Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Aggiornamento

I giorni miei sardi sono trascorsi come la sabbia nel passino di un bimbo tedesco che ho ammirato, biondo e riccioluto, giocare con il suo papà per una buona ora, solo con un passino, appunto, la sabbia e i sassolini. La sabbia filava via, i sassi danzavano come in terremoto e gli occhi del bimbo […]

I giorni miei sardi sono trascorsi come la sabbia nel passino di un bimbo tedesco che ho ammirato, biondo e riccioluto, giocare con il suo papà per una buona ora, solo con un passino, appunto, la sabbia e i sassolini. La sabbia filava via, i sassi danzavano come in terremoto e gli occhi del bimbo s’accendeva in lumini di gioia, mentre il padre, ridente, riviveva, lui pure, un’antico incanto.La dolcezza suprema, definitiva della semplicità e delle piccole cose. Che sono grandi.
Dicevo, i miei giorni sardi si concludono oggi e conto le ore all’imbarco, quando la pancia illuminata del traghetto, ingoierà la mia Cinquecento bianca. Parto, ho fatto tutto quel che potevo fare perché la casa tornasse a sorridere dopo la chiusura invernale. Ho strappato tante spine dagli alberi che ora, al vedermi, mi dicon grazie in un mormorio di fronde, ho cucito una bella tenda per la cucina, ho fatto rivivere la lantana in una certa radura dove, nascosto, s’erge grandioso un cactus che non conoscevo. Ora vado via, lascio la casa ad altri che l’amano come e più di me. Vado via, ma il mio cuoresardo, vivo, ridente, acceso, resta qui e palpita nell’azzurro, cullato dal vento di ponente. Resta qui, lui, ma il mio piccolo libro viene con me e mentre sto per chiudere la porta, con la valigia dei tanti ricordi freschi e profumati, ecco che mi chiama e dice: “Benedetta, ricordati di ringraziare ancora i tanti, che mi hanno acquistato, ricordati che essi han creduto nelle tue parole, nell’anima che da esse galleggia ricordati di loro e mettili nel cuore”. Sì, lo faccio, con un inchino ringrazio tutti quanti, uno per uno e anche se all’impresa mancano ancora delle copie, mi sembra già un miracolo che in così tanti han risposto ai miei appelli e creduto in me e nella mia scrittura. Grazie!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie