Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Benvenuti al Social Club

Una comunità di lettori, online e non solo.

 

Il Social Club nasce con l’idea di raccogliere i consigli di lettura, le foto dei libri e delle presentazioni, tutto quello che i lettori decidono di condividere dei nostri libri.

È una comunità che nasce online, sui nostri social e qui sul sito. Ma noi crediamo che le comunità online siano più belle e più concrete se trovano dei momenti e degli spazi per conoscersi dal vivo. 

Per questo nel 2017 abbiamo lanciato la nostra Lunga notte dei lettori. È diventata un appuntamento fisso con la seconda edizione nel 2018 e nel 2020 è arrivata al quarto appuntamento.

Perché leggere sarà anche, forse, un’attività solitaria e silenziosa, ma il piacere di scegliere i libri si può condividere!

#inlibreria 📚 Genepy di Camilla Cortese 🍃 ⠀

Luna è una donna che manca di spirito. Vaga per Milano come un’ombra, senza lasciare impronte e nascondendosi dietro identità altrui: quella di un avatar al call center di aiuto psicologico dove lavora e quella del volitivo e ingombrante scultore Milo Bianchi, di cui è musa e ancella insieme.⠀
Lo spirito che manca a Luna trabocca in Libero, nella sua voglia di vivere e amare e nelle bottiglie di Genepy che affina con dedizione fra le montagne dove ha deciso di cambiare vita. Le loro conversazioni al call center accendono in Luna il desiderio di scappare da lui per realizzare finalmente quelli che crede essere i propri sogni. Per farlo, però, dovrà rivelare a sé e agli altri la propria vera natura.
...

143 1

28 anni il 28 luglio 2020.
Un compleanno che non dimenticherò. Oggi il mio primo romanzo è finalmente in stampa, quasi pronto per essere letto, annusato, sottolineato, usato. Eccolo qui, in bella copia, con questa copertina che adoro: in volo in alto a destra c'è “Metamorfosi” (2015), un'opera dell'artista luca.brama, che ringrazierò sempre.
📖
Tante cose sono successe nei giorni trascorsi dalla campagna crowdfunding che ha permesso la pubblicazione de “I sorvolati”. In questi mesi sono stata gelataia, supplente elementare, poi prof di arte e maestra di sostegno a distanza, perché c'è stata una pandemia mondiale di cui non è forse ancora il caso di parlare al passato. Ho letto libri, ho visto mostre online e offline, ho curato mostre, ho provato a scrivere ancora, ho scribacchiato. Ho inventato storie per bambini, per insegnare dove l'H va o non va, e come si comportano certe parole italiane se l'italiano non l'avevi mai sentito. Ho studiato e ho pensato, ho progettato. Ho avuto paura, ho avuto paure. Mi sono innamorata.
E mentre tutte queste cose succedevano e si succedevano, ho riletto, riletto, riletto infinite volte questo romanzo che ormai potrei recitarvi a memoria, ma preferisco lasciarlo ai vostri occhi. Ho spostato virgole e cercato sinonimi, ho scoperto cosa vuol dire fare l'editing di un libro con un editor: è stato un po' come psicanalizzare il mio testo, insieme a Roberta di bookabook che mi ha affiancata e consigliata sempre.
📖
Ora ci siamo: VISTO, SI STAMPI!
Chi ha pre-ordinato “I sorvolati” in formato cartaceo e l'ha atteso con pazienza e fiducia lo riceverà via posta, in anteprima tra la fine di agosto e l'inizio di settembre. In libreria sarà distribuito in autunno, dopo le vacanze.
Chi l'ha pre-ordinato in versione eBook invece può già cominciare a leggerlo, si trova nella sezione “Download disponibili” del vostro account su www.bookabook.it
E si può pre-ordinarlo tuttora, per riceverlo in anteprima. Ecco qui il link, con qualche informazione in più:
https://bookabook.it/libri/i-sorvolati/ [LINK IN BIO]
Buona lettura! ❤️
...

