Accedi

Sarò sempre con te

Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
163% Completato
Svuota
Quantità
Consegna prevista agosto 2019
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

In una Sicilia dei primi anni Settanta nasce Luca, primogenito di una coppia che lo avvolge in una bolla d’amore. La madre, Sandra, una donna dalle mille virtù, gli trasmette geneticamente una dote e una condanna allo stesso tempo: un’estrema sensibilità. Non ancora compiuti i quattro anni, Luca vive una tragedia familiare che mina pesantemente le personalità di tutti, e il dolore che lo circonda farà traballare il mondo felice che conosceva. Si instilla in lui il concetto che amare è sofferenza. Tra madre e figlio si crea una simbiosi perfetta, unica, e lui decide che non vuole più vederla soffrire. Agli inizi della sua adolescenza conosce Ludovico, un vecchio barbone, saggio, mistico e misterioso, con il quale instaura una profonda e duratura amicizia che avrà un epilogo imprevedibile. Un giorno, Luca chiede alla madre quale sia il suo desiderio più grande. Quella risposta diventerà la sua missione per la vita.

Perché ho scritto questo libro?

Perché adoro scrivere e per una sfida con me stesso; perché pure questa è un’occasione per fare beneficenza (tutti gli introiti derivanti dal diritto d’autore saranno devoluti a un’associazione benefica); perché i temi trattati lasciano riflettere e certi argomenti possono aiutare qualcuno a capire e reagire. E, infine, perché volevo manifestare, anche così, tutto il mio amore alla persona più importante della mia vita, della quale scoprirete l’identità leggendo.

Leggi l'anteprima

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

  1. (proprietario verificato)

    Affascinante ed emozionante la storia di Luca, il protagonista, che sin dalle prime pagine del libro riesce a catturare l’affetto e l’attenzione del lettore coinvolgendolo nella sua vita e travolgendolo in un vortice di sentimenti fino alla fine. La sua storia ti prende completamente il cuore.

    La forte caratterizzazione del protagonista e degli altri personaggi da maggiore risalto alla trama, già ricca ed avvincente, ed all’ottima scrittura.

    I particolari, poi, con cui l’autore descrive il piccolo mondo racchiuso in queste pagine sono travolgenti: la descrizione minuziosa ma mai noiosa o pesante degli ambienti, dei luoghi e dei personaggi con il loro vissuto ed i loro sentimenti ti permettono di “vivere” pienamente la storia trascinandoti in un’altalena di emozioni contrastanti. Il susseguirsi, in alcuni casi veramente imprevedibile, degli eventi fa sì che il finale non sia mai scontato generando nel lettore uno stato di curiosità che conquista la sua attenzione fino all’ultima pagina.

    E’ un libro che ti fa sorridere, piangere, sognare e soprattutto imparare ad “amare la vita”.

    L’autore merita grande sostegno sia per i fini nobili della sua opera che per la sua capacità di entrare nel cuore delle persone.

  2. Racconto emozionante e ricco di sentimenti che coinvolge il lettore al punto di portarlo a seguire e a vivere attraverso la lettura la vita del protagonista. La scrittura fluida e le descrizioni dei luoghi vivide e dettagliate consentono al lettore di avere un’immagine completa non solo dei sentimenti e delle emozioni dei personaggi ma anche dei luoghi. Una campagna che merita sostegno per il fine nobile e un’opera che consente al lettore di prendere consapevolezza che quando nella vita si affrontano lutti e dolori si rimane segnati da un velo di tristezza interiore ma che si può ritrovare la pace e la felicità lasciandosi guidare da valori sani e dall’amore per la vita e per gli altri.

  3. (proprietario verificato)

    Ho sostenuto subito questa campagna, e non poteva essere altrimenti… Se si ha la fortuna di conoscere Vincenzo, si è anche sicuri che a quelle pagine egli avrà trasmesso tutto il suo profondo sentire, il suo animo gentile, i suoi sogni, la sua ironia, la sua capacità di leggere la realtà e di scovarne comunque la bellezza… Quindi questo libro non può che essere una preziosa opportunità per arricchirsi, anche attraverso le tante e disparate emozioni vivide, suscitate fin dalle prime pagine. E poi, quando riconosci vicende, sensazioni, personaggi raccontati, come davvero appartenuti a momenti propri di vita vissuta, diventa ancor più naturale esprimere vicinanza a un’opera che allora, per certi aspetti, è anche un po’ tua…

Aggiungere un Commento

Vincenzo Cancemi
Vincenzo Cancemi nasce a Siracusa il 4 luglio 1972. Figlio di un ragioniere e di un’insegnante di educazione artistica, dopo aver terminato gli studi dell’obbligo e aver conseguito il diploma in ragioneria si iscrive all’Università di Catania, Facoltà di Economia e Commercio. Abbandona poco dopo gli studi perché si arruola nel Corpo della Guardia di Finanza. Dal 1997 vive e lavora a Roma e nell’ottobre del 2005 si laurea in Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione presso l’Università di Torino. Nonostante le sue basi cattoliche, da quattro anni circa ha abbracciato anche la pratica del Buddismo, che sente molto vicina alla sua filosofia di vita e come fonte di energia interiore. L’ironia è una delle cose che ritiene fra le più importanti in una relazione, di qualsiasi tipo essa sia.
Vincenzo Cancemi on sabfacebook

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie