Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Benvenuti al Social Club

Una comunità di lettori, online e non solo.

 

Il Social Club nasce con l’idea di raccogliere i consigli di lettura, le foto dei libri e delle presentazioni, tutto quello che i lettori decidono di condividere dei nostri libri.

È una comunità che nasce online, sui nostri social e qui sul sito. Ma noi crediamo che le comunità online siano più belle e più concrete se trovano dei momenti e degli spazi per conoscersi dal vivo. 

Per questo nel 2017 abbiamo lanciato la nostra Lunga notte dei lettori. È diventata un appuntamento fisso con la seconda edizione nel 2018 e nel 2020 è arrivata al quarto appuntamento.

Perché leggere sarà anche, forse, un’attività solitaria e silenziosa, ma il piacere di scegliere i libri si può condividere!

Il giardino zoologico di Berlino richiama subito alla memoria la vicenda di Christiane F.
Che poi il libro non era ambientato allo zoo ma alla vicina stazione ferroviaria
Poco importa, perché il potere di una copertina è anche di legare un posto a un storia
I più fortunati di noi hanno imparato che cosa significa “stare a rota” leggendo quel libro
Che se è vero quello che cantano gli Afterhours “non si esce vivi dagli anni ’80” neppure i ’70 scherzavano
Esce oggi la serie tv, non che sia una novità l’adattamento per il piccolo schermo di un libro
E poi c’era già stato il film, quello con Bowie
Solo che qui, a oltre quarant’anni di distanza, si parla a una generazione che non ha vissuto quei tempi
E niente, siamo curiosi di vederla
Alla faccia di chi, per anni, ha considerato il libro diseducativo. E forse, anche per questo, lo ha reso una lettura obbligatoria
...

93 3

"Forza, in alto i calici! Alla Drunk Fury! Per il tesoro! Per la rivoluzione! Per la libertà!" 🍻
.
Vuoi vivere un'avventura nel Mar dei Caraibi in compagnia di pirati, rivoluzionari, balenieri e nativi? Unisciti ora alla Fratellanza della Drunk Fury! 🏴‍☠️
.
In libreria e store online. Link in bio! 🔥
...

123 6

Il lettore ha sempre ragione?. ...

47 0

#bestunboxingever

Se negli scorsi mesi avete preordinato "I sorvolati" in formato cartaceo, il libro è in viaggio verso di voi, in anteprima. Ricordatevi di controllare la cassetta della posta 😊
Se l'avete preordinato in formato ebook, lo trovate nella sezione "download disponibili" del vostro account sul sito di bookabook_it ✨
In autunno sarà in libreria, e io sono molto emozionata.
Buona lettura, finalmente! ❤️
...

135 16

28 anni il 28 luglio 2020.
Un compleanno che non dimenticherò. Oggi il mio primo romanzo è finalmente in stampa, quasi pronto per essere letto, annusato, sottolineato, usato. Eccolo qui, in bella copia, con questa copertina che adoro: in volo in alto a destra c'è “Metamorfosi” (2015), un'opera dell'artista luca.brama, che ringrazierò sempre.
📖
Tante cose sono successe nei giorni trascorsi dalla campagna crowdfunding che ha permesso la pubblicazione de “I sorvolati”. In questi mesi sono stata gelataia, supplente elementare, poi prof di arte e maestra di sostegno a distanza, perché c'è stata una pandemia mondiale di cui non è forse ancora il caso di parlare al passato. Ho letto libri, ho visto mostre online e offline, ho curato mostre, ho provato a scrivere ancora, ho scribacchiato. Ho inventato storie per bambini, per insegnare dove l'H va o non va, e come si comportano certe parole italiane se l'italiano non l'avevi mai sentito. Ho studiato e ho pensato, ho progettato. Ho avuto paura, ho avuto paure. Mi sono innamorata.
E mentre tutte queste cose succedevano e si succedevano, ho riletto, riletto, riletto infinite volte questo romanzo che ormai potrei recitarvi a memoria, ma preferisco lasciarlo ai vostri occhi. Ho spostato virgole e cercato sinonimi, ho scoperto cosa vuol dire fare l'editing di un libro con un editor: è stato un po' come psicanalizzare il mio testo, insieme a Roberta di bookabook che mi ha affiancata e consigliata sempre.
📖
Ora ci siamo: VISTO, SI STAMPI!
Chi ha pre-ordinato “I sorvolati” in formato cartaceo e l'ha atteso con pazienza e fiducia lo riceverà via posta, in anteprima tra la fine di agosto e l'inizio di settembre. In libreria sarà distribuito in autunno, dopo le vacanze.
Chi l'ha pre-ordinato in versione eBook invece può già cominciare a leggerlo, si trova nella sezione “Download disponibili” del vostro account su www.bookabook.it
E si può pre-ordinarlo tuttora, per riceverlo in anteprima. Ecco qui il link, con qualche informazione in più:
https://bookabook.it/libri/i-sorvolati/ [LINK IN BIO]
Buona lettura! ❤️
...

132 28

Ci sono cose che ci rendono orgogliosi

Perché si fa presto a dire "eh signora mia, il giornalismo italiano non è più quello di una volta..." con annessa tirata nostalgica su Giorgio Bocca e Gianni Brera che arriva fino alla pipa di Sandro Curzi

Ma tra gli articoli nominati per il prestigiosissimo European Press Prize si distingue quello della nostra connazionale (e nostra autrice, aggiungiamo sommessamente) Ottavia Spaggiari pubblicato dal The Guardian

Bravissima Ottavia! Nei commenti trovate il link all'articolo, su un tema durissimo come il traffico di esseri umani, e anche il link al suo romanzo d'esordio "Il mio funerale e altre cose poco importanti"

Una splendida notizia, tutta da leggere
...

111 4

È già passato un anno da una giornata bellissima: il 22 gennaio 2020 ho ricevuto la mia copia cartacea di «Noi quattro nel mondo». Ci avevo lavorato per quasi tre anni, ed eccolo lì, finalmente lo potevo sfogliare. Finalmente esisteva davvero. Da allora questo libro un po’ di strada l’ha fatta (anche se forse meno del previsto per colpa della pandemia). Posso solo dire grazie a chi mi ha dato fiducia, a chi è venuto alle presentazioni che sono riuscita a organizzare, a chi lo ha letto, a chi lo ha amato, a chi ha voluto condividere le sue impressioni – quali che fossero – con me. Grazie, dal profondo del cuore. ❤
.
.
.
.
.
#tb #throwback #noiquattronelmondo #scrittoriitaliani #scrittoriesordienti #bookabook #bookstagram #booksofinstagram #consigliodilettura #libribelli #romanzo #vitadascrittore
...

107 2

Citazione
Quando incontrano il grande maestro, Cleo e Samir vengono accolti da queste parole.
.
.
.
.
❓Quante volte vi è capitato di sentirvi dire che era inutile combattere se eravate soli nel buio? Come avete reagito? È giusto lottare per quello in cui si crede anche se la fatica è tanta?
.
.
.
#lacasadicarl #sololibri2⃣ #citazioni #wanted #libro #book #booksinstagram #bookstagram #influencer #narrativacontemporanea #narrativa #bookabook #tendenza
...

162 15

Anch'io sono VENUTO AL MONDO da poco, anzi, venuta, perché mi chiamo Nina 🙂 🥳😇 E niente, vi volevo dire che la mia umana-dolcissima-mammina (poi ho anche una nonnina eh...) ha appena iniziato a leggere questo libro della Mazzantini. Voi lo avete letto?? E il film lo avete visto? Immagino proprio di sì, comunque oh, gran bella storia ehhh...
#lettura #igreads #libribelli #leggeretisalva #leggereesempreunabuonaidea #booklover #libriesegnalibri #libribellissimi #evviva #iniziativa #bookabook #libridaamare #bosnia #festivallitteraire #leggooo #mici #gatto #leggerechepiacere #leggereleggereleggere #bloglife #booksbrat #acciobooks #bookshelf #parlaredilibri #recensire #leggiamoinsieme #readmore #readingbooks #cultura #toscana
...

137 8

Oggi è la Giornata Mondiale del libro e del diritto d’autore.

La tradizione vuole che questa celebrazione trovi le sue radici in Spagna, più precisamente in Catalogna. Il 23 aprile è infatti la festa di Sant Jordi, patrono della regione autonoma.

Questa curiosa festa nasce da un insieme di tradizioni di epoche diverse: la più celebre racconta di un drago feroce, di una principessa in ostaggio e di un coraggioso cavaliere, Jordi ovvero Giorgio, che per salvare la principessa trafigge il drago con la sua spada. Sempre secondo leggenda, dal sangue del drago germoglia un roseto, da cui il cavaliere, trionfante, coglie una rosa e la offre alla principessa.

Nel 1995, l’UNESCO sceglie Il 23 aprile come data per la celebrazione della Giornata Mondiale del libro e del diritto d’autore dall’UNESCO poiché nello stesso giorno ricorre la morte di William Shakespeare e di Miguel de Cervantes, due dei più grandi autori occidentali.

Per l’occasione, Barcellona si trasforma in un’enorme libreria-negozio di fiori all’aperto. Le coppie, ma anche amici, parenti e colleghi, si scambiano regali: la tradizione vuole che gli uomini ricevano un libro e le donne una rosa. Tuttavia, è sempre più frequente che uomini e donne si regalino sia libri che rose; i librai della Catalogna usano regalare una rosa per ogni libro venduto il 23 aprile.

E voi che libro consigliereste a una vostra amica o a un vostro amico?
...

158 4

Cos'hanno in comune Stephen King, Agatha Christie, J. K. Rowling, F. Scott Fitzgerald, George Orwell, C. S. Lewis, John Grisham e Rudyard Kipling?
Sono stati rifiutati più e piú volte dalle case editrici, prima di vedere pubblicato una loro opera.
La Christie ha tentato per quattro anni, "Harry Potter" è stato rifiutato da una dozzina di editori, "Le cronache di Narnia" sono state respinte per 800 volte, Kipling fu scartato perché "non sa usare la lingua inglese", Orwell perché "pensiamo che sia imppssibile vendere storie di animali negli USA", su "Il grande Gatsby" la bocciatura fu motivata con "Sarebbe un libro decente se non ci fosse il personaggio di Gatsby".
Bucolica ha ricevuto dei rifiuti, mai motivati, o proposte con editori a pagamento. Oggi, i primi sostenitori che l'hanno letto, oltre a dirsi entusiasti (nella maggior parte dei casi), mi dicono che non è un libro commerciale (motivo per cui è stato cosí difficile arrivare fin qui).
Quando #bookabook ha selezionato Bucolica per la campagna di crowdfunding, l'ho presa come una sfida, colta pensando che se non fossi riuscita la scrittura non era il mio destino.
Ho convogliato tutte le mie energie e le mie idee, molto del mio tempo, incassato "no" e dispiaceri, ma ho ottenuto una vittoria maggiore e immensa.
Oggi sono felice di dirvi che Bucolica è finalmente in distribuzione presso: #mondadori , #lafeltrinelli , #ubiklibrerie , #libreriauniversitaria , #amazon , #kindle e tutti i piú grossi store del territorio nazionale con messaggerie libri.
#libri #uscitelibri #usciteinlibreria #nuoveusciteinlibreria #nuoveuscitelibri #editoria #nuovilibri #bookgram #bookstagramitalia #librerieitaliane #librerie #librerieindipendenti #librerieubik #libreriefeltrinelli #libreriemondadori
...

120 19

Era una tranquilla notte milanese

CI METTO LA FACCIA
.
.
Sono Mariateresa, ho (quasi) 30 anni, sono siciliana d'origine e milanese d'adozione. Sono nata a Messina e ogni volta che vado via mi resta la malinconia addosso. Vivo a Milano da quasi 12 anni e ogni volta che vado via e poi ritorno mi sento a casa. Ho sposato Guido nel 2019. Faccio l'avvocato e nel tempo libero amo viaggiare, leggere, scrivere, vedere gli amici, mangiare bene e ascoltare musica.

