Accedi Registrati

In un Oceano Vuoto

nathan-anderson-316188
Overgoal! Un ufficio stampa curerà la visibilità sulla stampa tradizionale e su quella online. Un promotore professionale proporrà il libro ai librai, una strategia dedicata di marketing online consiglierà il libro a nuovi potenziali lettori.
Goal! Il manoscritto passerà alla fase di editing, revisione, progetto grafico e stampa. Una volta pronto, il libro verrà pubblicato in formato cartaceo e ebook, e reso disponibile all'interno del circuito di Messaggerie Libri e nei più importanti store online.
101% Completato
201 Copie vendute
Svuota
Quantità
Bozze disponibilii
Se pre-ordini il libro, potrai cominciare a leggere subito le bozze del manoscritto

Un agente al servizio di una misteriosa organizzazione che ha lo scopo di preservare l’ambiente del pianeta. Un eroe moderno che può disporre di mezzi illimitati per colpire chiunque arrechi danni all’equilibrio ecologico del mondo. “In un Oceano Vuoto” abbraccia, nel corso di quasi quarant’anni, la lotta costante tra l’organizzazione segreta WISE e gruppi di spregiudicati che minacciano la salute ambientale della Terra. L’azione prende vita nelle più diverse e ambite località del mondo. L’agente Victor Zulu ingaggia uno scontro senza esclusione di colpi con bracconieri, contrabbandieri e mercanti di corna di rinoceronti in luoghi come Shanghai, Kenya, Hong Kong, Cortina d’Ampezzo, Etiopia, Aldabra e altri ancora. Victor Zulu e gli altri protagonisti si destreggiano, in ambienti ricchi e raffinati così come in altri selvaggi e degradati, alla ricerca del bandolo della matassa che sta dietro al commercio illegale delle corna di una specie in via di estinzione. Si incontrano funzionari cinesi corrotti e miliardari yemeniti sullo sfondo di alberghi lussuosi. Bracconieri senza scrupoli nelle savane del Kenya. Banditi e contrabbandieri somali negli slums di Nairobi o nelle foreste di mangrovie di un atollo sperduto in un oceano vuoto. Victor Zulu, maestro nell’interpretare molteplici identità, dovrà dividersi tra la moglie Cinzia, una donna non portata all’avventura e senza sospetti sulla doppia vita del marito, e l’avvenente quanto coraggiosa Elena, sua amante da sempre e anch’essa agente segreto nell’organizzazione WISE. Victor è esperto di ecologia e biodiversità, divide le sue passioni tra cibi e bevande esotiche e musica rock d’avanguardia. È un raffinato interprete del suo ruolo e si distingue per la sua innata eleganza. Così come sono eleganti e raffinate le figure femminili che incontra durante le sue missioni. L’affascinate etiope Jalene che, sotto ricatto da parte del capo dei banditi somali dediti al bracconaggio, spia le mosse dell’agente ma finisce per diventarne complice e alleata. O la procace segretaria del miliardario yemenita Akram che dovrebbe essere l’acquirente delle corna di rinoceronte e invece…

Perché ho scritto questo libro?

Fin da ragazzino, da grande, avrei voluto fare lo scrittore. Poi la vita mi ha portato a fare altre cose seppur spesso aventi a che fare con lo scrivere. Come articoli per riviste di turismo o sceneggiature di documentari. Anche un libro/manuale, Fotografia di Viaggi e uno sui licaoni che si chiama Lupi d’Africa. Ma non ho mai avuto il tempo di cimentarmi nella narrativa, mia vera passione. Ora, tornato pacatamente nella natia Liguria, il tempo me lo sono preso ed ecco qua il mio primo romanzo.

Leggi l'anteprima

Troverai qui tutte le novità su questo libro

Commenti

Non ci sono ancora commenti o recensioni.

Lascia il primo commento su “In un Oceano Vuoto”

Andrea Maggi
Nato a La Spezia, mi trasferisco a Firenze per laurearmi in Scienze Biologiche. Dopo, decido di fare tutt’altro (ma anche no! La mia passione per la Natura mi ha accompagnato nei vari mestieri che ho intrapreso). Ho scritto articoli e realizzato reportage fotografici per varie riviste di viaggio. Poi una società di Roma mi chiama come consulente per un documentario sui licaoni. Da quel primo film la collaborazione diviene fissa e dirigo per loro una quindicina di documentari naturalistici in diverse regioni del mondo. Anche in Africa, dove a un certo punto mi trasferisco, per continuare a coltivare la mia passione per gli ambienti selvaggi, con la scusa di dirigere due lodges nel Parco Nazionale di Meru in Kenya. Dopo anni ritorno nel mio territorio originario e scrivo il mio primo romanzo, questo, guardando il “mio” mare invece dei tanti, seppur fantastici, che ho visto nella vita.
Andrea Maggi on sabfacebookAndrea Maggi on sabblogger

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie