Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

BINEWS

Cosa ci faccio su un quotidiano della Bassa Irpinia? Vi racconto del mio romanzo. E sapete perché? Perché è ambientato ad Avella, un paese in provincia di Avellino. Curiosità: In latino il frutto del nocciolo si chiama <nux avellana>, mentre in catalano, spagnolo, in portoghese e in occitano la nocciola è chiamata rispettivamente avellana, avellana, […]

Cosa ci faccio su un quotidiano della Bassa Irpinia?
Vi racconto del mio romanzo. E sapete perché?
Perché è ambientato ad Avella, un paese in provincia di Avellino.
Curiosità: In latino il frutto del nocciolo si chiama <nux avellana>, mentre in catalano, spagnolo, in portoghese e in occitano la nocciola è chiamata rispettivamente avellana, avellana, avelã e avelana.
Ad Avella le nocciole sono la coltivazione principale e sono finite anche dentro al mio romanzo.

AVELLA. Marlene Miele e il suo primo romanzo dal titolo: “Una giornata inaspettata”.


Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie