Accedi Registrati

Panda rei

Mancano 203 copie al prossimo obiettivoi
Top seller! Un ufficio stampa curerà la visibilità del libro nei confronti della stampa tradizionale e di quella online.

Seleziona l'opzione d'acquisto

5,0016,00

Svuota
Quantità

Panda rei nasce dieci anni fa circa, quando un giovane mio assistito mi disse dal suo letto “Panta rei”, tutto scorre. Tutto scorreva quel giorno, la morfina nelle sue vene, la sua urina nel catetere, il sudore dalle sue membra. Nel flusso naturale degli eventi, quelli più avversi, tutto scorreva fluidamente, anche la morte che stava arrivando puntuale come da copione. Panta rei. Presi la mia macchina, la mia Panda e corsi via da quella casa, da quella storia, da quell’uomo che non avrei più rivisto. Panda rei, tutto corre quando l’urgenza non è salvare qualcuno ma salvare se stessi. Mi sono salvata scrivendo, raccontando, elaborando. E restituendo anche a me stessa una valida ragione per farlo ogni volta.

29/2/2016
ancora prima che la campagna partisse c'era già chi parlava di Panda rei:   https://www.mysalute.biz/2016/02/23/2446/ Un grosso in bocca al lupo a Laura e una buona lettura a tutti.
3/3/2016
condividiamo con voi un'intervista a Laura Binello. Troverete tante informazioni su Panda rei e sulla sua autrice, infermiera di professione, che racconta e si racconta in esclusiva per nursetimes.org:  http://www.nursetimes.org/panda-rei-tu-chiamale-se-vuoi-prestazioni-di-laura-binello/10737/
13/6/2016
l'8 giugno passato, Panda rei è stato oggetto di un convegno sulla salute svoltosi a Milano all'istituto Tumori e organizzato dalla Accademia Scienze Infermieristiche ASI. Durante  la relazione, tenuta dall'autrice Laura Binello, sono stati recitati alcuni brani tratti dal libro. Ecco in allegato alcune foto dell'evento!
21/9/2016
Recensione di "Panda rei" su "La nuova provincia!"

panda_rei

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    Acquisto fatto, non vedo l’ora di leggerlo, però quando l’avrò in mano voglio anche l’autografo della scrittrice. Ciao Laura

  2. Matteo Russo

    L’idea mi sembra buona. Ho letto l’anteprima, anche quella buona ma un po’ (troppo) cortina. Mi piacerebbe che l’autrice svelasse un po’ più del suo progetto. Magari un bel video dove legge le prime pagine. Così la curiosità c’è, ma per sostenerlo non basta. Dateci qualcosina in più!

  3. (proprietario verificato)

    Bene laura, finalmente si sta per realizzare un tuo progetto..non vedo l’ora di ricevere il tuo libro, naturalmente me lo dovrai autografare :-*
    In bocca al lupo cara!

  4. (proprietario verificato)

    Laura, finalmente possiamo leggerti. Leggerti e conservarti perchè i tuoi racconti ci danno speranza e divertimento. Il tuo modo di raccontare l’amore, amore per la tua terra, per la tua gente, per il tuo lavoro conquista e appassiona.
    Era ora che spiccassi il volo perchè la tua esperienza sia una traccia per le tante persone che amano come ami tu. Le tue non sono solo storie di lavoro, di infermieri e pazienti, ma sono storie di amorevoli cure che rivolgi alla vita.
    Raccontare le storie di assistenza e amorevoli cure come lo fai tu, con professionalità e maestria, giocando con parole e stimolando immagini è di grande consolazione. Credo che molti vorrebbero essere infermieri come te e molti vorrebbero, in caso di necessità, essere assistiti da te.
    In bocca al lupo.

Aggiungere un Commento

Laura Binello
Laura.
Cinquant'anni di cui trenta trascorsi tra le corsie di un ospedale e le colline di un territorio abitato da anime da curare non solo con i farmaci.
Una passione per la scrittura nata da bambina che diventa da subito un altro modo possibile per aprirsi al mondo e comunicare con esso attraverso la narrazione.
La scoperta che attraverso la narrazione e la scrittura è possibile osservare il mondo con gli occhi delle persone incontrate aiutandole a tradurre le parole dure in emozioni e speranza.
Laura Binello on sabfacebook