Accedi Registrati

La fabbrica delle anime

La camera sotterranea era fredda, eppure nell’aria riberverava la sensazione di qualcosa di felice e di compiuto. Era accaduto un evento straordinario, la ragazza lo intuì subito quando si svegliò. Lei era nata di nuovo.

Seleziona l'opzione d'acquisto

22,00

Svuota
Quantità

Dopo la morte esiste un nuovo mondo. Un luogo insidioso e incomprensibile nel cui sottosuolo si estende un complesso artificiale vasto migliaia di chilometri quadrati e dal fine ignoto. Fra le infinità degli orizzonti l’umanità viene rigenerata, e uomini provenienti da ogni tempo e nazione risuscitano di nuovo giovani. In questa terra di speranza e disperazione, si risveglia una giovane donna che, a differenza degli altri risuscitati, non ricorda nulla della sua vita passata, neppure il suo nome. Salvata da un poeta, intraprenderà con lui un viaggio/fuga fra le insidie della terra dei risuscitati e i suoi abitanti. Un percorso attraverso pianure sconfinate, foreste selvagge, e fra enormi e labirintiche strutture artificiali in cui la vita sembra impossibile; un cammino che la costringerà a viaggiare dentro se stessa, ad affrontare la paura e la disperazione di fondo che risiede in ogni uomo, fino agli oscuri misteri della vita stessa.

 

 

 

 

 

 

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Non ci sono ancora commenti o recensioni.

Lascia il primo commento su “La fabbrica delle anime”

Gabriele Porro

Gabriele Porro nato a Vigevano nel 1987, si è laureato in ingegneria elettronica e informatica a Pavia, dove ha lavorato come ricercatore.

Amante della musica e della vita all’aria aperta, ecologista convinto e pensatore solitario, da sempre è stato attratto dalla letteratura del fantastico, in particolare da Lovecraft, Hodgson e Poe, e dalla fantascienza dell’epoca d’oro americana. Già scrittore di racconti brevi e di poesia, nel 2014 ha completato il romanzo La fabbrica delle anime.