Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Aggiornamento

Il mio libro parla di minoranze, quelle minoranze che mi hanno sempre affascinato, commosso e incuriosito. Include tutti quei temi che chiedono una riflessione e una inclusione nelle nostre realtà: parlo di omotransfobia, di disordini alimentari, di anzianità, di maschilismo, di solitudine, di emarginazione e razzismo. I personaggi a cui presto la voce in queste […]

Il mio libro parla di minoranze, quelle minoranze che mi hanno sempre affascinato, commosso e incuriosito. Include tutti quei temi che chiedono una riflessione e una inclusione nelle nostre realtà: parlo di omotransfobia, di disordini alimentari, di anzianità, di maschilismo, di solitudine, di emarginazione e razzismo. I personaggi a cui presto la voce in queste pagine sono prostitute, disabili, anziani, persone trans, adolescenti problematiche, immigrati, folli artisti. C’è sconfitta in questo romanzo, c’è rassegnazione, c’è odio e morbosa follia a volte ma anche tanta rabbia positiva, voglia di rivalsa, di energico entusiasmo e di fame di vita. Racconto di perdenti ma anche di persone che vincono, sulla vita, sul destino grazie alla compassione e all’amore, tutto nel confine sottile tra la più amara realtà e la più surreale fantasia.

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie