Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Aggiornamento

Sebastiano, detto Seb, cioè io, dall’alto dei suoi sedici anni, raggiunse il suo posticino in via Sacchi, all’angolo con via Magenta, preparandosi a sopravvivere a un’altra notte di freddo torinese, ancora senza ombra di neve, con buona pace delle olimpiadi che stanno per incominciare. Veramente un gran bel posto il mio, sapete? Nel corso di […]

Sebastiano, detto Seb, cioè io, dall’alto dei suoi sedici anni, raggiunse il suo posticino in via Sacchi, all’angolo con via Magenta, preparandosi a sopravvivere a un’altra notte di freddo torinese, ancora senza ombra di neve, con buona pace delle olimpiadi che stanno per incominciare.

Veramente un gran bel posto il mio, sapete? Nel corso di quell’anno passato per strada ero riuscito a mettere insieme un discreto bottino, grazie alla mia abilità nel rivalutare ciò che si trovava nei bidoni dell’immondizia, nel saper sfruttare al meglio le elemosina che riuscivo a ricevere e nel sapermi semplicemente arrangiare, dote insospettabile che avevo scoperto ed affinato.

 

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie