Accedi Registrati

Il mio funerale e altre cose poco importanti

john-cobb-13963
Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
71% Completato
58 Copie all´obiettivoi
Al raggiungimento dell’obiettivo il libro verrà pubblicato
169 Giorni rimasti
Svuota
Quantità

Cresciuto nella provincia emiliana del boom economico e delle fabbriche di piastrelle, a ventitré anni, Giacomo Necchi vince una borsa di studio per il prestigioso corso di drammaturgia della UCLA, a Los Angeles. Eppure la California non basta per tenere fede al proprio sogno e rinunciare alla tentazione della sicurezza. A L.A. Giacomo si sposa, abbandona il teatro e trova lavoro in un’agenzia assicurativa, dove rimane tutta la vita. Trentacinque anni dopo Giacomo è morto. Mentre i suoi cari si riuniscono al suo funerale, Giacomo si rende conto che tutti intorno a lui hanno qualcosa da nascondere e che questa potrebbe essere, per lui, l’ultima occasione di raccontare una storia. Ma se la morte gli offre un accesso alla vita di chi lo circonda che mai avrebbe pensato possibile, lo rende anche terribilmente impotente. Ora dopo ora, equivoco dopo equivoco, Giacomo acquisisce sempre di più la consapevolezza di essere passato in secondo piano mentre il suo funerale si è trasformato in un terreno di scontro in cui i suoi cari lottano per ridefinire se stessi e le loro relazioni, finendo addirittura per perdere il corpo del defunto.

Perché ho scritto questo libro?

Dove vanno le persone quando escono dalla nostra vita? Gli amici che perdiamo di vista, i parenti che non vediamo mai, gli ex fidanzati? E cosa vedremmo se potessimo davvero avere un accesso incondizionato all’intimità di chi ci circonda? Questo libro nasce da qui, è il risultato di innumerevoli incontri tra l’Europa e gli Stati Uniti. È una storia di intrecci, di occasioni mancate, gelosie, relazioni perdute e amori sospesi nel bilico della quotidianità. I suoi personaggi mi hanno seguito per anni, non potevo non scrivere di loro.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    Hola, A quando la versione in lingue straniere?? Gui

Lascia un commento

Ottavia Spaggiari
Giornalista, un amore appassionato per le storie, le persone, le città che non sono mie ma poi lo diventano un po’. Nata ai piedi delle verdi colline emiliane, dopo aver vissuto in posti diversi, negli Stati Uniti e in Cina, ora sono a Milano.
Ottavia Spaggiari on sabinstagramOttavia Spaggiari on sabfacebook