Accedi Registrati

Pasta fatta in casa. Sfoglie di racconti tirate a mano

Siano maledetti i dottori e chi gli ha insegnato a scrivere. Quando ti ritrovi fra le mani una delle loro vittime cartacee, sembra di essere davanti a un sismografo, e per riuscire a tradurlo non sai se chiedere a un accademico o a un geologo se si è al cospetto di una rara malattia tropicale o alla mercé di un imminente terremoto. Così mi sento io, mentre, fermo in auto, provo a decifrare il geroglifico del dottor Sollievi.

Seleziona l'opzione d'acquisto

7,9912,00

Svuota
Quantità

Pasta fatta in casa è una raccolta di racconti incentrati sull’agio e sul disagio dei vari protagonisti. Essi, slegati l’uno dall’altro, sembrano però raccontati dalla stessa voce narrante che si declina in più storie, aprendo il sipario su ambientazioni urbane, diversi fraintendimenti, malesseri autentici e problematiche poco originali. Fra queste pagine non troverete eroi morali o paladini della giustizia, ma piuttosto lo stridente contrasto fra persone normali che fanno cose semplici e il mondo attuale, un mondo accelerato e decadente che di normale, ormai, ha ben poco.

Leggi l'anteprima
15 febbraio 2018
"Una scrittura semplice, pungente e vera" quella di Luca Murano per il blog Una finestra sui libri, al link potete leggere la recensione in anteprima http://bit.ly/2Gceq9N

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    Complimenti all’autore. Ogni storia raccontata ti prende fino alla fine . È sempre una piacevole sorpresa la conclusione di ogni racconto, un finale non scontato e sorprendente

  2. Molto bella questa raccolta. I racconti sorprendono per la capacità di essere diretti nonostante la loro brevità. All’interno troviamo storie di amore, rimpianti, fraintendimenti, gelosie, indagini, i non detti, il dolore e moltissimi temi attuali.
    Personaggi diversi si muovono all’interno di storie differenti per contendersi il ruolo di protagonista del miglior racconto.
    Si tratta di personaggi semplici, senza troppe pretese, che si ritrovano ad affrontare situazioni quotidiane, sullo sfondo di un mondo attuale: dove diventa sempre più difficile trovare la propria collocazione.
    Una scrittura semplice, pungente e vera che lascia spesso l’amaro in bocca.
    Penso che ogni racconto riesca ad offrire spunti per sviluppare altre storie, come se da ognuno potesse nascere un romanzo.
    Complimenti all’autore!

  3. (proprietario verificato)

    Buongiorno,
    ho letto questo libro in poco tempo, una serie di racconti che mettono in risalto la semplicità di scrittura con la quale l’autore riesce a farti entrare nei suoi personaggi, li vivi e vivi i loro momenti che non sono altro che momenti di vita che l’autore riesce a farti vedere sotto una vera e nitida angolatura.
    Se proprio devo trovare un difetto è che le storie, a parte un paio, sono troppo corte, comunque lo consiglio caldamente!!!!
    Un complimento all’autore.
    Saluti
    Gianni

Aggiungere un Commento

Luca Murano
Luca Murano nasce al nord (Lodi) da genitori del sud (Salerno) e attualmente vive al centro (Firenze). Dopo aver conseguito la laurea in Lettere Moderne a Pavia, ha lavorato per due anni con la casa editrice Mondadori come redattore e correttore di bozze. Dal 2009 vive in Toscana dove mangia tanto, si occupa di logistica, gioca a basket, suona il basso, legge e scrive con fortune alterne ma ben compensate da passione e dedizione.

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie