Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Aggiornamento

La prima recensione fatta sulle bozze de L’ultimo sogno di Einstein, dalla blogger ognilibrounviaggio: L’ultimo Sogno di Einstein in campagna di crowdfunding con la Casa Editrice bookabook è l’ultima creazione, dell’autore di romanzi gialli, Marco Tempestini. Il volume conclusivo della duologia iniziata con Le chiavi di Platone. Ho avuto modo di conoscere l’autore e di […]

La prima recensione fatta sulle bozze de L’ultimo sogno di Einstein, dalla blogger ognilibrounviaggio:

L’ultimo Sogno di Einstein in campagna di crowdfunding con la Casa Editrice bookabook è l’ultima creazione, dell’autore di romanzi gialli, Marco Tempestini. Il volume conclusivo della duologia iniziata con Le chiavi di Platone.

Ho avuto modo di conoscere l’autore e di apprezzare la sua scrittura già con il primo volume. Sono stata mesi in trepidante attesa, per poter leggere il proseguo della storia di Edoardo che tanto mi aveva appassionata e coinvolta.
Il libro si apre con una bellissima poesia scritta dallo stesso autore, già, perché Marco oltre a essere un bravissimo autore di gialli, è anche un poeta dall’animo nobile.

La narrazione inizia nel Febbraio del 1964, con Edoardo che è ritornato alla sua “vita”, lungo le sponde del suo amato Tevere. Sempre con lui, l’amico fidato Santi, i due amici saranno nuovamente pronti ad iniziare le indagini, alla luce dei nuovi fatti successi in Sicilia. Nel paesino di Misterbianco li attende un misterioso e singolare personaggio, che svelerà loro due sogni di morte. Il terzo sarà L’ultimo sogno di Einstein. Dietro quelle profezie, un pittore che ha catturato la mente di Lena, la figlia di Einstein. Dietro le pene d’amore di Edoardo, la sensualità e l’invisibile bellezza di Lena. Prima di conoscere chi è la vittima dell’ultimo sogno, ci sarà però spazio per vecchi e nuovi amori, corruzione e malavita romana…

Anche in questo libro conclusivo, l’autore ha saputo conquistarmi. È un romanzo poliedrico, con una trama avvincente e coinvolgente, da inchiodare il lettore alla lettura incessante. Ho adorato il profilo di Edoardo, il protagonista, la sua caratterizzazione risulta impeccabile non solo dal lato estetico ma soprattutto da quello psicologico. Ritroviamo volti conosciuti, come la cara e dolce Teresa, Eleonora l’amore ritrovato, ma anche volti nuovi tra cui la sensuale Lena che farà provare nuove emozioni al nostro beniamino.

La scrittura risulta essere scorrevole, curata ed elegante, le ambientazioni sono diverse, si partirà da Roma, per poi visitare la bellissima Sicilia ed altri interessanti posti. I colpi di scena non mancheranno, molteplici saranno i momenti di suspense, e vi assicuro che rimarrete piacevolmente stupiti dal finale. Un libro in cui non passeranno inosservate, sicuramente le profonde conoscenze dell’autore che spaziano, dall’arte alla filosofia, storia, mitologia, tradizioni e culture varie. Un libro che assolutamente consiglio, soprattutto a chi ha amato anche il primo. Inoltre il romanzo, sarà corredato al suo interno anche da alcune poesie che accompagneranno Edoardo e non solo…nel suo lungo viaggio.

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie