Accedi Registrati

Molto sporchi cotone

42% Completato
87 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
0 Giorni rimasti
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto
Svuota
Quantità

È una perfetta mogliettina. 
Ogni giorno siede davanti la lavatrice ed osserva rapita il vorticare di indumenti nel cestello.
C’è un rapporto fra questa innocua mania e un passato con molti panni sporchi?
Forse.
Può una famiglia “normale” essere terreno fertile per ogni deviazione?
Più che probabile.
E come ci si salva dalla famiglia stessa?
Con la droga, il sesso, la fuga? Oppure bisogna adottare rimedi più radicali?
Può la vita cambiare in un attimo?
Sì, basta non gettare via l’occasione.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Molto sporchi cotone”

Simone Mazzucconi
57 anni, toscano, laurea in Antropologia Culturale.
Vorrei poter scrivere che ho sempre scritto per “il piacere di raccontare, inventare storie, narrare esperienze”, ma non è (del tutto) vero.
Scrivo, ho scritto, perché ognuno deve assecondare il suo daemon, in senso positivo pre-cristiano.
Arrivato all'informatica per deriva professionale, sono un web-designer free-lance e esperto di scrittura per il web.
Dopo aver cambiato spesso dimora, in Italia e all'estero (Francia) vivo ora in serena decrescita nella campagna della Tuscia viterbese..
Sono un Grande Bricoleur (vedi oltre sito www.artedarrangiarsi.it). Velista, tennista, ex-motocrossista, da qualche anno vegetariano. Quel tanto che basta narcisista e autoreferenziale.
Ho già pubblicato due romanzi, “Panarea 1942” (2000) e “Pietra serena” (2012), entrambi reperibili su Amazon.
Simone Mazzucconi on sabtwitterSimone Mazzucconi on sabfacebook