Accedi Registrati
Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
104% Completato
207 Copie vendute
Svuota
Quantità
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

Enrico Epitaffio è un trentacinquenne di Zapponè, un desolato paesino della Puglia settentrionale di centoventinove abitanti. La sua esistenza non ha nulla di prodigioso, eppure il protagonista e i suoi migliori amici, fratelli con un lavoro part-time alla Loporcaro Funerali Service, prestigiosa ditta di onoranze funebri zapponese, non fanno altro che vedere magia da tutte le parti.
Da quando in sconcertante ritardo rispetto al resto dell’umanità hanno scoperto l’esistenza della saga di Harry Potter, i tre si sono votati alla ricerca della verità celata tra le pagine scritte dalla “Divina Rowling” da loro ritenuta un’illuminata. Le giornate trascorrono lente tra un incantesimo non riuscito, discutibili partite
di Quidditch a cavallo di scope rubate agli operatori ecologici della Trombetta spa, pergamene sulle zampe di un piccione diarroico e Burrobirra propinata ai poco sofisticati avventori del bar di zia Margherita, nel tentativo di capire per quale motivo non siano ancora riusciti a raggiungere Hogwarts.
Ogni stazione ferroviaria ha il suo “e tre quarti” nascosto da qualche parte, e quella di Zapponè non può essere da meno. In questo scorrere monotono di eventi ci penserà l’arrivo di due strani personaggi a movimentare le loro esistenze e a fornirgli una soluzione per attraversare il muro portando finalmente della “magia” in quel posto dimenticato da Dio.

Perché ho scritto questo libro?

All’impiegato che va al cinema e che, tornato a casa, immagina di essere il protagonista del film a cui ha assistito, alle persone normali con un’esistenza non sempre all’altezza delle aspettative, alle anime poetiche e stralunate con il sogno di avere un po’ di magia nelle loro vite mentre attraversano la strada per andare a lavoro. A loro dedico questa avventura, perché c’è un po’ di Enrico in ognuno di noi.

Leggi l'anteprima

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

  1. Francesca Garofalo

    Grazie a tutti.
    Questo libro siete voi. Perché lo avete fatto nascere…

  2. Riccardo Murari

    (proprietario verificato)

    Trovo il soggetto molto interessante… e sono molto felice di aver acquistato l’ultima copia necessaria al raggiungimento del tuo obiettivo di 200 copie… condivido con te questa strada su bookabook e ti farò sapere cosa penso del libro, complimenti
    Riccardo Murari

  3. (proprietario verificato)

    Magnifico..esilarante…..Enrico siamo noi!!

Aggiungere un Commento

Francesca Garofalo
Nasce a Napoli nel 1982 in una famiglia di scenografi, pittori e fotografi circondata da colori, luci e immagini. Si diploma all’Accademia di Belle Arti, lavora come scenografo e assistente alla regia e nulla fa presupporre una propensione alle parole, se non un enorme amore per la lettura, a partire dai libri fino ad arrivare agli ingredienti sul packaging dei cereali.
Un giorno, di ritorno dall’Irlanda, dove ha vagato per sei mesi in cerca di folletti, decide di dare vita ad un personaggio, il fan di Harry Potter più folle e sconclusionato mai esistito sulla faccia della terra.

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie