Accedi Registrati

Bon voyage, Santa Claus

santa claus immahine
Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
112% Completato
168 Copie vendute
Svuota
Quantità
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

I destini di due coppie di disperati e di una bambina molto speciale si incrociano la vigilia di Natale in una sperduta cittadina americana. Julius Caesar Grudziński, un cinico fallito, accetta di impersonare Babbo Natale per guadagnare in fretta pochi dollari. Tra vicende rocambolesche e grottesche resterà impigliato in una rete di equivoci, nella quale sarà costretto a passare l’ultimo scampolo della serata, fino alla mezzanotte, con Mimi, una bambina molto speciale.

Tra i due estremi dell’insensatezza dell’esistenza e dell’eternità, di fronte a Julius si schiuderà la possibilità di una redenzione possibile, o di un’ultima illusione senza speranza.

Perché hai scritto questo libro?

Quando una storia si presenta alla mente, o cade come un frutto dal ramo e rivela la propria futilità, oppure afferma la propria autonomia, la sua necessità.
Ho scritto questa storia perché mi si è presentata. Non ho potuto, né voluto, fare altro. Solo alla fine ho capito che, in fondo, aveva a che vedere con il tema della trascendenza: del possibile, rischioso riscatto delle nostre fragili esistenze transeunti.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Non ci sono ancora commenti o recensioni.

Lascia il primo commento su “Bon voyage, Santa Claus”

Stefano Carta
Psicoanalista, Professore Universitario, ha studiato negli USA e in Svizzera. Vive tra Roma e Cagliari.