Accedi Registrati

Ho paura del nero

hopauradelnero
107% Completato
90 Copie al prossimo obiettivoi
Good seller! Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto
Svuota
Quantità

Nata sulla coda degli anni Sessanta, bambina nei Settanta, e poi adolescente, giovane donna, madre. Sono tante, e dolci, le suggestioni di quell’Italia che è già ricordo e che affiorano delicate, ma nitidissime da queste pagine di prosa poetica. Eppure quella di Bianca riesce ad essere, con tocco lieve, una storia profondamente intima e al tempo stesso immensamente universale. È la storia di Bianca ma, in un abbraccio generoso e immenso, è anche la storia di tutte le donne coraggiose e forti che ancora non sanno di esserlo. Queste pagine tracciano con sensibilità rara il percorso, spesso sofferto e solitario, che porta alla consapevolezza, alla liberazione, alla gioia bellissima di colei che capisce l’importanza del bastarsi prima di potersi donare. Un meraviglioso inno cantato alla vita, all’amore, alla libertà.

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

  1. Un racconto delicato che nasce da una lunga e difficile introspezione. La scrittura come liberazione, travaglio necessario, propedeutico alla rinascita. La scrittura che esprime la gioia di vivere. Tutto questo in un libro da premiare per il coraggio e la caparbietà dell’autrice.

  2. (proprietario verificato)

    Ho avuto il privilegio di leggere la bozza di questo meraviglioso racconto, un vero e proprio concentrato di vita.
    In questo libro si cresce pagina dopo pagina, vicenda dopo vicenda, nei ricordi nitidi e delicati di questa bambina che passo passo diventerà Donna.
    È un inno alla vita, contro tutte le difficoltà, è una lotta agli stereotipi imposti spesso alle donne nella nostra società.
    È un canto sublime all’Amore quello che non ti chiede mai niente in cambio..
    Non privatevi di una lettura così umana e speciale

  3. Libro dolcissimo con una sensibilità ed un’ironia dai colori sottili e sempre gradevioli. Mai banale. Apparentmente una lettura “leggera” ma che poi si scopre essere uno spaccato di vita profondo e che offre molteplici spunti di riflessione. Il tutto sapientemente intermezzato da citazioni e lampi descrittivi simpatici e divertenti. Brava Francesca!

Lascia un commento

Francesca Fasani
Francesca Fasani è nata a Verona nel 1967, e a Verona ha continuato a vivere.
Curiosa e volitiva ha avviato studi di perito chimico, per poi diplomarsi come ragioniere, sognando una laurea in medicina, mai portata a termine.
Da sempre divoratrice di libri, ha scritto pensieri e appunti sia in versi che in prosa, ma questa sua prima fatica in forma di libro autobiografico, nasce come flusso di coscienza per sopravvivere ad un periodo buio della sua vita.
Ne emerge una storia al femminile, sensibile e delicata, che si interrompe proprio prima del capitolo più difficile da scrivere.