli!

27/4/2016
la campagna di Antonio Belardinelli procede bene! Eccolo, insieme ai sostenitori, alla presentazione del suo libro al Moz-art Caffe sabato 23/4

27/4/2016
Antonio Belardinelli e la sua campagna non si fermano! Venerdì 29 aprile, alle 18.30, ci sarà un aperitivo con presentazione/azione del suo libro Boxe and blues. L'incontro si terrà all'Alma Art Cafè a Genova. Partecipate numerosi! Di seguito la locandina:

Commenti

  1. Non vedo l’ora anche io che ho già prenotato, forza lettori date una mano con i sostegni, prenotate, prenotate!

  2. (proprietario verificato)

    Come godo a essere il primo ad aprire il contatto con l’autore. 🙂
    Ma anziché parlare con l’autore vorrei dire due parole ai lettori, e lo faccio in pisano: “Gnamo, che voglio legge’ ‘sti cinque racconti che m’immagino da urlo!”. 😉

Aggiungere un Commento

Antonio Belardinelli
Nasco a Genova nel '74, credo di essere stato concepito a Londra, probabilmente 9 mesi prima. Ho sempre pensato che le mie pagine bianche siano legate in qualche modo a queste due città. Scrivo più o meno da sempre, e da sempre sono innamorato del racconto, dell’idea stessa di storia. Lo scrivere mi è sempre stato compagno, un modo come un altro per interfacciarmi all’esterno, più o meno come la vista, l’udito e gli altri sensi.
Antonio Belardinelli on sabfacebook