112 28

#inlibreria 📚 Il gancio di Michele Salvioli 🌳 ⠀

Pap è un ragazzo ottimista, innamorato dell’Italia e della sua storia prima ancora di arrivarci. Si sente un moderno Ulisse ed è pronto a diventare padrone del suo destino.⠀
Come tanti, anche lui attraversa il Mediterraneo per raggiungere le coste della Sicilia. La sua meta è Roma: il Colosseo fa da sfondo ai suoi sogni fin da quando era bambino. Nella città eterna Pap inizia a costruire il suo futuro e trova un grande amico, Gabriele, che gli fa da guida e da “angelo custode”. Ma non sempre l’ottimismo è sufficiente a risolvere i problemi, Pap lo capirà a sue spese, quando si troverà a dover scegliere tra il senso morale e quello altrettanto urgente degli affetti.
...

117 1

Quando Fenix mi è arrivato l'ho iniziato all'istante. Erano tanti, tanti mesi che non mi ributtavo nel genere fantasy, ne avevo proprio bisogno. Fenix lo inizi e ti strega. Leggere di questa nuova
protagonista, che fin dalle prime pagine ci coinvolge nella sua stramba vita, mi ha ricordato tanto, appunto, quando mesi primi lessi la storia di Clary, forse per lo scenario, forse per la loro età, ma sono rimasta colpita da questo aspetto. Percorriamo quella che è la quotidianità di Fenix fino a quando ci rendiamo conto che c'è un qualcosa che lei non conosce, o semplicemente ignora. L'entrata nel nuovo mondo è stata una ventata d'aria fresca per me. Credo che Mariella nel suo libro abbia fatto un lavoro eccellente per quanto riguarda il world building. Quando Fenix entra nel nuovo mondo lo facciamo anche noi, grazie alla fantastica descrizione di questo nuovo mondo. Appena Fenix arriva in quest nuovo mondo, in questo luogo che, dopotutto, le appartiene, capiamo che c'è qualcosa di nascosto, qualcosa che, in qualche modo, dovremo scoprire. Qui scatta la curiosità del lettore che per assetarla divora pagina dopo pagina. Almeno, questo è quello che ho fatto io! Il personaggi di Fenix mi piace molto. E' strano che un personaggio femminile mi piaccia;
solitamente tendo a detestarli. Questa volta no, però. L'altro personaggi che mi piace tanto, forse ancora più di Fenix, è Lyght. Non so perché ma la sua aurea è per me rinchiusa nel mistero del personaggio stesso e di questa famosa maledizione, che sembra tormentarlo tanto quanto noi lettori. Lui e Fenix entrano in contattato, non solo dal punto di vista fisico dal momento che si conoscono, ma anche sentimentale. In qualche modo si capiscono come nessuno aveva fatto prima.

Per leggere la recensione completa link in bio!
...

121 3

Piccoli ospiti in ufficio allietano giornate molto calde 🐶 ...

243 5

↬ RECENSIONE
“L’elefante alla porta”
Autore: Raffaele Franciò (raffa_francio)
Editore: Bookabook
Cartaceo: €12,00
Digitale: €6,99

Wow.
Psichedelico è il primo aggettivo che mi viene in mente, se ripenso al romanzo terminato di leggere poche ora fa.

Mi è piaciuto? Sì, decisamente.
Ve lo consiglio? Sì, decisamente.

Ho ultimato la lettura di questo romanzo ieri sera, all’1.24 ne ho letto l’ultima riga. Ottanta pagine divorate in meno di un’ora.
All’1.25 ero disperata: non ne avevo capito il finale. Forse a causa dell’orario, poco consono al mio bioritmo, forse per la mia smania di arrivare alla fine del romanzo, per la mia brama di conoscerne la conclusione.
Niente aveva senso. E il romanzo è costruito proprio per non averne nemmeno un briciolo, di senso, perlomeno sino alle ultime pagine. Sapevo che la soluzione era proprio lì, all’interno di quelle dodici pagine finali, ma più mi avvicinavo all’ultima riga, più la mia speranza di comprendere qualcosa andava svanendo.

Fine libro, io demoralizzata. Ero consapevole di aver tra le mani un romanzo geniale, ma
non
ci
avevo
capito
nulla.

Ero amareggiatissima.

Decido di non arrendermi, torno indietro, riparto da pagina 174. Leggo riga per riga, mi soffermo su ogni parola e, piano piano, finalmente, i pezzi cominciano a combaciare. Ultima pagina, ultime due righe.

Fine.
Sono estasiata.

Una spiegazione sottilissima, quasi inafferrabile, sentivo che sarebbe potuta scivolarmi dalle dita da un momento all’altro. Mi alzo dal letto, carta e penna alla mano e scrivo un riassunto di quanto appena letto. Più vado avanti, più mi convinco della genialità dell’opera.

Questo romanzo è pura follia.
È geniale.

Ero in un trip assurdo, manco avessi subito un’alterazione psicofisica dovuta all'assunzione di sostanze allucinogene.

Fate un favore a voi stessi, LEGGETE “L’ELEFANTE ALLA PORTA”.

Tiene incollati alla pagine, ve lo assicuro, e se non fossi in sessione l’avrei terminato in due ore. [Continuo nei commenti ⤵️]
...

163 5

#inlibreria 📚 Prigioni di carta di Riccardo Maria Bonomo 🗝️ ⠀

Lui è un uomo senza più nome, senza un passato, spogliato della sua identità. Si è risvegliato nel buio di una cella, senza saperne il motivo, ricordando poco o nulla. Non è solo, ma i suoi compagni sono anime perse, distanti, ognuno rinchiuso in se stesso.⠀
La prigione è un labirinto contorto, un riflesso della sua coscienza, fatta da incubi e ricordi sbiaditi. Eppure è qui, tra i cunicoli bui, che lui deve mettersi alla prova, alla ricerca di una profonda e sconcertante verità.
...

132 1

#StanzeAltrui 🌾 LINK IN BIO
Come affermava Pasolini in una sua celebre intervista a Ungaretti, che cosa è la normalità? Qual è il modo giusto di amare?

In questo spazio virtuale vi parlo delle stanze della mia vita, delle stanze delle città in cui ho vissuto e anche di quelle che hanno ospitato gli scrittori con cui mi sono formata (finora, vi ho parlato di Leopardi, di Pavese e della Allende, ma non è finita qui).
Sono convinta che non vi sia alcuna differenza tra letteratura e vita: questa è una delle mie poche, granitiche certezze.

Quando ho aperto questo blog, l’ho fatto perché spinta da un’esigenza: volevo uno spazio mio, che parlasse spudoratamente di me (qualcuno diceva che la scrittura è l’arte di farsi frugare nelle mutande dai lettori, e prima hai il coraggio di farlo, meglio è per tutti), che parlasse delle stanze della mia vita come correlativo oggettivo per disseminare indizi su di me.
Sì, volevo uno spazio che mi regalasse un grado di intimità e apertura maggiore, rispetto ai giornali con i quali collaboro da anni, uno spazio di libertà assoluta in cui poter essere me stessa, per essere Monica e basta.

Quindi da oggi, oltre a portarvi nelle mie stanze e in quelle dei mostri sacri, entreremo anche in quelle degli scrittori contemporanei da cui sento di aver imparato qualcosa: nasce #StanzeAltrui.

Inizierà un ciclo di interviste e ritratti, e il primo autore di cui voglio parlarvi è andreatomaselli9, che ha scritto un romanzo, 'Bodies'.
Il suo romanzo (lo ringrazio per avermelo fatto leggere!) parla di poliamore, innocenza, gelosia e sacralità dei corpi.

Cosa ne pensate del poliamore? Ne avete mai sentito parlare?
Per leggere l'intervista, il link è in bio.
👆
#poliamore #bodies #corpi #amore #poliamorepride
#pride #poliamoreitalia #freedom #letteratura #books
#bookabook
...

121 12

#inlibreria 📚 Come cicale d'estate di Luigi Mattiello 🐝 ⠀

Cos’è la felicità e dove si nasconde? Diego pensa di averla trovata nell’esistenza tranquilla e priva di cambiamenti che conduce a Napoli. Ma la morte di suo nonno lo costringe a tornare in Grecia, a Lindos, da cui è fuggito nel tentativo di dimenticare un passato doloroso. Le sue speranze di potersi trattenere lì solo per poco si infrangono presto e Diego, che ha invitato gli amici a raggiungerlo, si trova a fare i conti con molte questioni irrisolte. Prima tra tutte Daphne, la donna che non ha mai smesso di amare e che lo ha aspettato per tutto questo tempo.⠀
Perché la felicità a volte si nasconde nel legame tra passato e presente, in ciò che resta costante… come il canto delle cicale d’estate.
...

172 5

📚 Cerco sempre, nonostante la frenesia della vita odierna, di ritagliarmi quell'oretta ogni giorno da dedicare alla lettura.
La buona lettura, si sa, è ricchezza, stimola l'intelletto e fa vibrare il cuore... Ormai lo sostiene anche la Scienza!
In queste ultime settimane mi sta tenendo compagnia "Solo un bambino" di Davide Stella edito da bookabook_it
L'autore narra la storia di Lucio e ti fa immedesimare completamente con quell'ingenuità pura e propria dell'infanzia che quasi, crescendo, troppo spesso si dimentica.
Quella tenerezza e quell'innocenza che ti fan sorridere.
E quel coraggio, tipico di chi non conosce appieno i rischi ma di autentica curiosità.
È una lettura leggera, a cui ci si affeziona e che rientra nella mia lista di ✔️ #libriconsigliati 👌🏻per voi!

#bookabook #collaborazione #ioleggo #librichepassione #consiglidilettura #lettura #instalibri #leggeresempre #letture #ticonsigliounlibro #influenceritalia #bookcommunity #bookgram #prettybooks #booksbooksbooks #ragazza #ragazzaitaliana #adv #bookishfeatures #bookishlove #libribelli #librimania #libridaleggere #leggerefabene #girlsgirlsgirls #italiangirls #likexlike #liketolike #like4
...

1343 71

#inlibreria 📚 Blake - Cronache del Continente Maestro di Cristiano Nesta 💀 ⠀

Il Regno di Dorica è sul piede di guerra. Il primo Generale della Corona è giunto alla Valle dei Falchi per stanare i cospiratori che si dice abbiano appoggiato il popolo nordico degli Alarici, presunti assassini della primogenita del Re e, a detta dell’esercito, pronti a valicare i Picchi del Nord per insediarsi nei ricchi territori a sud del Regno. Le accuse ricadono su Dervis Donovan, Capo Villaggio di Wheeler e padre del giovane Blake. Il ragazzo assiste all’uccisione del padre, viene sfregiato in volto e derubato di un antico oggetto ricevuto in dono dai suoi avi, una moneta che presto scoprirà avere un valore inestimabile. Nove anni dopo, terminata la Guerra delle Trecce, Blake è pronto a vendicarsi. Divenuto meticoloso e letale, temprato da un’adolescenza infame, il giovane Donovan si lancia alla ricerca di Blind e dei suoi uomini per saziare la sua sete di vendetta e per smascherare una delle più infime macchinazioni che il Regno di Dorica abbia mai subìto.
...

154 1

🌺🌺 SHINING di Stephen King🌺🌺
.
Ho letto #shining di #stephenking per il #gdl di thriller_squad_ e, anche se mi sono unita al gruppo a metà della lettura per un ritardo nella consegna del libro, in cinque giorni l'ho letteralmente divorato!!
.
Sicuramente l'aver visto il film di #kubrik non ha inficiato l'apprezzamento del libro, anzi! Con la sua prosa, King mi ha trascinato nella mente dei protagonisti, una pagina tirava veramente l'altra! Senza contare che le scene più celebri del film non sono presenti nel libro e anche il finale è differente!
.
Non è propriamente un libro che mette paura, ma riesce a trasmettere un senso di ansia, quasi di claustrofobia!
.
Per la recensioni completa potete leggerla al link in bio! 🔝
.

#booksblogging #bookshelf #bookabook #bookchepassione #bookstagramitalia #bookphotography #thriller #thrillerbooks #leggere #leggerechepassione #libribelli #libreria #librimania #libriconsigliati #recensioni #recensionilibri #recensionelibro
...

137 9

Nick Hornby nel suo Febbre a 90 minuti ha una teoria sugli anni: iniziano a settembre e finiscono con l’arrivo dell’estate. ⠀

Fine luglio allora diventa tempo di bilanci, l’occasione per guardarsi indietro e vedere quanta strada è stata fatta. ⠀

Grazie a voi quest’anno ne abbiamo fatta moltissima: un sito nuovo e un sistema di spedizioni completamente rivisto, abbiamo lanciato per primi un libro attraverso un filtro Instagram e raccontato la passione per la lettura con un video, siamo stati su un palco a Francoforte e all’Accademia dei Lincei, poi in videoconferenza al Politecnico di Milano per portare la nostra e la vostra esperienza. ⠀

È stato un anno strano, lo è ancora. Ci siamo trovati a lavorare da casa, a fare interminabili call, ci siamo mancati e ci siete mancati. Enormemente. ⠀

Abbiamo allargato la nostra squadra e cercato di schivare imprevisti. Qualche volta ce l’abbiamo fatta, qualche altra…
...

280 8

Ringrazio libri_fanpage_2 per l'opportunità di far conoscere me e il mio libro tramite #presentazionediautori e #incontraautoriemergenti 💙
.
.
Sono Mariarosaria Guido, sono nata a settembre, nel 1998, e vivo a Collepasso, in provincia di Lecce. Amo ogni forma d'arte: da piccola ho imparato a suonare il violino, ho frequentato il liceo artistico e ho iniziato a scrivere con impegno e passione solo negli ultimi anni di liceo, anche se amo i libri da sempre. .
.
"I sogni camminano" nasce da un sogno che ho fatto durante gli esami di maturità. È un sogno che si è trasformato in un racconto, ampliato sempre più, fino a diventare questo libro che ho tra le mani. Racconta la storia di Jim Thomas, giornalista apatico che, sottoponendosi ad un esperimento, lascia che un aggeggio renda reali i suoi sogni, fino a non riuscire più a controllarli. Dovrà tornare ad essere padrone della sua mente per poter vivere davvero, ma ci riuscirà? .
.
#bookabook #mariarosariaguido #isognicamminano #ticonsigliounlibro #consiglidilettura #consigliodilettura #romanzo #fantascienza #vitadascrittore #scriveresempre #scrivere #bibliophile #libribelli #libridaleggere #scrittoriemergenti #scrittoriesordienti #autoriesordienti #autoriemergenti #lettura #lettori #pagine #narrativa #writer #write #writing #reading #read
...

281 18

#inlibreria 📚 La morte è una convinta democratica di Lucio Figini 🌟 ⠀

Russia, 1918. Roman è un giovane uomo che ha appena preso parte all’eccidio dei Romanov. Il suo compito è portare due dei cadaveri della famiglia reale nei boschi e bruciarli. Ma non tutto va secondo i piani: Roman si ritrova in fuga per l’Europa insieme a un ragazzo che nasconde uno dei più grandi segreti della Storia e che indossa un misterioso medaglione. Milano, 2018. Benvenuto Malvolio è un insegnante che nel tempo libero amoreggia con le mamme delle sue alunne, oltre a frequentare uno psicoterapeuta perché soggetto ad allucinazioni: quasi tutte le notti riceve la visita dell’artista rinascimentale e suo omonimo Benvenuto Cellini.⠀
Tutto si complica quando decide di cercare indizi sulla madre, morta quando lui era solo un bambino, rincorrendo le tracce di un medaglione, unico ricordo che ha di lei. Si ritroverà in un vortice di azione, spionaggio e pericoli, accompagnato da un’affascinante e inaspettata compagna di viaggio e dalla sua impertinente allucinazione.
...

179 1

🌊
#book #leggere #harrypotter #bookabook #leggiamoqui #ebook #harrypotteraddicted #harrypotteritalia #lettureserali #libri #librichepassione #libridaleggere #booklover #bookme #editore #mare #lettura #leggiamo #librodelgiorno #leggererendeliberi #editore #leggereovunque #bookstagram #libro #bookshop #bookstore #libreria #ticonsigliounlibro
...

110 1

#inlibreria 📚 L'Ordine di Cristiana Angotzi ⚡️ ⠀

Un giovane prete di nome Matteo Blaskovich viene investito e ucciso da un’auto pirata appena fuori dalla Santa Sede. Prima dell’incidente lascia un messaggio molto enigmatico nella segreteria telefonica dell’unica persona di cui si fida ciecamente, il suo ex professore di informatica, Ercole Sargenti. Le ultime parole di Matteo fanno riferimento a qualcosa di terribile che ha scoperto e di cui nessuno sarebbe mai dovuto venire a conoscenza. Oltre al messaggio, invia al professore un’e-mail ancora più misteriosa e inquietante, un elenco di cinque nomi di preti, di cui tre già deceduti, sormontato da un titolo: L’Ordine. Chi sta uccidendo quei preti? E perché? Cos’è l’Ordine e quale orribile segreto nasconde da più di duemila anni?
...

126 2

"Michelle si era da poco addormentata nel suo lettino.
Quella sera mamma e papà le avevano letto la storia degli animali del sottobosco che tanto le piaceva e lei aveva chiuso gli occhi serena pensando a Riccio: Chissà se stanotte papà riccio attraverserà tutto il giardino per mangiare le crocchette del mio adorato cagnolino Toby..."🌿 Vi ricordo il link dove preordinare il nostro libro, grazie alla campagna crowfunding della casa editrice Bookabook
https://bookabook.it/libri/la-luna-incastrata-nel-pozzo/


#childrenbook #children_art #illustrationforkids #illustrations #illustration_daily #illustrationartist #kidbookstagram #kidsillustrations #kidlitwomen #kidbookstagram #bookstagram #bookabook_it #crowfunding #lalunaincastratanelpozzo #scrittoriesordienti #bookabook #crowdpublishing #booksofinstagram #consigliodilettura #libribelli #romanzo #vitadascrittore
...

179 7

#inlibreria 📚 Cose nostre di Pasquale Sgrò 🌱 ⠀
Sono oltre trent’anni che Francesco Treolo ha lasciato la Calabria per iniziare una nuova vita in Toscana, lontano da quei vincoli che governano il paesino dove è nato e cresciuto. Eppure basta una telefonata di zio Pietro, ex capo dell’Onorata Società della zona, per trascinarlo in un viaggio incontro al passato. Mentre è in treno diretto a quella casa che non vede e sente propria da anni, ripensa a storie di sangue, faide familiari, fughe amorose: tornare alle origini sarà stata la scelta giusta?⠀
Nel frattempo, in Argentina, Giovanna sta perdendo un padre che non è stato capace di amarla e le ha impedito di conoscere le sue origini italiane. Senza niente da perdere, quando trova una lettera della nonna materna, parte per cercarla. Destinazione: Calabria.⠀
Due saghe familiari che s’intrecciano nel cuore dell’Italia, un muscolo cardiaco malato, forse senza possibilità di guarigione.
...

157 3

"Lo abbiamo chiamato Never Never perché ti permette di fare impunemente tutto ciò che non puoi fare, mai e poi mai, nella vita di tutti i giorni"

Jack, esperto programmatore, viene convocato dalla responsabile dell'azienda presso cui lavora per testare un nuovo videogioco chiamato "Never Never", di cui è destinato a diventare il testimonial. Indossando un apposito visore, il gioco ricrea perfettamente la realtà e permette ai giocatori di dare libero sfogo a tutte le pulsioni che le regole di una convivenza civile impediscono. Il gioco raggiunge velocemente il successo mondiale, ma non passerà molto tempo prima che si rivelino gli effetti collaterali: il videogioco crea dipendenza e le persone, a lungo andare, non riescono più a distinguere il gioco dalla realtà, mostrando comportamenti aggressivi. La situazione degenera velocemente, fino al collasso. I confini vengono chiusi, le persone, tra cui il protagonista, sono costrette ad affrontare viaggi e situazioni pericolose in cerca di salvezza. Il libro pone diverse riflessioni: la probabile sopraffazione tecnologia, le dipendenze, la critica al materialismo, le bassezze umane, il rischio di delusioni dei sogni di gioventù, l'alienazione. Se dovessi fare una critica direi che avrei voluto una trama arricchita di più dettagli per immedesimarmi ulteriormente in questa dimensione apocalittica, ma resta un libro dallo stile avvincente, con cui il lettore si ritrova a macinare pagine fino ad arrivare ad un finale che resta aperto. Consigliato! ⠀
#nevernever #diegocabras diego.cabras #scrittoreitaliano #scrittorecontemporaneo #bookabook bookabook_it #epicreads #bookishaesthetic #brucalibro #readinggoals #librielettura #librielettura1 #likeb00ks #nerdlibrose #leggeresempre #leggerechepassione #libriovunque #distopia #distopico #fantascienza #scrittoriemergenti #daleggere
...

300 27
Su tutte le campagne di crowdfunding è attivo il codice VACANZE20. Inserendolo al momento dell'acquisto otterrai il 20% di sconto.
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sui cookie