Accedi Registrati

Il commissario Casu: la banda dei sequestratori seriali

Seleziona l'opzione d'acquisto

5,00

Quantità

  • Bozze Consegnate
  • Editing
  • Grafica e revisione
  • Pubblicato

La prima indagine del commissario sardo Anthony Casu.

Tenebroso e affascinante, amante della musica raeggaton, del cibo e delle belle donne. Una mattina di fine agosto si catapulta con la sua alfa spider rosso fuoco a Macomer per la scomparsa improvvisa dell’imprenditore industriale Raffaele Putzu. Si trova invischiato in una intricata indagine di sequestri seriali ambientati totalmente in Sardegna a cui si dedicherà con energia assoluta, avvalendosi anche della abilità della avvenente dottoressa Bottino, medico legale instancabile e brillante, e del suo amico Bobore, gangstar di altri tempi e esperto di arti marziali, conoscitore della realtà carceraria isolana e degli ambienti della balentìa.

Uomo dalle mille sfaccettature e pieno di risorse ama scrivere poesie, adora i cocktail caraibici e i sigarini aromatizzati, odia la stampa locale. In questo noir mozzafiato presenti diverse realtà sarde: Gavoi, Isili, Cagliari, Nuoro, Oristano, Abbasanta, tutte legate da un filo sottile e tagliente a questa banda senza scrupoli di criminali incalliti. Cosa li spinge a tenere imprigionati per oltre due mesi dei facoltosi imprenditori isolani? Quando entrerà in scena il medico legale? Che ruolo avrà lo stravagante amico malavitoso dell’investigatore?

Capitoli brevi, personaggi caratterizzati e riconoscibili, ritmo e ironia, inseguimenti, sparatorie, eros, una Sardegna originale e nuova al di la dei soliti stereotipi, vincente e unita, contro le malvagità inumane di alcune menti deviate.

Un noir mediterraneo con tinte pulp, irriverente, fresco, vi terrà col fiato sospeso in una rocambolesca avventura che vi stupirà pagina dopo pagina.

 L’anteprima 

Scarica l’anteprima gratuita in formato ePub

Scarica l’anteprima gratuita in formato Mobi (Kindle)

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il commissario Casu: la banda dei sequestratori seriali”

Anna Raschi