#consigliodilettura #crowdpublishing #crowdfunding #libribelli #romanzo #scrittoriitaliani #scrittoriesordienti #booksofinstagram #bookstagram #bookabook
...

129 9

La notte che i bradipi invasero il Gianicolo
Sembra il titolo di un romanzo, ma è cronaca e fantasia
Sembra che qualcuno a Roma abbia smarrito balene, pantere, donnole e Carlotta la marmotta ghiotta di pizza bianca calda. Ma non l’immaginazione
La caccia al tesoro, o meglio l’appello per la ricerca di animali fantastici e improbabili, è stata ideata da un papà di Monteverde
E se pensate che la capitale eterna sia il posto perfetto per una fuga, non possiamo che consigliarvi Romantico in Giallo di Brando Importa
...

154 0

Buongiorno #lettrici e #lettori
Oggi vi voglio parlare di un romanzo speciale, protagonista di una campagna di crowfunding della casa editrice bookabook_it

“Anime di Vetro” di manuelmalavenda (secondo protagonista della rubrica #emergentedopoemergente – dedicata agli emergenti ed alle loro opere)
-
Vita, morte. Anima, corpo. Vetro, carne. Contrapposizioni che si annullano quando si pensa all’unica caratteristica che li accomuna: la fragilità.

Anime di vetro non è un semplice romanzo, né un romanzo semplice. È profondo, ricco di emozioni ed unico.

Faccio fatica a trovare le parole per esprimere tutte le emozioni, i pensieri ed i sentimenti che quest’opera mi suscita.

Leggendo questo libro, ho letto la fragilità dell’umanità.
Perché, alla fine, siamo tutti anime di vetro.
-
Tra i personaggi che vengono presentati nel romanzo, Eilise è quella che sento più affine e più vicina. Lei che modella il vetro per donare una seconda vita alle anime; lei che ha lottato contro il dolore e che lo nasconde dietro un’apparente maschera scorbutica.
Anche lei, come il protagonista, è fatta di vetro in tutte le sue caratteristiche: è tagliente, come il vetro scheggiato; è iridescente, come il vetro colpito dai raggi solari; è nebulosa, come il vetro appannato delle finestre invernali; è limpida, come gli specchi d’acqua nei dolci pomeriggi primaverili.

E’ un personaggio che va oltre la finzione letteraria e trova spazio nel mondo reale; un personaggio a tutto tondo che, attraverso la sua arte, immortala l’essenza della natura umana
-
Tutto il romanzo, tutta la storia è ricca di insegnamenti, di riflessioni che colpiscono il lettore e gli fanno aprire gli occhi. La vita è fragile, effimera come il vetro; essa può terminare in un lampo, come è successo a Jeremy; può essere dolorosa e tagliente, come quella di Esmour; può essere incrinata e scheggiata in più punti, come quella di Eilise
-
È un romanzo che colpisce l’animo, che parla di umanità, della fragilità umana in tutte le sue forme e dimensioni.
La stessa storia è modellata come una statua di vetro: fragile, pura e splendente.
-
Continua nei commenti⬇️
...

142 4

Come nasce la copertina di un libro?. ...

46 0

Il giorno del lancio del libro finalmente è arrivato! 🚀

200 copie in 100 giorni: che abbia inizio la grande sfida.

Se volete prendere parte anche voi a questa iniziativa organizzata da bookabook_it non dovete fare altro che...cliccare nel LINK IN BIO (sì, l’ho detto 😄!) e acquistare la vostra copia.

Non mi resta altro che dirvi GRAZIE! Per il supporto che mi avete già dato finora e per quello che mi darete in futuro. Se questo sogno si avvererà sarà soprattutto grazie a voi.🐞

📸Grazie a giovanni_trivisone per avermi lanciato i fogli addosso e a cesare_sperindio_verona per avermi resa splendida splendente.

#unastelladaamare
...

202 18
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie